RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Venerdì 08 Dicembre 2017 15:26

Scalea. Chef del Sud Italia al Santa Caterina Village per parlare di "Cibo Giusto e del ruolo del cuoco nella società moderna".

In occasione del 30° anniversario dell’Associazione Provinciale Cuochi Cosentini, si terrà al Santa Caterina Village di Scalea un incontro dei cuochi delle regioni del Sud Italia. Due giorni di confronto e dibattito sulla professione, ma anche di promozione e conoscenza del territorio e delle eccellenze agroalimentari calabresi. Il raduno gastronomico interregionale degli chef si terrà domenica 10 e lunedì 11 dicembre 2017 con il ritrovo dei Collari Cocorum, una serie di workshop tematici e visite guidate sul territorio (Museo del Cedro di Grisolia, Museo del Peperoncino di Maierà e centro storico di Scalea), insieme a momenti conviviali sul tema “Calabria, un posto…da tavola”, alla Conferenza della Federazione Italiana Cuochi - Area Sud e a un importante convegno, previsto per le ore 10.30 di lunedì 11 dicembre, sul tema “Il Cibo Giusto - Il ruolo del cuoco nella società moderna”. I lavori del simposio saranno moderati dal giornalista Valerio Caparelli e introdotti dai saluti di apertura e benvenuto di: Carmelo Fabbricatore, Presidente dell’Associazione Provinciale Cuochi Cosentini; Salvatore Benvenuto, Primo Presidente dell’APCC; Giuseppe Barbino, Segretario dell’APCC; Francesco Corapi, Presidente dell’Unione Regionale Cuochi Calabria. Seguiranno gli interventi del Sindaco di Scalea, Gennaro Licursi, e del Dirigente Scolastico dell’IPSEOA di Praia a Mare, Patrizia D’Amico. La prima sessione dei lavori sarà aperta e introdotta dal Vice Presidente della FIC Area Sud, Pietro Montone, anche direttore responsabile della famosa rivista Il Cuoco, cui seguiranno gli interventi di: Giuseppe Casale, Responsabile Istituzionale e Dipartimento Estero della FIC, che interverrà su “L’impegno della FIC nel settore turistico/ristorativo”; Enzo Monaco, giornalista e Presidente dell’Accademia del Peperoncino; Angelo Adduci, Presidente del Consorzio del Cedro di Calabria, che illustrerà “I prodotti della Riviera dei Cedri”; Luca Cirelli, Projet Manager della Glocal Srl che relazionerà su “La certificazione delle competenze nel settore turistico-alberghiero”; Salvatore Bruno, Segretario Generale della Federazione Italiana Cuochi, che parlerà della “Certificazione della professione del Cuoco”. La seconda sessione del convegno sarà aperta dalla relazione della Dirigente Scolastica dell’IIS Mancini-Tommasi di Cosenza, Graziella Cammalleri, su “Il Ruolo dell’Istruzione fra scuola e mondo del lavoro nel settore turistico-alberghiero e agroalimentare”. Seguiranno gli interventi finali di: Francesco Rosa, Presidente di CNA Cosenza, che riferirà sulla “Valorizzazione e promozione delle tipicità del territorio tramite i professionisti del settore”; Orlandino Greco, Consigliere Regionale, che illustrerà la “Legge n. 40 - Valorizzazione della Dieta Mediterranea di riferimento di Nicotera”; Klaus Algieri, Presidente della Camera di Commercio di Cosenza, che relazionerà su “L’enogastronomia, volano di sviluppo per il territorio”. Concluderà l’importante simposio il Presidente della Federazione Italiana Cuochi, Rocco Cristiano Pozzulo.

 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie