Maulicino
images/548547315246596.jpg
images/bloggif_56813d257ab6d.gif
images/text.gif
images/manfreditalia.jpg
images/text 1.gif
images/automonaco 1.jpg
images/expert la cava 2.jpg
images/214576.gif happy cristamas.gif
images/boung ville 4.jpg
images/bloggif_5681413e0b7e3.gif
images/villa brazzano.jpg
images/radio one  blues.jpg
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Mercoledì 06 Dicembre 2017 08:28

Cetraro. Caffè letterario: superare i localismi con un'ottica globale

Tiziana Ruffo.  Continua la partecipazione attiva dei cittadini di Cetraro al Caffè letterario organizzato dal Centro sociale anziani, presieduto da Fausto Gallo. Anche la terza giornata. Dedicata alla conversazione letteraria sul romanzo “La luna e i falò” di Cesare Pavese ha registrato una massiccia partecipazione con la presenza del primo cittadino Angelo Aita, del vicesindaco Fabio Angilica, dell’assessore Mariella Aita e del consigliere comunale Carmine Quercia. L’evento, coordinato da Vittoria Colistra, è stato introdotto da Fausto Gallo, che ha sottolineato l’utilità della lettura tra gli anziani, che hanno maggior tempo da dedicare alla cultura. La conversazione letteraria, animata da Gaetano Bencivinni, si è centrata sul rapporto tra il locale e i localismi e sulla necessità di “uscire, nei nostri paesi, dagli orizzonti angusti per rileggere la realtà circostante con gli occhi del mondo”. Di questo ha parlato anche Angilica, che ha sottolineato la necessità degli amministratori locali di organizzare l’attività amministrativa con l’attenzione rivolta a quanto avviene nel mondo con la finalità di “allargare gli orizzonti culturali dei piccoli centri, che spesso rimangono rintanati nella piccineria paesanotta e non riescono a mettersi in sintonia con i processi nazionali”. Mito, ricordo e realtà sono stati i temi culturali svolti da Angelo Aita, che ha condiviso la necessità di trattare le questioni locali attraverso il moderno rapporto tra globale e locale. Sulla stessa lunghezza d’onda gli interventi dell’assessore Mariella Aita e del presidente della Proloco Ciro Visca.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie