RADIO ONE BANNER SOPRA
images/548547315246596.jpg
images/bloggif_56813d257ab6d.gif
images/la c news orari gr.jpg
images/manfreditalia.jpg
images/automonaco 1.jpg
images/expert la cava 2.jpg
images/boung ville 4.jpg
images/bloggif_5681413e0b7e3.gif
images/villa brazzano.jpg
images/radio one  blues.jpg
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Giovedì 30 Novembre 2017 12:27

SAN NICOLA ARCELLA: PRESENTATO DAL SINDACO BARBARA MELE IL PIANO DI EMERGENZA COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE.

Sabato 25 novembre nei locali del Centro di aggregazione il Sindaco di San Nicola Arcella Barbara Mele ha presentato il Piano di emergenza  comunale di Protezione Civile alla presenza della Protezione Civile di San Nicola Arcella e delle altre Associazioni, delle Autorità territoriali e degli alunni della Scuola Media. Ad illustrarlo nell’ambito della manifestazione è stato l’Ing. Giuseppe Cervarolo, incaricato della redazione del Piano, che ha puntualmente spiegato ai partecipanti le varie procedure operative di intervento per fronteggiare una qualsiasi calamità attesa in un determinato territorio, catturando anche l’attenzione dei ragazzi. Presenti anche i corpi dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri di Scalea nonché i volontari della Croce Rossa Alto Tirreno Cosentino, mentre al tavolo dei relatori è intervenuto anche il Dott. Gianfranco Pisano, Presidente dell’Associazione Soccorso Senza Barriere, il quale si è molto soffermato sulle azioni di soccorso da effettuare nei confronti dei disabili e sulle carenze legislative che in riferimento alla disabilità ancora oggi rendono difficili le scelte da adottare nella gestione delle emergenze. Le conclusioni del dibattito sono state affidate all’Ing. Francesco Gervasi, Responsabile dell’U.O.A. della Protezione Civile di Cosenza, il quale ha approfondito l’importanza per un Comune di dotarsi di un Piano di Emergenza di Protezione Civile, considerato che esso è lo strumento che consente alle autorità di predisporre e coordinare gli interventi di soccorso a tutela della popolazione e dei beni in un’area messa in crisi da un evento calamitoso. Il coordinamento del tavolo dei relatori è stato affidato al Geom. Gianfranco Forestieri, esperto tecnico sannicolese e la presentazione è avvenuta nell’ambito delle attività della Giornata del Volontariato organizzata dai volontari della Protezione Civile di San Nicola Arcella, il cui Presidente Domenico Raso ha alacremente collaborato con l’amministrazione comunale e con i tecnici incaricati nella fase di progettazione del Piano di Emergenza. A completamento della giornata dedicata alla Protezione Civile di San Nicola Arcella, quest’ultima, in collaborazione con i volontari della Croce Rossa e con l’Associazione Soccorso senza Barriere ha organizzato e portato a termine due esercitazioni: la prima nell’edificio che ospita la Scuola Media di San Nicola Arcella presso il quale è stata simulata un’evacuazione in caso di sisma; la seconda presso l’abitazione di una ragazza disabile che risiede a San Nicola Arcella dove si è proceduto ad una dimostrazione di Primo soccorso come previsto nella Mappa sinottica della disabilità inserita nel Piano comunale di Protezione Civile.  La giornata si è conclusa con la celebrazione della Santa Messa in onore delle Associazioni di volontariato celebrata dal parroco di san Nicola Arcella Don Vincenzo Greca. “Abbiamo voluto rendere edotta la cittadinanza - ha spiegato il sindaco Barbara Mele - sull’operato dell’Amministrazione comunale che ha fortemente voluto la predisposizione di uno strumento essenziale quale è il Piano di Protezione Civile considerato che la sua adozione consente di affrontare le emergenze garantendo assistenza e tutela alla popolazione ed al territorio in caso di avvenimenti calamitosi. Una pianificazione quanto mai opportuna e attuale alla luce degli eventi catastrofici che hanno interessato diverse zone d’Italia negli ultimi anni. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato alla redazione del Piano ed al raggiungimento di questo importante obiettivo”.

                                        

 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie