RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Giovedì 24 Luglio 2014 15:00

Praia a Mare: Promozione territoriale. Cassiano contro la Pro loco

Promozione territoriale e paralisi della Proloco di Praia a Mare. Su questo l’amministratore unico dell’Isola di Dino club, Matteo Cassiano è intervenuto per sottolineare l’assoluta assenza della Proloco nella programmazione estiva di Praia a Mare e per il mancato coinvolgimento della cittadinanza in qualsivoglia iniziativa che riguarda la città dell’Isola di Dino. “Prima di denigrare il lavoro e le iniziative imprenditoriali e di promozione territoriale altrui - dichiara Cassiano - il presidente della Proloco di Praia a Mare dovrebbe pensare che a luglio inoltrato non si riscontrano ancora proposte o programmi per quanto riguarda la stagione estiva in corso. L’attuale azione della Proloco – continua Cassiano – è per lo più inesistente, occupata soltanto a criticare le idee e le proposte altrui in particolare per quanto riguarda la mia persona. Mi riferisco nello specifico alle critiche che, costantemente, il sig. Di Giorno promuove denigrando addirittura l’operato di validi e seri giornalisti che con grande spirito di sacrificio e professionalità svolgono correttamente il proprio lavoro. Ebbene il presidente della Proloco dovrebbe preoccuparsi maggiormente delle sue azioni prima di esprimere giudizi sul lavoro altrui”. Non è la prima volta che tra Di Giorno e Cassiano si arriva allo scontro: “Si parte dalla guerra per il mirto – sottolinea l’amministratore unico dell'Isola di Dino club – che ha visto la nostra compagine uscire vittoriosa contro un prodotto evidentemente ingannevole promosso e commercializzato dall’attuale presidente della Pro Loco cittadina. Per non parlare poi – continua Cassiano – degli atteggiamenti denigratori di questo signore nei confronti delle istituzioni, accusate pubblicamente lo scorso anno sui social network”. Tale vergognosa condotta, in evidente distonia e contrasto con i fini istituzionali che caratterizzano le associazioni di promozione territoriale, unitamente all’inattività della stessa, rappresenta un vero e proprio fallimento, condizione questa confermata dal verticale calo di adesioni da parte di cittadini, commercianti e operatori del luogo.  L’imprenditore praiese, nel giudicare fallimentare la condotta del presidente della Pro Loco,  invita lo stesso a rassegnare le dimissioni per fare spazio a persone che tengono davvero alla città di Praia a Mare e che hanno il desiderio di promuoverla in maniera trasparente e proficua a beneficio di quanti vi operano. “Se l’attuale direttivo della Proloco – spiega Cassiano – non è più in grado di adempiere al suo ruolo di promotore super partes della cittadina di Praia a Mare, è necessario un cambio alla guida. Se entro ottobre il signor Di Giorno non presenterà le proprie dimissioni dalla carica di presidente della Proloco, è mia intenzione creare un’associazione ad hoc, ovvero una nuova Pro Loco che schieri tra le sue fila i commercianti e i cittadini che già sposano la mia linea di promozione territoriale e che non si riconoscono, per contro in quella dell’attuale Proloco che, ripeto, al momento non può neanche considerarsi un’attività proficua ma bensì un danno di immagine per la città di Praia a Mare. Quello che serve, infatti, è una buona programmazione e una buona linea di comportamento che non attacchi chi, invece, vuole promuovere il territorio con serietà e alta professionalità e senza alcun patrocinio. Bisogna, invece, curare l’immagine di Praia a Mare e dei nostri tesori, curando anche la comunicazione e la diffusione delle idee, qualora ci fossero, su tutti i canali disponibili. Anche qui, non si può improvvisare, perché una cattiva comunicazione o una pessima espressione comunicativa, crea un’immagine negativa al territorio con conseguenti danni”.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie