RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Venerdì 20 Ottobre 2017 16:10

SCALEA. Modelli virtuosi di solidarietà, inclusione e cooperazione decentrata:Il Comune di Scalea fra i 110 enti locali Italiani ed Europei menzionati alla conferenza AICCRE a Roma. Soddisfazione espressa dall'assessore al Turismo, Eugenio Orrico.

Il Comune di Scalea fra i 110 comuni italiani menzionati come modelli virtuosi di Solidarietà, inclusione e cooperazione decentrata in Europa. Soddisfazione è stata espressa dall'assessore al Turismo, Eugenio Orrico. “Un passo avanti verso la cooperazione e di sviluppo di processi di partership che possono aiutare la comunità di Scalea in prospettiva e in chiave turistica futura,- queste le parole a caldo dell'assessore al Turismo, Eugenio Orrico che ha commentato con entusiasmo l'evento che si è tenuto lunedì scorso 16 ottobre a Roma presso lo spazio Europa della rappresentanza Italia presso la commissione Europea a via IV Novembre.   L’iniziativa organizzata da AICCRE,  si inserisce in una serie di attività di promozione della cooperazione decentrata, con l’obiettivo di dimostrare l’importanza degli strumenti delle politiche dell’UE nelle sue molteplici forme, con azioni che vedono coinvolti gli amministratori locali e i loro cittadini. “L’evento, - ha ribadito l'assessore al Turismo - è stato una occasione di incontro per condividere le politiche locali in un’ottica globale dell’Agenda 2030 insieme agli amministratori locali europei che hanno  avuto l’occasione di fare networking e condividere le buone pratiche nella sessione del World Cafè”. L'approccio alle politiche di cooperazione e di gemellaggio - ha ribadito l'assessore Eugenio Orrico, - dà un contributo notevole anche allo sviluppo di soluzioni e idee che possono migliorare la vita cittadina di Scalea e apre orizzonti nuovi in prospettiva, anche dal punto di vista politico e umano, andando a migliorare persino gli aspetti delle relazioni all'interno della nostra comunità. Questa strada oggi è ancora all'inizio - ha concluso Eugenio Orrico, ma se perseguita, in futuro, potrebbe persino stravolgere le aspettative di crescita della stessa comunità e noi dell'amministrazione comunale di Scalea ci crediamo molto”.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie