RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

NOTIZIE CALABRIA

Lunedì 15 Febbraio 2016 10:01

‘NDRANGHETISTI COSTRINGEVANO, CON METODO MAFIOSO, ALCUNI IMPRENDITORI AD ASSUMERLI FITTIZIAMENTE COME FALSI “BRACCIANTI AGRICOLI”. CIÒ PER CONSEGUIRE INDEBITAMENTE LA PENSIONE ED ALTRI TRATTAMENTI PREVIDENZIALI, SENZA AVERE LAVORATO VERAMENTE.

LE “FIAMME GIALLE” DEL GRUPPO DELLA GUARDIA DI FINANZA DI LAMEZIA TERME (CZ), COORDINATI DALLA D.D.A. DELLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI CATANZARO, NEI GIORNI SCORSI, HANNO NOTIFICATO QUATTRO INFORMAZIONI DI GARANZIA, CON CONTESTUALE AVVISO DELLA CHIUSURA DELLE INDAGINI PRELIMINARI, NEI CONFRONTI, FRA GLI ALTRI, DI DUE ESPONENTI DI ELEVATA VALENZA CRIMINALE DEI CLAN DI ‘NDRANGHETA LAMETINI, PER ESTORSIONE. IN PARTICOLARE, I PROVVEDIMENTI MAGISTRATUALI SONO SCATURITI A SEGUITO DI INDAGINI DI POLIZIA GIUDIZIARIA, SVOLTE DALLE “FIAMME GIALLE”, NEL CORSO DELLE QUALI È STATO ACCERTATO, FRA L’ALTRO, CHE UN MEMBRO DELLA C.D. “COMMISSIONE” DI UNA COSCA EGEMONE DI LAMEZIA TERME, AVVALENDOSI DEL…LEGGI TUTTO
Venerdì 12 Febbraio 2016 12:23

SCOPERTE ASSUNZIONI FANTASMA. ALTRA TRUFFA ALL’INPS SCOPERTA DALLE FIAMME GIALLE. 7.083 FALSE GIORNATE DI LAVORO E TRUFFA PER CIRCA 500.000 EURO. 84 PERSONE DENUNCIATE PER ASSUNZIONI INESISTENTI.

Le Fiamme Gialle della Compagnia della Guardia di Finanza di Rossano, coordinate dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, hanno smascherato, al termine di una complessa attività di indagine, una truffa perpetrata ai danni dell’INPS ad opera di una azienda operante nel settore agricolo per assunzioniinesistenti; ben 84 assunzioni fantasma che hanno creato un danno alle Casse dello Stato per circa mezzo milione di euro.L’impresa, in base alle indagini svolte, ha presentato all’ente previdenziale falsidocumenti a partire dall’anno 2011, ottenendo la liquidazione di somme relative a indennità di disoccupazione e malattia per un importo di circa 200.000 euro, beneficiando inoltre di…LEGGI TUTTO
Martedì 09 Febbraio 2016 10:01

GUARDIA DI FINANZA COSENZA - OPERAZIONE CHINA-CARNIVAL: SEQUESTRATO OLTRE MEZZO MILIONE DI MASCHERE DI CARNEVALE.

I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza, nell’ambito diinterventi finalizzati a prevenire la commercializzazione di prodotti nocivi o pericolosi per lasalute predisposti proprio in occasione delle festività di carnevale, hanno sequestratooltre 500.000 maschere e vestiti di carnevale, destinati alla libera vendita, carenti deicontenuti informativi e pericolosi per il consumatore.L’operazione, denominata China-Carnival, sviluppata a seguito del quotidiano controllo delterritorio, permetteva di individuare società gestite da soggetti di nazionalità cinese cheponevano in vendita articoli di carnevale pericolosi provenienti dall’area asiatica.Nel corso degli interventi i Finanzieri Cosentini hanno individuato migliaia di capi edaccessori d’abbigliamento da utilizzare per i travestimenti…LEGGI TUTTO
Lunedì 08 Febbraio 2016 18:08

CRISI AL COMUNE DI COSENZA: L'INTERVENTO DI ERNESTO MAGORNO.

«La crisi istituzionale al Comune di Cosenza, come previsto e auspicato,ha inevitabilmente e necessariamente portato il sindaco Mario Occhiuto a concludere anzitempo la nefasta esperienza amministrativa che, in questi anni, ha danneggiato e mortificato l’immagine della città » è quanto dichiara il segretario del Pd Calabria, on. Ernesto Magorno, che aggiunge:« Il malgoverno di Occhiuto, caratterizzato da una politica basata sul ricorso spregiudicato ad un esercizio diffuso e quotidiano dell’ illegalità e dei favoritismi, ha interessato non solo la macchina amministrativa del Comune ma anche quella della Provincia. Sono state utilizzate, per interessi di parte e a scopo prettamente politico,…LEGGI TUTTO
Lunedì 08 Febbraio 2016 15:43

GUARDIA DI FINANZA COSENZA: 150.000 PRESTAZIONI DI PRONTO SOCCORSO NON URGENTI EFFETTUATE SENZA PAGAMENTO DI TICKET. DANNO PER OLTRE 4 MILIONI DI EURO. SEGNALATI 4 FUNZIONARI ALLA CORTE DEI CONTI.

La Guardia di Finanza di Cosenza ha effettuato un controllo sul corretto pagamento del contributo sanitario (ticket) previsto per le prestazioni di pronto soccorso non urgenti erogate da struttura ospedaliera pubblica e classificate come “codici bianchi o verdi”. La complessa attività si è conclusa con la constatazione dell’omessa riscossione di "ticket sanitari" per complessivi €. 4.726.107 e la segnalazione alla Corte dei Conti di quattro funzionari responsabili di danno erariale. Le Fiamme Gialle del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Cosenza hanno eseguito una analisi dei processi amministrativi di riscossione del contributo sanitario, dovuto dai singoli fruitori,…LEGGI TUTTO
Giovedì 04 Febbraio 2016 15:26

GUARDIA DI FINANZA CALABRIA: ABUSO D’UFFICIO DA PARTE DI UN GIUDICE DELLA SEZIONE DEL LAVORO DEL TRIBUNALE DI LOCRI. IL GIP DI CATANZARO EMETTE PROVVEDIMENTO DI INTERDIZIONE.

NOTIFICATO DA PARTE DEI FINANZIERI DEL NUCLEO DI POLIZIA TRIBUTARIA DI CATANZARO UN PROVVEDIMENTO DI MISURA INTERDITTIVA DELLA SOSPENSIONE DALL’ESERCIZIO DI UN PUBBLICO UFFICIO O SERVIZIO, EMESSO DAL GIP DI CATANZARO, NEI CONFRONTI DEL DOTT. LUCIANO D’AGOSTINO, MAGISTRATO PRESSO LA SEZIONE LAVORO DEL TRIBUNALE DI LOCRI (RC). LE INDAGINI CONDOTTE DALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI CATANZARO, SOTTO LA DIREZIONE DEL PROCURATORE AGGIUNTO DOTT. VINCENZO LUBERTO E DEL SOST PROC. FABIANA RAPINO, HANNO CONSENTITO DI EVIDENZIARE UNA SERIE DI ANOMALIE NELL’ASSEGNAZIONE DI INCARICHI DI CONSULENZA TECNICA, CHE SI SONO RIVERBERATE SULLA DISTRIBUZIONE TRA I CONSULENTI ISCRITTI NELL’APPOSITO ALBO DEL TRIBUNALE. IN…LEGGI TUTTO
Mercoledì 03 Febbraio 2016 12:30

GUARDIA DI FINANZA COSENZA: RICHIEDEVANO CONTRIBUTI AGRICOLI PER TERRENI FALSIFICANDO DOCUMENTI E RAGGIRANDO GLI EFFETTIVI PROPRIETARI . DENUNCIATE DUE PERSONE E RECUPERATI OLTRE 100.000 EURO.

La Guardia di Finanza di Cosenza ha constatato l’indebita percezione difinanziamenti comunitari per oltre 100.000 euro erogati, per il sostegnoall’agricoltura calabrese in favore di alcuni imprenditori che hanno attestatofalsamente la disponibilità di terreni coltivabili.Attraverso la predisposizione di falsi contratti di affitto di terreni, insistentinella provincia di Cosenza, venivano avviate le pratiche di richiesta di contributosenza lo svolgimento di alcuna effettiva attività agricola.I contratti di affitto a titolo oneroso, all’insaputa dei proprietari, venivanodepositati presso l’ufficio del registro dell’Agenzia delle Entrate.Gli effettivi proprietari, ignari della stipula dei contratti e delle richieste difinanziamento relative ai propri terreni, venivano a qualificarsi affittanti (olocatori) con…LEGGI TUTTO
Martedì 02 Febbraio 2016 11:31

GUARDIA DI FINANZA CALABRIA: SCOPERTE DUE “CARTIERE” NEL CATANZARESE.

UN’ARTICOLATA ATTIVITÀ D’INDAGINE SVOLTA DAI FINANZIERI DEL GRUPPO DI CATANZARO HA CONSENTITO DI FAR EMERGERE L’ESISTENZA DI UN SODALIZIO DI IMPRESE, OPERANTI NEL TERRITORIO CATANZARESE, CHE HA REALIZZATO UN INGENTE GIRO DI CERTIFICAZIONI DI RAPPORTI COMMERCIALI, IN REALTÀ MAI AVVENUTI, AL FINE DI CONSENTIRE ALLE IMPRESE COINVOLTE INDEBITI VANTAGGI DI NATURA FISCALE. LE INDAGINI, PARTITE NELL’ANNO 2014, HANNO PERMESSO DI INDIVIDUARE ALCUNE AZIENDE DESTINATARIE DI FATTURE FALSE EMESSE DA DUE SOCIETÀ DI SERVIZI DI FATTO INATTIVE, RISULTATE ESSERE MERE “CARTIERE”, VALE A DIRE SOGGETTI ESISTENTI SOLO SOTTO IL PROFILO FORMALE, IN QUANTO TITOLARI DI REGOLARE PARTITA IVA, MA CHE SI…LEGGI TUTTO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie