RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Martedì 11 Settembre 2018 12:58

PRAIA A MARE.ITALIA NOSTRA:OLTRAGGIO ALLA BIODIVERSITA’.

La tutela della biodiversità sui fondali dell’Isola Dino ed in tutta l’area del SIC è questione urgente e di vitale importanza non solo per corrispondere ad esigenze generali di conservazione della vita animale e vegetale nell’ambito marino, ma anche per fare dei fondali con tutta la ricchezza di vita e di colori che li contraddistingue (come in un acquario) una risorsa da utilizzare con il giusto equilibrio ai fini turistici.
Nel 2016 la Regione Calabria ha approvato le Misure di Conservazione per le Aree SIC e tra queste quelle riguardanti il sito dei fondali intorno all’Isola Dino. Queste misure vietano la cattura, l’uccisione, il danneggiamento, il disturbo delle specie animali e la raccolta delle specie vegetali, inoltre non è ammessa la pesca sportiva ed è vietata la pesca a strascico, con draghe, ciancioli, sciabiche da spiaggia e reti analoghe.
Purtroppo è vergognoso e gravissimo che tali misure, insieme ad altre, non vengono applicate e nulla si fa dunque per proteggere i fondali dell’Isola che sono alla mercé di tutti. Ci attenderemmo un maggior controllo della Guardia Costiera, una attività analoga del Comune di Praia a Mare con gli strumenti che ha a disposizione, Piano Spiaggia, Ordinanze, ed un’attività di sensibilizzazione da portare avanti da entrambi con il contributo delle Associazioni ambientaliste per scoraggiare tutte queste attività predatorie e distruttive facendo leva sulla partecipazione e su una più avvertita conoscenza della tematica.
Italia Nostra che è già intervenuta sulla Regione Calabria e sul Ministero dell’Ambiente perché tali misure non rimangano sulla carta ma vengano concretamente applicate e farà di tutto perché lo siano, è a disposizione di quanti non vogliano restare solo a guardare ma desiderano fare qualcosa di concreto per la difesa del loro patrimonio ambientale naturalistico rappresentato dalla vita presente sui fondali dell’Isola Dino.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie