RADIO ONE BANNER SOPRA
images/548547315246596.jpg
images/bloggif_56813d257ab6d.gif
images/la c news orari gr.jpg
images/manfreditalia.jpg
images/automonaco 1.jpg
images/expert la cava 2.jpg
images/boung ville 4.jpg
images/bloggif_5681413e0b7e3.gif
images/villa brazzano.jpg
images/radio one  blues.jpg
ascolta le ultime previsioni meteo

NOTIZIE CALABRIA

Lunedì 11 Gennaio 2016 15:00

Guardia di Finanza Calabria: denunciati cinque imprenditori per sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte per oltre un milione di euro.

I Finanzieri della Compagnia della Guardia di Finanza di Vibo Valentia, all’esito di unacomplessa attività di indagine delegata dalla locale Procura della Repubblica, hannoscoperto un caso di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, del quale si è resoresponsabile un imprenditore locale, in concorso con altri quattro soggetti, amministratori disocietà compiacenti. In particolare, le Fiamme Gialle vibonesi hanno accertato che il legalerappresentante di una società di trasporti, al fine di sottrarsi alla procedura di riscossionecoattiva derivante da debiti contratti nei confronti dell’Erario per oltre un milione di euro, hastrategicamente simulato, in assenza di qualsivoglia logica imprenditoriale, la cessione didue rami della…LEGGI TUTTO
Martedì 05 Gennaio 2016 10:11

GUARDIA DI FINANZA CALABRIA: INGENTE SEQUESTRO DI DROGA A LAMEZIA TERME (UN CHILO E TRECENTO GRAMMI DI COCAINA E OLTRE CENTO GRAMMI DI HASHISH). UN ARRESTO.

NELL’AMBITO DELL'INTENSIFICAZIONE DEI SERVIZI DI PREVENZIONE E REPRESSIONE DEL TRAFFICO E DELLO SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI, DISPOSTA DAL COMANDO PROVINCIALE DELLA GUARDIA DI FINANZA DI CATANZARO, I “BASCHI VERDI” DEL GRUPPO DI LAMEZIA TERME HANNO INTENSIFICATO I CONTROLLI LUNGO LE STRADE LAMETINE A MAGGIOR PERCORRENZA VEICOLARE. OSSERVANDO GLI AUTOMEZZI IN TRANSITO, I MILITARI HANNO CONCENTRATO L’ATTENZIONE SU UN'AUTOVETTURA, CHE PROCEDEVA VELOCEMENTE SULLA SS 280, EFFETTUANDO MANOVRE AZZARDATE. LE FIAMME GIALLE LAMETINE PROCEDEVANO QUINDI AL FERMO DELL'AUTO SOSPETTA PER I CONTROLLI DI RITO. NONOSTANTE IL CONDUCENTE, UN 25ENNE DI ROSARNO, ALLA GUIDA DI UNA FIAT “MULTIPLA”, ASSERISSE DI NON TRASPORTARE ALCUNCHÈ,…LEGGI TUTTO
Lunedì 21 Dicembre 2015 10:04

GUARDIA DI FINANZA CALABRIA: SCOPERTA PIZZERIA “MASCHERATA” DA ASSOCIAZIONE CULTURALE PER PAGARE MENO TASSE.

PROSEGUE L’AZIONE DI POLIZIA ECONOMICO-FINANZIARIA DELLA GUARDIA DI FINANZA DI CATANZARO, FINALIZZATA ALLA REPRESSIONE DEGLI ILLECITI IN MATERIA FISCALE. L’ATTIVITÀ IN CONSIDERAZIONE FA PARTE DI UNA PIÙ VASTA OPERAZIONE DIRETTA ALL’INTENSIFICAZIONE DEI CONTROLLI SUGLI ENTI CHE “SULLA CARTA” CERCANO DI APPARIRE CIRCOLI E ASSOCIAZIONI CULTURALI, ALLO SCOPO DI BENEFICIARE INDEBITAMENTE, FRA L’ALTRO, DI REGIMI E TRATTAMENTI TRIBUTARI AGEVOLATI, REALIZZANDO PURE UNA CONCORRENZA DEL TUTTO SLEALE VERSO I CONTRIBUENTI CORRETTI E POTENDO COSÌ SCONTARE RISPETTO A LORO PREZZI CERTAMENTE PIÙ BASSI E VANTAGGIOSI,INQUINANDO ILLECITAMENTE IL MERCATO. NEL CONTESTO, I FINANZIERI DEL GRUPPO DELLA GUARDIA DI FINANZA DI LAMEZIA TERME HANNO CONCENTRATO…LEGGI TUTTO
Mercoledì 16 Dicembre 2015 09:35

GUARDIA DI FINANZA CALABRIA: CONTROLLO DELLE FIAMME GIALLE A CROTONE. LA FIGLIA DEL TITOLARE REGALA UN DISEGNO DI AUGURI DI BUON NATALE AI FINANZIERI.

L’intervento della Guardia di Finanza e il regalo di una bambina: quando “controllo”, diventa sinonimo di rispetto, educazione e buon senso reciproco. E’ questo il volto che le Fiamme Gialle vogliono dare di se’, trovandosi di fronte a cittadini consapevoli che si sta lavorando al proprio fianco contro i disonesti. E’ accaduto a Crotone, nel corso di un ordinario controllo eseguito da finanzieri della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza, nei confronti di un’attività commerciale del lungomare cittadino. Le Fiamme Gialle crotonesi hanno avviato l’ispezione presso la sede dell’azienda a conduzione familiare, dove lavorano il padre e la madre…LEGGI TUTTO
Martedì 15 Dicembre 2015 10:56

GUARDIA DI FINANZA CALABRIA: RISCUOTE INDEBITAMENTE PENSIONE DI INVALIDITA’ CIVILE DELLA MADRE DEFUNTA. UNA PERSONA DENUNCIATA ALL’A.G

Continuava a riscuotere la pensione di invalidità della madre defunta.Lo hanno scoperto i finanzieri della Tenenza di Tropea nel corso di accertamenti in materia dibenefici previdenziali ed assistenziali erogati dall'I.N.P.S., all’esito dei quali è stato accertatoche una cittadina di nazionalità rumena ha indebitamente riscosso, per quasi un anno, iltrattamento previdenziale riconosciuto alla propria madre, anch'ella di nazionalità rumena,residente in Tropea (VV), nel frattempo deceduta in Romania.Non essendo stato il decesso reso noto alle Autorità nazionali, Comune di residenza, I.N.P.S.ed Agenzia delle Entrate ne erano formalmente all’oscuro e l’I.N.P.S. ha continuato ad erogareil beneficio economico.L’avvenuto decesso è stato riscontrato solamente in…LEGGI TUTTO
Venerdì 11 Dicembre 2015 08:29

GUARDIA DI FINANZA CALABRIA: OPERAZIONE “SAFE CHRISTMAS”, SEQUESTRATI UN MILIONE DI PRODOTTI NATALIZI NON CONFORMI.

Sequestrati dalle fiamme gialle cosentine quasi un milione di luminarie, addobbinatalizi, decorazioni e giochi per bambini, privi di indicazioni sulla pericolosità, laprovenienza, gli aspetti qualitativi e le caratteristiche costruttive.I prodotti, irregolarmente detenuti e posti in vendita, si trovavano in un grossonegozio della zona costiera, molto frequentato e gestito da una persona diorigine cinese.La presenza di giochi privi del marchio di garanzia CE e delle informazioniminime in termini di istruzioni d’uso e precauzioni rappresentavano, soprattuttoper i bambini, un pericolo per la salute e incolumità a causa del contatto conmateriali di scarsa qualità e di cui non si conoscono composizione e origine.A…LEGGI TUTTO
Giovedì 10 Dicembre 2015 10:05

COSENZA: PREGIUDICATO COSENTINO ARRESTATO DAI CARABINIERI CON L’ACCUSA DI AVER UCCISO PER ERRORE PERCHE’ IL CLAN NON GLI PAGAVA LO STIPENDIO.

I CARABINIERI DEL COMANDO PROVINCIALE DI COSENZA, HANNO ESEGUITO UN’ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE EMESSA, SU RICHIESTA DELLA PROCURA DELLA REPUBBLICA COSENTINA DAL G.I.P. DEL LOCALE TRIBUNALE, A CARICO DI MIGNOLO DOMENICO, 28ENNE COSENTINO, PLURIPREGIDICATO CONTIGUO ALLA POTENTE COSCA DI ‘NDRANGHETA “RANGO-ZINGARI”, ACCUSATO DI AVER UCCISO, NEL GIORNO DELLA DOMENICA DELLE PALME (29 MARZO SCORSO), IL 26ENNE COSENTINO ANTONIO TARANTO, ATTINTO DA UN COLPO DI REVOLVER CAL. 38/357 MAGNUM CHE IL MIGNOLO AVREBBE SPARATO DAL BALCONE DELLA PROPRIA ABITAZIONE. LE INDAGINI, CONDOTTE DAL REPARTO OPERATIVO DEI CARABINIERI DI COSENZA, E COORDINATE SIN DAL PRIMO MOMENTO DALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA…LEGGI TUTTO
Venerdì 04 Dicembre 2015 09:13

GUARDIA DI FINANZA CALABRIA: SEQUESTRO DI BENI PER UN VALORE DI EURO 800.000.

BENI PER UN VALORE DI € 800.000 SONO STATI SEQUESTRATI DAL G.I.C.O. DELLA GUARDIA DI FINANZA DI CATANZARO, IN ESECUZIONE DI UN PROVVEDIMENTO DI SEQUESTRO RICHIESTO DAL PROCURATORE DISTRETTUALE DOTT. ANTONIO VINCENZO LOMBARDO ED EMESSO DALLA SEZIONE MISURE DI PREVENZIONE DEL TRIBUNALE DI COSENZA. IL DESTINATARIO DEL DECRETO DI SEQUESTRO È UN PERSONAGGIO DI SPICCO Di UNA CONSORTERIA CRIMINALE OPERANTE NEL COSENTINO, A SUO TEMPO ARRESTATO IN QUANTO RITENUTO RESPONSABILE DI ASSOCIAZIONE FINALIZZATA AL TRASPORTO, ALLA DETENZIONE ED ALLA CESSIONE, A QUALSIASI TITOLO, DI INGENTI QUANTITATIVI DI SOSTANZA STUPEFACENTE TIPO COCAINA. LE INDAGINI PATRIMONIALI ORA CONDOTTE DALLE FIAMME GIALLE, IN…LEGGI TUTTO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie