RADIO ONE BANNER SOPRA
images/548547315246596.jpg
images/bloggif_56813d257ab6d.gif
images/la c news orari gr.jpg
images/manfreditalia.jpg
images/automonaco 1.jpg
images/expert la cava 2.jpg
images/boung ville 4.jpg
images/bloggif_5681413e0b7e3.gif
images/villa brazzano.jpg
images/radio one  blues.jpg
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Venerdì 12 Gennaio 2018 08:50

Scalea. Bilancio positivo delle manifestazioni del "Vivi il Natale a Scalea".

Tiziana Ruffo.  Una marea di eventi, tra musica e teatro, folklore, attività per bambini, manifestazioni dedicate alla gastronomia e ai prodotti tipici, danze, presepi, mostre d’arte e cabaret dal vivo. Si sono chiuse con un bilancio decisamente positivo le festività natalizie a Scalea.  Numerose le presenze registrate dai primi di dicembre fino all’epifania alle tante iniziative della ventottesima edizione del “Vivi il Natale a Scalea”, una manifestazione che ha inglobato eventi di qualità  predisposti dalla giunta Licursi, con il  coinvolgimento  di  AssoScalea un  consorzio interassociativo locale e di  tante categorie sociali che hanno collaborato fattivamente a mettere in campo il piano di iniziative finalizzato a rianimare l’intero tessuto sociale scaleoto dal 1dicembre al 7 gennaio.  Il resoconto del Vivi il Natale a Scalea” è stato presentato nel corso di un incontro che si è svolto ieri mattina (11 gennaio) nella sala conferenze del Comune, con gli interventi del sindaco Gennaro Licursi, dell’assessore al Turismo Eugenio Orrico, dell’assessore alle Politiche Sociali, Roberta Orrico, di Francesco Casella, Presidente di AssoScalea e di Giovanni Le Rose rappresentante della Pro Loco. “C’è stata una fattiva collaborazione, - ha dichiarato l’assessore Eugenio Orrico-  un lavoro all’unisono tra l’amministrazione, le associazioni e l’intera città, che ha dato ottimi frutti. Abbiamo cercato di andare incontro a gusti e sensibilità diversi e soprattutto di stimolare una voglia di progresso e di riscatto sociale”. Dati positivi che non hanno indotto certo a trascurare realtà importanti e preoccupanti come la sicurezza, la manutenzione di strade e marciapiedi ed altri aspetti che influiscono in misura rilevante sulla vitta della comunità scaleota. “Il comune- ha dichiarato il sindaco Licursi- non ha mai smesso di impegnarsi neppure nei giorni di festa. L’auspicio è che si possa continuare a collaborare, fianco a fianco, per il bene di Scalea e costruire, tutti assieme, uno splendido futuro per questa Città che tutti noi amiamo e che tutti vogliamo vedere crescere”. Su quello che ormai è il progetto pilota del Vivi il Natale, “Illuminiamo il Natale a Scalea”, il presidente Casella ha manifestato obiettive difficoltà nel raggiungimento del budget impegnato contrattualmente, per cui si procederà ad una ricapitalizzazione dell’evento con autofinanziamenti da parte dei membri dello stesso consorzio. Certo è che il 2018 sarà ancora un anno di innovazione per AssoScalea che intratterrà rapporti istituzionali con associazioni operanti nell’ambito di altri Comuni, istituendo con le stesse il Gruppo sovracomunale interassociativo “AssoRiviera”, volto alla rivalutazione e all’interscambio delle risorse socio-culturali presenti sulla Riviera dei Cedri.

 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie