RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Venerdì 15 Settembre 2017 05:25

Belvedere Marittimo. Al via i lavori antisismici ai Licei T.Campanella

Tiziana Ruffo. Ci sono due appuntamenti significativi che i Licei di Belvedere porteranno avanti  a breve  nell’ambito della sinergia tra scuola e territorio, che costituisce l’asse portante dell’offerta formativa. Oggi pomeriggio (15 settembre)  alle ore 15, nella  sala polifunzionale dell’istituto scolastico si terrà un incontro pubblico per informare circa i lavori che interesseranno la scuola e per illustrare il Ptof  (Piano Triennale dell'Offerta Formativa) all’utenza. All’ incontro parteciperanno  tutta l’amministrazione comunale di Belvedere con il sindaco Granata, il presidente della Provincia di Cosenza Franco Iacucci, gli ingegneri dell’ufficio tecnico dell’ente Provincia, gli studenti, il personale e la popolazione interessata proveniente dai 20 comuni, bacino d’utenza della scuola. L’occasione servirà inoltre a fare il  punto sul prezioso finanziamento di quasi un milione di euro che servirà a rendere a norma anche quella parte vecchia dell’edificio scolastico che non rispondeva più ai nuovi standard.  L’anno scolastico, invece sarà inaugurato  mercoledì 20 settembre alle ore 9.30, al Cine-teatro Vittoria di Diamante, con un incontro pubblico che presenterà  le grandi innovazioni organizzative e didattiche,  fiore all’occhiello dell’offerta formativa dei licei di Belvedere.  All’evento parteciperanno l’assessore regionale Federica Roccisano,   il presidente del Consiglio regionale  Nicola Irto, il questore di Cosenza  Giancarlo Conticchio, il capo di Gabinetto del presidente del consiglio regionale  Ugo Massimilla ,  il  direttore responsabile del mensile ufficiale della polizia di Stato “Polizia Moderna”  Annalisa Burchieri, autorità scolastiche, istituzionali, soggetti  del mondo dell’imprenditoria e delle associazioni.  In queste due occasioni si parlerà del temporaneo trasferimento di alcune classi dei Licei di Belvedere a Diamante, per consentire lavori di messa a norma di parte dell’edificio scolastico, occasione di implementazione di nuove buone pratiche ed attivazione di nuove sinergie interistituzionali. Tale temporanea rotazione delle classi del triennio, come ha spiegato il dirigente scolastico Maria Grazia Cianciulli, “nulla toglie all’ottima organizzazione e qualità dell’offerta formativa, che, al contrario, ne risulta rafforzata dall’utilizzo di più ampi spazi. Tutta l’utenza è consapevole che la sicurezza degli studenti è la priorità assoluta e che se di qualche piccolo disagio si vuole parlare, ciò deve sicuramente cedere il passo all’ampia disamina dei mille benefici che tali interventi strutturali comporteranno. Solo chi è in cattiva fede potrebbe pensare di strumentalizzare tale evento ed insinuare dubbi che non hanno alcuna ratio”. Il forte spirito di legalità e onestà intellettuale che contraddistingue l’agire organizzativo, pedagogico e didattico della gestione dei licei di Belvedere, roccaforte e presidio di legalità in una terra a forte rischio di criminalità, “deve costituire un baluardo di cittadinanza attiva per tutti quanti non consentiranno mai al malaffare di allungare gli interessi anche sul mondo della scuola”. Per rendere anche il padiglione vecchio dei Licei di Belvedere antisismico, la Provincia investirà circa un milione di euro.  A sostegno delle classi dei trienni dei Licei che  dovranno alternarsi nei locali scolastici a Diamante, è intervenuto l’assessore alla Pubblica istruzione del comune di Belvedere Marittimo, Francesca Impieri. “Contrapposto al  disagio degli studenti c’è la ristrutturazione e messa in sicurezza della struttura che diventerà anche antisismica”. Categorica la risposta  alla  paventata ipotesi  che  Licei possano essere “espropriati” da altri Comuni: “No e poi No! I Licei sono e resteranno a Belvedere Marittimo”.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie