RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

NOTIZIE CALABRIA

Venerdì 04 Dicembre 2015 09:13

GUARDIA DI FINANZA CALABRIA: SEQUESTRO DI BENI PER UN VALORE DI EURO 800.000.

BENI PER UN VALORE DI € 800.000 SONO STATI SEQUESTRATI DAL G.I.C.O. DELLA GUARDIA DI FINANZA DI CATANZARO, IN ESECUZIONE DI UN PROVVEDIMENTO DI SEQUESTRO RICHIESTO DAL PROCURATORE DISTRETTUALE DOTT. ANTONIO VINCENZO LOMBARDO ED EMESSO DALLA SEZIONE MISURE DI PREVENZIONE DEL TRIBUNALE DI COSENZA. IL DESTINATARIO DEL DECRETO DI SEQUESTRO È UN PERSONAGGIO DI SPICCO Di UNA CONSORTERIA CRIMINALE OPERANTE NEL COSENTINO, A SUO TEMPO ARRESTATO IN QUANTO RITENUTO RESPONSABILE DI ASSOCIAZIONE FINALIZZATA AL TRASPORTO, ALLA DETENZIONE ED ALLA CESSIONE, A QUALSIASI TITOLO, DI INGENTI QUANTITATIVI DI SOSTANZA STUPEFACENTE TIPO COCAINA. LE INDAGINI PATRIMONIALI ORA CONDOTTE DALLE FIAMME GIALLE, IN…LEGGI TUTTO
Giovedì 03 Dicembre 2015 08:58

LA SEZIONE OPERATIVA NAVALE DELLA GUARDIA DI FINANZA DI ROCCELLA IONICA (RC), SEQUESTRA UN QUINTALE DI PESCE SPADA SOTTO MISURA. Quanto sequestrato è stato donato a sette istituti di beneficienza della Locride.

Durante un servizio rientrante nel piano di controllo del territorio lungo il litorale ionico reggino, i finanzieri della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Roccella Jonica (RC) hanno sequestrato un quintale di pesce spada sottomisura. In particolare, le Fiamme Gialle fermavano, in serata, nel porto di Roccella Jonica, un autoveicolo sospetto, che, una volta controllato, consentiva ai finanzieri di scoprire all’interno numerosi pesci spada, tutti sottomisura dalle dimensioni tra i 40 e i 50 cm di lunghezza e dal peso medio di circa 3,5 kg ciascuno, certamente destinati alla commercializzazione in nero. Il conducente del mezzo veniva denunciato…LEGGI TUTTO
Martedì 01 Dicembre 2015 08:33

SEQUESTRATO CAMPING ABUSIVO E MAI ACCATASTATO DI 33.000 METRI QUADRI, CON 34 STRUTTURE E UNITA’ ABITATIVE, SU AREA DEMANIALE MARITTIMA. VALORE CIRCA 1 MILIONE DI EURO; 20 MILA EURO I CANONI DEMANIALI NON VERSATI.

Nell’ambito dell’attività investigativa svolta in attuazione di un piano operativo a contrasto dell’evasione fiscale dei tributi locali Ici/Imu lungo la fascia demaniale costiera, i finanzieri della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Roccella Jonica hanno scoperto l’occupazione abusiva di un’ampia area demaniale marittima destinata a camping, avente un’estensione complessiva di mq. 33.000. Le indagini svolte dalle Fiamme Gialle hanno consentito di accertare che la società titolare della struttura ricettiva, mai accatastata, non aveva le necessarie autorizzazioni per l’occupazione dell’area demaniale. L’unica concessione demaniale marittima in possesso della predetta società risultava scaduta il 31 dicembre 2011 e mai rinnovata.Le…LEGGI TUTTO
Mercoledì 25 Novembre 2015 09:38

GUARDIA DI FINANZA CALABRIA: SEQUESTRATI IMMOBILI PER UN VALORE DI CIRCA 1.600.000 EURO PER PECULATO, RICICLAGGIO E BANCAROTTA NEI CONFRONTI DI 5 SOGGETTI LAMETINI.

A SEGUITO DI ACCERTAMENTI FINALIZZATI ALLA PREVENZIONE DELL’UTILIZZO DEL SISTEMA FINANZIARIO PER SCOPO DI RICICLAGGIO, IL NUCLEO DI POLIZIA TRIBUTARIA DI CATANZARO HA DISVELATO UNA FRAUDOLENTA SPOLIAZIONE DI BENI IN CAPO A NR. 2 SOCIETÀ LAMETINE OPERANTI NEL CAMPO DELLA GESTIONE DI “SLOT MACHINE”. I FINANZIERI HANNO RICOSTRUITO, TRAMITE ACCERTAMENTI BANCARI, ESAMI DOCUMENTALI E ALTRE ATTIVITA’, LE MOVIMENTAZIONI ANOMALE DI LIQUIDITÀ CHE TRANSITAVANO SUL CONTO CORRENTE PERSONALE DEL CONIUGE DEL TITOLARE DI FATTO DI UNA DELLE AZIENDE FALLITE. NELLE VARIE ED ARTICOLATE FASI DI SOTTRAZIONE DI BENI IL GRUPPO IMPRENDITORIALE HA UTILIZZATO UNA COSIDDETTA “TESTA DI LEGNO” IN QUALITA’ DI…LEGGI TUTTO
Lunedì 23 Novembre 2015 15:15

COMPAGNIA CARABINIERI DI CORIGLIANO CALABRO: 1 ARRESTO PER TENTATO OMICIDIO

IL 23 NOV 2015, NELLA NOTTATA, MILITARI DELL’ALIQUOTA RADIOMOBILE DELLA COMPAGNIA CARABINIERI DI CORIGLIANO CALABRO TRAEVANO IN ARRESTO PER IL REATO DI TENTATO OMICIDIO AGGRAVATO B.A., CLASSE 1947, PENSIONATO. PREDETTO NELLA TARDA SERATA PRECEDENTE, ALL’INTERNO DEL CONDOMINIO OVE INSISTE PROPRIA ABITAZIONE, FERIVA AL BASSO VENTRE CON UN CACCIAVITE IL PROPRIO FIGLIO 42ENNE, OPERAIO, CONIUGATO, INCENSURATO, SEGUITO ALTERCO SCATURITO PER FUTILI MOTIVI INERENTI CONSOLIDATE ACREDINI. VITTIMA PRONTAMENTE SOCCORSA DA SANITARI 118 E TRASPORTATA PRESSO LOCALE NOSOCOMIO VENIVA RISCONTRATO AFFETTO DA “FERITA ALLA REGIONE SOVRAPUBICA”, E SOTTOPOSTO AD URGENTE INTERVENTO CHIRURGICO, NON VERSANDO IN PERICOLO DI VITA. ARNESE SOTTOPOSTO A SEQUESTRO. ARRESTATO…LEGGI TUTTO
Lunedì 23 Novembre 2015 09:33

DUE AVVOCATI INDAGATI PER TRUFFA. NOTIFICATE INFORMAZIONI DI GARANZIA. PERCEPITE ILLECITAMENTE SOMME PER OLTRE 110 MILA EURO, A DANNO DI UN CITTADINO.

I FINANZIERI DEL GRUPPO DI LAMEZIA TERME (CZ), COORDINATI DALLA LOCALE PROCURA DELLA REPUBBLICA, HANNO NOTIFICATO DUE INFORMAZIONI DI GARANZIA, CON CONTESTUALE AVVISO DELLA CHIUSURA DELLE INDAGINI PRELIMINARI, NEI CONFRONTI DI ALTRETTANTI AVVOCATI. AI PROFESSIONISTI VIENE CONTESTATA DALLE FIAMME GIALLE LAMETINE L’ACCUSA DI AVER PERPETRATO UNA TRUFFA, IN CONCORSO TRA LORO, A DANNO DI UN PRIVATO CITTADINO. LE INDAGINI SONO SCATURITE DALLA DENUNCIA, SPORTA DALLA VITTIMA, DOPO CHE LA STESSA AVEVA EROGATO, IN MOMENTI DIVERSI, SVARIATE SOMME DI DENARO A FAVORE DEGLI INDAGATI. L’AMMONTARE COMPLESSIVO DELLE SOMME PERCEPITE IN MODO TRUFFALDINO SUPERA INFATTI I 110.000 EURO, CORRISPOSTI SOPRATTUTTO A MEZZO…LEGGI TUTTO
Venerdì 20 Novembre 2015 17:59

TAGLIEGGIANO I VENDITORI AMBULANTI ARRESTATI DAI CARABINIERI

I militari della Stazione di Cosenza Principale, hanno tratto in arresto in flagranza di reato CAPUTI Giuseppe classe 1959 e RUSSO Antonio classe 1982, entrambi cosentini, noti alla Forze dell’Ordine, per estorsione e tentata estorsione gravata continuata in concorso. L’attività di indagini ha preso il via da una attività investigativa incardinata a far luce su una serie di estorsioni a danno di alcuni commercianti ambulanti di origine marocchina, vessati, che da circa un anno erano costretti ogni venerdì della settimana, giorno di mercato, a pagare direttamente al CAPUTI e RUSSO, una somma che si aggirava sui 20 euro. La richiesta…LEGGI TUTTO
Giovedì 19 Novembre 2015 15:14

S.Sofia D'Epiro (CS). Carabinieri. Arrestato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Sequestrati 330 grammi di marijuana.

I Carabinieri della Stazione di Santa Sofia d’Epiro, nel cosentino, nell’ambito di predisposti servizi di controllo del territorio coordinati dalla Compagnia di San Marco Argentano, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati, hanno arrestato in flagranza di reato una persona, già nota alle forze dell’ordine, per detenzione illecita di sostanza stupefacente. Si tratta di Amato Rodolfo, 47 anni, originario del piccolo comune arbëreshë. In particolare, i militari dell’Arma, nel corso di una perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto nella sua disponibilità 330 grammi di sostanza stupefacente tipo “marijuana”, suddivisa in diversi contenitori, nonché 1 grammo di sostanza tipo “hashish”. La droga è…LEGGI TUTTO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie