RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Lunedì 08 Settembre 2014 20:39

Belvedere Marittimo: Cittadinanza onoraria ad Alessandro D'Acquisto

Il Consiglio comunale di Belvedere Marittimo, ha conferito la cittadinanza onoraria ad Alessandro D’Acquisto, fratello in vita dell’eroe dell’Arma dei carabinieri, Salvo D’Acquisto “perché - questa la motivazione - attraverso la sua preziosa testimonianza, ricorda il sacrificio del fratello, affinché le nuove generazioni riscoprano il valore dell’altruismo”.   La cerimonia di investitura ha avuto luogo venerdì scorso nel salone ‘’Don Silvio’’ della parrocchia Maria Santissima del Rosario di Pompei. Il conferimento della cittadinanza onoraria, è la più alta manifestazione di apprezzamento di una comunità nei confronti di persone che si siano particolarmente distinte nei diversi campi dello scibile umano. All’evento, hanno partecipato, insieme a tutti i componenti il parlamentino cittadino, il colonnello, Giuseppe Brancati, comandante provinciale dei carabinieri, il comandante della compagnia carabinieri di Scalea, Vincenzo Falce, il capitano, Gianfranco Aricò, e il tenente, Maurizio Saraceno, rispettivamente ispettore regionale e coordinatore provinciale dell’Associazione nazionale carabinieri, nonché il cappellano militare interforze carabinieri di Napoli, Don Franco Facchini, il maresciallo, Danilo Guidi, della stazione di Belvedere Marittimo, e il presidente dell’Anc, Antonio Cappellani. Dopo aver letto il telegramma di auguri del comandante generale dell’Arma, Leonardo Gallitelli, un emozionante video della fucilazione di Salvo D’Acquisto ha dato inizio alla cerimonia con gli interventi del presidente del consiglio comunale, Campilongo, del sindaco Granata, degli assessori Filicetti e Impieri, del consigliere comunale, Ugolino, e del presidente dell’Anc, cappellani. Alessandro D’Acquisto, infine, ha voluto ringraziare tutti i presenti, ricordando che la prima volta che si recò a Belvedere Marittimo fu nel 1968, ritornando, poi, negli anni ’80. “Oggi - ha dichiarato Alessandro D’Acquisto - sono un cittadino belvederese e desidero rivolgere ai miei concittadini il più beneaugurante ‘’e ora diamoci da fare’’ per assicurare alla nostra città tutto il benessere di cui necessita e che merita”. 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie