RADIO ONE BANNER SOPRA
images/548547315246596.jpg
images/bloggif_56813d257ab6d.gif
images/la c news orari gr.jpg
images/manfreditalia.jpg
images/automonaco 1.jpg
images/expert la cava 2.jpg
images/boung ville 4.jpg
images/bloggif_5681413e0b7e3.gif
images/villa brazzano.jpg
images/radio one  blues.jpg
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Mercoledì 27 Dicembre 2017 08:36

Santa Maria del Cedro. Una tombolata per ricostruire rapporti interpersonali

Tiziana Ruffo. Una serata giocando insieme, grandi e piccoli. Questa sera (27 dic) alle ore 21 .00 il “Gruppo giovani” della Parrocchia Nostra Signora del Cedro ha organizzato la “Tombolata di Natale” con ricchi premi. L’iniziativa è aperta a tutti. Il gruppo giovani si è particolarmente distinto per l'impegno profuso in questo periodo di feste. Il 23 dicembre scorso ha provveduto alla raccolta e alla consegna di doni con tanto di Babbo Natale a tutti i bambini. La tombolata di questa sera si svolgerà nell’auditorium parrocchiale “Don Francesco Gatto”. Un’iniziativa particolarmente coinvolgente che s’inquadra nella più ampia programmazione che la parrocchia guidata da don Gaetano De Fino, sta portando avanti in queste festività natalizie. Grande successo hanno riscosso il concerto della Banda musicale “G. Verdi”, diretta dal Maestro Angelo Durante  il 20 dicembre nella Chiesa dedicata a “Nostra Signora del Cedro” e il creativo presepe realizzato in parrocchia da Vittorio Vitale e Gianfranco Calderaro. Molta attesa anche per il concerto proposto dal “Coro Harmonia” previsto per domani (28 dic) alle ore 21.00 nella chiesa dello Spirito Santo. Eventi culturali e religiosi che hanno rianimato l’intera comunità sociale, che partecipa con entusiasmo alle sollecitazioni della parrocchia, unica vera animatrice in questo periodo festivo. Un contributo notevole che serve a ricostruire la rete spezzata dei rapporti interpersonali, a battere il riflusso nel privato, a favorire la vita sociale, il senso di appartenenza alla comunità, la voglia di stare insieme e di mettersi al servizio del processo di crescita dell’intera città. Nota positiva è certamente l’attiva partecipazione di tanti giovani, che hanno riscoperto il piacere di lavorare in gruppo e di agevolare   scambi di esperienze nel comune impegno al servizio del prossimo. (Nella foto il concerto della Banda G. Verdi).

 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie