RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

NOTIZIE CALABRIA

Mercoledì 09 Luglio 2014 14:20

Flashmob contro la soppressione di 14 treni sulla linea jonica

"Il flashmob organizzato per protesta contro l’avvenuta soppressione di 14 treni sulla sola linea Jonica effettuato da Trenitalia a seguito della delibera di Giunta Regionale 124 dell’8 Aprile 2014 ci ha fatto rendere conto del degrado e dell’abbandono oltre al disservizio che vive la tratta jonica da Rossano (stazione di partenza) a Crotone (stazione di arrivo)”. E’ quanto afferma il laboratorio politico – cultura di Fratelli d’italia. “Abbiamo ritenuto opportuno dare seguito alla nostra protesta con una proposta che riteniamo l’unica soluzione per garantire un adeguato servizio efficiente e possa consentire lo sviluppo turistico del nostro territorio, per cui abbiamo…LEGGI TUTTO
Mercoledì 09 Luglio 2014 13:44

Rende: Incidente mortale. Perde la vita un 30enne

Incidente mortale, nella notte, a Rende. La vittima e' un giovane di Montalto Uffugo, Orlando Sandro Pirri, trentenne. L'auto del giovane si è ribaltata, per cause in corso di accertamento, nella rotonda che si trova nei pressi della chiesa di San Carlo Borromeo. Inutili i soccorsi. Il giovane sarebbe morto sul colpo. Un'altra persona è rimasta coinvolta nell'incidente ed è ferita lievemente. LEGGI TUTTO
Martedì 08 Luglio 2014 17:48

Reggio Calabria: Sequestrata discarica abusiva a Pellaro

Gli uomini del nucleo operativo difesa del mare della Capitaneria di Porto di Reggio Calabria, durante il monitoraggio dei litorali ha accertato, in località Pellaro del comune di Reggio Calabria, un gravissimo stato di degrado ambientale. E' stato rinvenuto un sito adibito a discarica abusiva di rifiuti pericolosi e non per un totale di oltre 250 metri quadri composto da svariati materiali, e più precisamente da: rifiuti di materiale ferroso e plastico, carcasse di animali, residui di vegetazione di cui alcuni in parte combusti, oltre a rifiuti solidi urbani. Tale discarica è situata sulla spiaggia di Pellaro, nei pressi della …LEGGI TUTTO
Martedì 08 Luglio 2014 17:38

Regione: L'esecutivo propone la modifica alle norme sul patto di stabilità delle regioni

La Giunta regionale si è riunita sotto la presidenza della Presidente f.f. Antonella Stasi, con l’assistenza del Dirigente generale Francesco Zoccali."Su proposta della Presidente Stasi - si legge in una nota dell'ufficio stampa dell'esecutivo - è stato approvato un atto d’indirizzo, relativamente alla verifica amministrativo-contabile, disposta dal Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato. Su proposta della Presidente Stasi, di concerto con l’Assessore la Bilancio Giacomo Mancini, è stata approvata una proposta di legge alle Camere, ai sensi dell’art. 121 della Costituzione: “Modifica alle norme sul patto di stabilità delle Regioni in tema di spese effettuate con i proventi incassati dalle…LEGGI TUTTO
Martedì 08 Luglio 2014 15:58

Isola Capo Rizzuto (Kr): Picchia la moglie. Arrestato 46enne

Un 46enne di origine albanese è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri a Isola Capo Rizzuto per maltrattamenti nei confronti della moglie. Ai carabinieri la vittima ha raccontato che le aggressioni del marito sono iniziate dopo che lei aveva iniziato a lavorare come badante e che all'origine c'era la gelosia. L'uomo dopo l'ennesima lite ha picchiato la moglie afferrandola per i capelli, incurante della presenza del figlio minorenne.LEGGI TUTTO
Martedì 08 Luglio 2014 15:56

Lamezia Terme: Proteste dei migranti per il rilascio dei documenti

Alcuni migranti ospiti del centro di accoglienza hanno inscenato a Lamezia Terme una protesta per chiedere il rilascio dei documenti per poter circolare sul territorio nazionale. La protesta ha avuto inizio davanti al centro di accoglienza e si è conclusa nei pressi del municipio di Lamezia Terme. I migranti hanno esposto cartelli e striscioni per chiedere il rilascio dei documenti. "Chiediamo - hanno detto - i documenti per raggiungere i nostri familiari".LEGGI TUTTO
Martedì 08 Luglio 2014 15:55

Arresti domiciliari per lady Matacena

Chiara Rizzo sta per lasciare il carcere di Arghillà, a Reggio Calabria. In accoglimento dell'istanza depositata la scorsa settimana dai legali della donna, il giudice per le indagini preliminari, Olga Tarzia ha scarcerato la Rizzo concedendo la misura degli arresti domiciliari. Chiara Rizzo, moglie dell'ex deputato Amedeo Matacena, latitante a Dubai dopo la condanna definitiva per concorso esterno in associazione mafiosa che lo scorso fine giugno la Cassazione ha ridotto da 5 a 3 anni, era stata arrestata per intestazione fittizia di beni e procurata inosservanza di pena nell'ambito dell'operazione Breakfast, che aveva visto finire in carcere anche l'ex ministro…LEGGI TUTTO
Lunedì 07 Luglio 2014 18:08

Bankitalia: "Nel Meridione non si intravede la ripresa"

La ripresa ancora non si intravede al Sud che ha archiviato il 2013 con un calo del Pil molto più accentuato rispetto al resto del Paese (-4%). Secondo il report di Bankitalia sulle regioni italiane, nel 2012 il Pil era in ribasso del 2,9% mentre l'anno scorso si è attenuato il calo nel Centro (-1,8 dal -2,5 dell'anno prima), nel Nord Est (-1,5 dal -2,5 del 2012) e soprattutto nel Nord Ovest (-0,6 dal -2,3 dell'anno precedente). Per il 2014, segnala Bankitalia, "emergono segnali di ripresa, sebbene ancora moderati e differenziati tra le diverse aree. Il riavvio dell'attività' delle regioni…LEGGI TUTTO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie