RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Martedì 24 Ottobre 2017 17:43

PIANIFICAZIONE, DISABILITÀ ED EMERGENZA 26 Ottobre 2017, ore 16.30, sala del Consiglio Comune di Scalea.

Si svolgerà giovedi 26 Ottobre 2017, ore 16.30, presso la sala del Consiglio del Comune di Scalea, un incontro promosso dall'associazione Prociv Scalea, in collaborazione con il comune di Scalea, l’associazione di Associazione Soccorso Senza Barriere (della quale prociv Scalea è soccio Fondatore) e delle federazioni FAND e FISH, per discutere su come interevnire in situazioni di emergenza in soccorso alle persone con disabilità e di sensibilizzare le istituzioni e cittadini sulla tematica. Con il Progetto “UNITI PER NON RISCHIARE” si vuole proporre l'avvio di tavoli di lavoro volti a favorire la formazione dei volontari di protezione civile sulle specifiche esigenze delle varie disabilità a livello di Centro Operativi Misti, dall'altra la predisposizione ed attuazione di strumenti di prevenzione intervenendo a livello procedurale e strutturale per eliminare le barriere architettoniche, comunicative e culturali, che impediscono un auto e mutuo soccorso. L'importanza del convegno sta nell'affrontare tutte le specifiche necessità delle persone con disabilità alla luce di un aumentato coinvolgimento su argomenti come la sicurezza, la prevenzione del rischio e l’intervento in caso d’emergenza. La Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, adottata il 13 dicembre 2006 e ratificata dal Parlamento italiano nel 2009, pone in capo agli Stati Membri che vi aderiscono l’impegno a prendere "tutte le precauzioni necessarie per garantire la protezione e la sicurezza delle persone con disabilità in situazioni di rischio, incluse le situazioni di conflitto armato, di emergenze umanitarie e disastri naturali". La Regione Calabria, con la DGR 135/2015 e l’allegato protocollo, ha posto le basi per l'attuazione dell'art. 11 della Convenzione ONU del 2006, introducendo (nell'allegato) la necessità della mappatura sinottica della disabilità e del modello di intervento da integrare nel piano comunale di emergenza. Il Sindaco del Comune di Scalea Gennaro LICURSI farà gli onori di Casa iniziando i Lavori, l’introduzione alla Tematica sarà trattata da Pietro GRANITO (Presidente Prociv Scalea) gli Interventi Tecnici saranno così definiti: Annamaria BIANCHI( FISH Calabria) "La Convenzione ONU del 2006 e la tutela delle persone con disabilità" Gianfranco PISANO (presidente Soccorso Senza Barriere) della delibera 135/2015 e la Mappa sinottica della Disabilità Maurizio SIMONE (presidente FAND Calabria). La Conoscenza delle disabilità - I moduli relazionali nell'intervento in Emergenza). Invitati ad Intervenire, UOA Protezione Civile Calabria, Protezione Civile Nazionale, Prefettura di Cosenza, I Sindaci afferenti al COM 4 Scalea, e le associazione di Protezione Civile e di Persone con Disabilità del Tirreno Cosentino Le Persone con Disabilità, infatti, non hanno ancora una rappresentanza significativa nella pianificazione e nei processi decisionali attivati per ridurre i rischi nelle emergenze. la Regione Calabria è stata la prima ad adttare una DGR e integrare la pianificazione d'emergenza con la mappatura delle Persone con Disabilità adottando una simbologia differenziata e specifica in relazione alle diverse disabilità, grazie ad un progetto pilota portato avanti dall’Associazione Tutela Civium e realizzato in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi, sezione di Cosenza Ora bisogna rimboccarci le maniche per definire le priorità delle persone con disabilità per l’evacuazione delle Aree di Attesa, ci auguriamo che prima o poi qualche Ente Istituzione ( i Politici o i Tencici che rappresentano le istituzione) capiscano che non si possono lasciare sole le Persone con Disabilità, e che c’è bisogno di un soccorso specifico

 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie