RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Martedì 12 Dicembre 2017 17:48

DIAMANTE. “Mobilità Sostenibile”

Possiamo ritenerci più che soddisfatti della risposta data dall’opinione pubblica locale con riferimento alle due giornate (9 e 10 dicembre) dedicate al tema della “mobilità sostenibile”, in particolare sulle potenzialità di crescita che interessa l’utilizzo della bicicletta in chiave ambientale, infrastrutturale, turistica, culturale e del benessere fisico. Un tema che grazie all’intervento di qualificati relatori invitati dal Laboratorio Civico/Culturale TUA Diamante, ha suscitato grande interesse sociale e ampie speranze per un futuro mobile e sostenibile. Il Laboratorio sosterrà, con tutte le risorse possibili, il “Gran Fondo Terun” che si svolgerà a Scalea dal 16 al 21 giugno 2018, l’evento di grande richiamo di marketing turistico/culturale, presentato dal presidente dell’Associazione Ciclistica Terun, Rossano Bruno, che risalterà le peculiarità del territorio dell’alto tirreno cosentino verso i numerosi partecipanti, provenienti con le proprie famiglie anche da nazioni extraeuropee come gli Stati Uniti d’America. Siamo felicissimi di aver siglato una fattiva collaborazione con la Federazione Italiana Amici della Bicicletta (F.I.A.B.), dove sosterremo il Presidente della delegazione di Cosenza, Marcello Carbone, sul progetto inter-europeo della Ciclovia Magna Grecia, che potrebbe dare un grande contributo strategico alla Calabria intera e ai comuni dell’alto tirreno cosentino come canale di collegamento tra l’entroterra e le fascia costiera. Prima della fine dell’anno protocolleremo ufficialmente al Comune di Diamante il progetto di bike sharing “EcoDiamoci” a firma dell’Ing. Alfonso Caglianone, che come presentato in conferenza, potrebbe rappresentare un alternativo e innovativo “piano di trasporto urbano comunale”, con l’istallazione di due ciclostazioni, una a Diamante all’entrata del Parco La Valva, l’altra nell’area dell’ex stazione ferroviaria di Cirella. Le ciclostazioni prevedono l’accesso informatizzato con tecnologia contact–less in grado di gestire sui diversi dispositivi il bike sharing ed anche sistemi di geolocalizzazione in grado di seguire il posizionamento delle biciclette, quest’ultime dotate di pedalata assistita a ricarica solare. Le ciclostazioni dovrebbero essere tutelate contro possibili furti e atti vandalici con impianti dotati di videosorveglianza. Il costo complessivo del progetto si attesta intorno ai 160 mila euro, di cui l’80% a fondo perduto e il restante (32 mila euro) a carico dell’Ente locale che in base ad un calcolo finanziario empirico, con un introito annuale di 17.000,00 euro su una base teorica di 12 biciclette a ciclostazione e un costo orario di utilizzo di 2 euro/ora, potrebbe, in un biennio dal primo collaudo rientrare dall’investimento iniziale. Il progetto mira anche a favorire l’occupazione con possibili posti di lavoro grazie al contributo di aziende private interessate a investire nel settore. La due giorni sulla mobilità sostenibile è terminata domenica mattina con l’attesa ciclopedalata “Mare & Sapori” che costeggiando la riviera ha visto la partecipazione di molti bambini con famiglie al seguito e di numerosi appassionati della bici che hanno colorato e rinvigorito le vie di Diamante e di Cirella. Gli organizzatori ringraziano tutti i partners, il Comune di Diamante, la polizia Municipale che ha garantito la chiusura e il controllo delle strade cittadine e tutte le persone che hanno sostenuto e contribuito alla realizzazione dell’iniziativa, dando appuntamento già da adesso al prossimo anno per la seconda edizione.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie