Maulicino
images/548547315246596.jpg
images/bloggif_56813d257ab6d.gif
images/text.gif
images/manfreditalia.jpg
images/text 1.gif
images/automonaco 1.jpg
images/expert la cava 2.jpg
images/214576.gif happy cristamas.gif
images/boung ville 4.jpg
images/bloggif_5681413e0b7e3.gif
images/villa brazzano.jpg
images/radio one  blues.jpg
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Martedì 05 Dicembre 2017 12:44

Praia a Mare. “Movimento Fuoriclasse” all’Istituto comprensivo

Su tutto il territorio nazionale, anche l’IC di Praia a Mare tra le 150 scuole che aderiscono a “Fuoriclasse in Movimento”. Un’azione collettiva e capillare, promossa da Save the Children, contro la dispersione scolastica, al fine di favorire il benessere scolastico a garanzia del diritto all'istruzione di qualità per tutti, come sancito nella convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Il Movimento si realizza attraverso il “Consiglio Fuoriclasse”, un percorso gestito da rappresentanze di docenti, studenti e genitori, volto a individuare soluzioni condivise e a concretizzare un’azione di cambiamento stabile nella scuola.

Protagonismo degli studenti, didattica inclusiva e valorizzazione della comunità educante, rappresentano il focus dell’attività promossa.

Il protagonismo degli studenti, attraverso la partecipazione, il coinvolgimento e la condivisione delle attività collegiali; la didattica inclusiva,  come mezzo che va modellato sulle capacità, le caratteristiche caratteriali e la personalità di ogni singolo studente, contrastando ogni forma di discriminazione e bullismo; la valorizzazione della comunità educante attraverso una rete di accoglienza e protezione sul territorio, nella quale interagiscono i tre attori protagonisti del processo educativo: alunni, genitori e docenti.

Tra le attività svolte dall’IC di Praia a Mare assume particolare risalto il Percorso Genitori volto al rafforzamento del legame scuola-famiglia. Aspetto rilevante, sul quale già da anni ha posto costante attenzione la Dirigente, Dott.ssa Patrizia Granato, attraverso una progettualità mirata all’informazione-formazione della componente genitoriale, nonché al rinnovamento delle metodologie e degli strumenti per la prevenzione del disagio scolastico e per la promozione del benessere scolastico.

Scuola, intesa dunque, come luogo di apprendimento e di conoscenza, in cui si impara a costruire relazioni, a condividere saperi, a confrontare le proprie esperienze e a valorizzare l’altro. Scuola aperta a tutti, che include, accompagna, costruisce, educa.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie