RADIO ONE BANNER SOPRA
images/548547315246596.jpg
images/bloggif_56813d257ab6d.gif
images/la c news orari gr.jpg
images/manfreditalia.jpg
images/automonaco 1.jpg
images/expert la cava 2.jpg
images/boung ville 4.jpg
images/bloggif_5681413e0b7e3.gif
images/villa brazzano.jpg
images/radio one  blues.jpg
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Giovedì 28 Dicembre 2017 15:29

SCALEA. VENERDI 29 DICEMBRE MESSA IN RICORDO DI TIZIANA MAZZEI.

Venerdì 29 Dicembre alle ore 16.00 nella chiesa della Madonna del Lauro, si terrà la messa in ricordo di Tiziana Mazzei, la trentaseienne scomparsa prematuramente lo scorso martedì 19 Dicembre a causa di una grave forma di tumore molto raro contro il quale lottava da tempo. La ragazza di Scalea, viveva con la famiglia a Cossato in provincia di Vercelli. Purtroppo ha dovuto arrendersi alla sua partita più difficile. Infatti, il mondo del calcio femminile ha dato l’addio a Tiziana che ha disputato la sua ultima partita con la casacca del Romagnano nel 2014.  Ma la sua passione non era solo il calcio, amava anche il canto al punto tale che le sue amiche nel momento dell’ultimo saluto hanno voluto omaggiarla ascoltando una canzone (quando quando di Pino Daniele) da lei cantata di recente.  I familiari di Tiziana, in particolare la mamma,  Maria Carmela Lanuara, ringraziano in particolar modo la dottoressa Carmela Filippone che l’ha seguita e tutti i medici e gli infermieri che si sono presi cura di lei. “Una grazie particolare alle amiche di tutti i giorni, di avventura e non, a Grazia, Federica, Teresa, lula, Simonetta per le loro serate a tema tisana”. Dichiarano i familiari. “ Ringraziamo Ezio, il dottore amico del  piano di sopra di cui lei parlava con un grande sorriso, Vittorio amico di scuola e amico di vita, persone sempre a lei vicine e legate da un sentimento profondo. Un grazie a Monica e Gabriele colleghi di lavoro, a Manuela e Massimo per l’affetto dimostrato a lei in prima  persona. Un grazie davvero grande a chiunque sia riuscito a trasmettere a Tiziana un girono di sole e un sorriso di pace, agli zii e ai cugini e a Grazia per la sua assidua presenza e vicinanza con Tiziana”. “Qualcuno – dice il fratello di Tiziana, Pietro - ha voluto la tua grande presenza altrove , ma noi saremo sempre e comunque una cosa sola, simili, indissolubili. Mi mancheranno i tuoi rimproveri, i consigli, e le tue smorfie: Mi manchi come l’aria – conclude Pietro - ma so che in qualunque momento ti vorrò al mio fianco ci sarai”.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie