RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Domenica 25 Novembre 2018 16:35

SCALEA. Il Sindaco polacco della Città Wladyslawowo scrive alla città di Scalea dopo il suo recente successo elettorale, rinnovando l'impegno del gemellaggio.

Il gemellaggio è uno strumento politico e culturale capace di aprire scenari e prospettive per tutta la collettività. Da anni ormai, l'Unione Europea, con i programmi Erasmus, Europe for Citizen, Comesius e altre programmazioni di cooperazione, promuovono, attraverso l'ausilio di incentivi e cofinanziamenti pubblici, l'opportunità di conoscere L'Europa stessa, ma anche gli sbocchi offerti da altri paesi europei. Il comune di Scalea da Novembre 2017 è ufficialmente gemellato con il comune di Wladyslawowo in Polonia, città partner della prima fratellanza comunale Europea. Un passo storico per la comunità di Scalea, che per la prima volta, dal punto di vista istituzionale, ha varcato i confini nazionali, gettando basi verso una nazione in forte crescita come la Polonia. Le fondamenta di questo percorso, iniziato nel 2016 dall'Amministrazione Comunale di Scalea, ed in particolare dall'assessorato al turismo guidato dall'ex assessore Eugenio Orrico, in collaborazione con le associazioni come la Pro- Loco e il consorzio Eco-Tour, ha permesso di varcare la soglia di un mondo nuovo e di lanciare le prime azioni di cooperazione fra scuole dei rispettivi paesi e settore del turismo organizzato. Un ruolo fondamentale in questo panorama è stato il coinvolgimento diretto delle cittadine polacche residenti a Scalea e l'apertura dell'amministrazione comunale verso politiche di accoglienza ad investimenti a costo zero. Sole, Natura, Mare, Enograstronomia, Dieta mediterranea e prodotti agricoli di eccellenza come il Vino, l'olio di oliva ed il Cedro sono stati la cornice semplice ed ideale adatta  ad istaurare da subito relazioni commerciali e di amicizia duraturi, ma anche la chiave di svolta e di tendenza che ha allargato gli orizzonti degli interessi sociali dei cittadini alla domanda prevista nel 2019: che è quella di aumentare l'offerta turistica di accoglienza verso i paese del Nord ed Est Europa. Non è un caso infatti, considerando l'esigenza stessa delle agenzie e dei tour operator di quella parte del vecchio continente, l'aumento delle iniziative ideate da varie associazioni e gruppi imprenditoriali negli altri comuni della costa tirrenica, nate appunto per attrarre visite e risorse. Ed è su questa scia, intrapresa fra i primi comuni del comprensorio, che Scalea ha compiuto passi.  Il Sindaco di Wladyslawowo, Roman Kuzel, inteprentando al meglio questa visione prospettica, dopo aver ottenuto il 90 per cento dei voti cittadini per il rinnovo del suo mandato, ha scritto al Sindaco di Scalea e alla comunità cittadina confermando tutte le linee programmatiche in itinere ed in cooperazione con l'Amministrazione Comunale e le associazioni cittadine. In calendario per il 2019, c'è l'accordo partner “Europe for Citizen” a cui la città di Scalea ha aderito come comune gemellato, insieme ad un comune della Cina ed uno Tedesco. Nelle date previste per maggio sono coinvolte come partner principali la Pro-Loco di Scalea ed il consorzio Eco Tour che compongono il comitato gemellaggio unitamente ai rappresentanti dei polacchi residenti a Scalea con i suoi delegati e nel mese di dicembre si dovrà programmare la vetrina che rappresenterà tutte le attività socio-culturali, storiche e commerciali di Scalea in Polonia ed in Europa. Senza escludere che la regione Calabria ha aperto gli occhi su questa iniziativa e con molta probabilità patrocinerà il programma.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie