Maulicino
images/548547315246596.jpg
images/bloggif_56813d257ab6d.gif
images/text.gif
images/manfreditalia.jpg
images/text 1.gif
images/automonaco 1.jpg
images/expert la cava 2.jpg
images/214576.gif happy cristamas.gif
images/boung ville 4.jpg
images/bloggif_5681413e0b7e3.gif
images/villa brazzano.jpg
images/radio one  blues.jpg
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Venerdì 11 Agosto 2017 03:16

Cetraro. Al via il Torneo dei rioni

Tiziana Ruffo. Momenti di sana competizione sportiva ma  con un pizzico di rivalità alla base del “ Torneo dei Rioni – Roberto Piazza”, che si svolge oggi (11 agosto)  a  Cetraro. l’evento,   giunto  alla venticinquesima edizione, è organizzato dalla  Pro Loco “ Civitas Citrarii” presieduta da Ciro Visca. Oltre mille ragazzi orgogliosi di appartenere ad un Rione, si sono allenati  nei mesi scorsi cimentandosi nelle varie competizioni sportive con  serio impegno ed attaccamento ai propri colori rionali. I giochi di squadra, riguardano gli otto rioni, Aquile, Corvi; Delfini, Draghi, Falchi, Lupi, Panda e Volpe,  in rappresentanza di tutte le contrade di Cetraro. Le squadre  si affronteranno  in  Piazza Del Popolo per conquistare l’ambito Trofeo ed il “Palio”, costituito da un drappo, ricamato a  mano, con motivi che si richiamano alla realtà locale e realizzato dal noto pittore cetrarese Pietro De Seta.  “Non si può però comprendere la storia di Cetraro oggi – ha dichiarato Visca- se non si conosce quella di ieri. Una storia ricca di gesta, di eventi, di cultura e di tradizioni” . La prima edizione del  “Torneo dei Rioni” si svolse il 13 luglio del 1986 in onore di San Benedetto Abate e  per ricordare la vittoria della cittadina contro i predoni turchi nel 1573; in quell’ occasione le difese cittadine abbatterono la nave ammiraglia barbaresca, celebrando l’unione dei Rioni, che in occasioni civili si erano sempre trovati divisi e litigiosi tra loro  e sia per rievocare momenti significativi della storia locale.

 

 

 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie