RADIO ONE BANNER SOPRA
images/548547315246596.jpg
images/bloggif_56813d257ab6d.gif
images/la c news orari gr.jpg
images/manfreditalia.jpg
images/automonaco 1.jpg
images/expert la cava 2.jpg
images/boung ville 4.jpg
images/bloggif_5681413e0b7e3.gif
images/villa brazzano.jpg
images/radio one  blues.jpg
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Venerdì 02 Maggio 2014 19:33

Tortora: L’associazione ‘’Cedro Fishing’’ sbanca il Memorial ‘’Pinuccio Marra’’

Un primo maggio, passato sulla spiaggia di Tortora per tanti giovani sportivi, arrivati da tutta la provincia. Nella cittadina tirrenica, si è tenuto, infatti, il 3° memorial ‘’Pinuccio Marra’’. Un appuntamento diventato, ormai, un cult per tanti appassionati di surf casting. Ottima la prestazione dei ragazzi dell’associazione ‘’Cedro Fishing’’che hanno conquistato cinque dei dieci premi in palio. La gara di pesca sportiva, ha richiamato agonisti e semplici amatori, che si sono radunati nel ricordo di Pinuccio, in una gara vera che ha permesso a tutti loro di confrontarsi con i campioni della provincia di Cosenza. Quest'anno, il trofeo è stato vinto da un non agonista, Donato Fedele. Un grande pescatore, conosciuto nell'ambiente  e corteggiato da più compagini cosentine. Fedele, ha vinto una gara difficile, sotto la pioggia, che ha costretto i giudici a sospendere la gara un’ora prima del previsto. Al secondo posto si è classificato Manlio Bencardino, del sodalizio ‘’Cedro Fishing’’, campione provinciale di surf casting in carica. Il terzo posto è andato ad Andrea Corrado della ‘’Laos Casting’’. L’evento, è stato anche un test per la ‘’Cedro Fishing’’ che sarà impegnata, sabato prossimo, a Policoro nel campionato italiano a coppie di surf casting, che incoronerà i campioni d'Italia. L’associazione tirrenica, con sede a Scalea e Santa Maria del Cedro, ha conquistato, infatti, cinque dei dieci premi in palio. Spoddisfazione è stata espressa dal vice presidente della ‘’Cedro Fishing’’, Joseph Caroprese, classificatosi al settimo posto del memorial ‘’Pinuccio Marra’’, secondo il quale “il trofeo del primo maggio è stato un appuntamento molto sentito dalla nostra società  che cerca di onorare   questa ricorrenza come merita, nel ricordo di un uomo che - secondo Caroprese - aveva la nostra stessa passione per il mare e la pesca”. La ‘’Credo Fishing’’ si ritrova, quindi, nuovamente a competere ai massimi livelli della pesca sportiva, come è consuetudine degli ultimi anni.

 

Cristina Saullo

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie