RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Giovedì 25 Settembre 2014 20:40

Santa Maria del Cedro: Valorizzazione del sacro agrume in sede Unesco. Galiano scrive agli amministratori

In una missiva inviata al sindaco di Santa Maria del Cedro, Ugo Vetere, e agli amministratori, il presidente dell’accademia internazionale del cedro, Franco Galiano, rende noto l’insediamento, nei giorni scorsi, del comitato per l’Unesco, del quale fa parte. “Nel corso della riunione, convocata a Catanzaro dall’assessore regionale alla Cultura, Mario Caligiuri, - scrive Galiano - intervenendo nel dibattito ho proposto la valorizzazione  del Cedro, frutto sacro della nostra riviera, caro agli ebrei per la Festività biblica delle Capanne (Sukkoth), perché venga promosso, quale bene materiale e immateriale,  patrimonio umano dell’ Unesco. Ma perché  tale proposta abbia successo - afferma Galiano - è necessario il  concorso  di tutte le espressioni culturali ed istituzionali della riviera, con cui il sacro agrume, da secoli, oramai, si identifica. Santa Maria del Cedro, indiscussa capitale dell’agrume, - continua Franco Galiano - deve rendersi  sollecita  e deliberare, in sede amministrativa, a favore di tale iniziativa che onora la Calabria e magnifica  un nobile frutto, simbolo di pace e di dialogo interreligioso”.

 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie