RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Mercoledì 20 Marzo 2019 07:01

SANTA MARIA DEL CEDRO. IL GAL PUBBLICA I PRIMI DUE BANDI

Il presidente del Gal Riviera dei Cedri, avv. Ugo Vetere, annuncia l’apertura dei primi due bandi.

Tempo fino al 2 maggio 2019, è possibile presentare le domande a valere sul primo bando intervento “Sostegno ad investimenti nelle aree rurali finalizzati alla creazione di startup impegnate nei servizi TIC, servizi alla persona, artigianato e manifattura innovativi, green economy”.

 

Il bando sostiene le start-up innovative, nell’ambito delle attività economiche extra-agricole che si insediano nelle aree rurali dell’area di intervento del GAL.

Il sostegno, nell’ambito del rispetto delle condizioni di “innovatività”, richieste per l’intervento, può interessare le attività di produzione di beni e servizi, nei settori ambiente e green economy, bioeconomia, bioedilizia, servizi TIC, servizi sociali, artigianato e manifattura innovativi, attività legate all’accoglienza ed alla ricettività (B&B in forma d’impresa, Affittacamere, Alberghi diffusi, Case Appartamenti Vacanza, altre tipologie di imprese ricettive riconosciute dalla legislazione regionale) finalizzate alla fruizione dei beni culturali e patrimonio artistico culturale legato al territorio e strutture e servizi di ristorazione.

Il bando, che ha una dotazione finanziaria di € 400.000,00, consiste nell’erogazione di un premio di € 20.000,00.

 

Dal1 aprilee fino al 16 maggio 2019, invece, sarà possibile presentare le domande a valere sul bando intervento“Interventi nelle aziende agricole”.Il bando sostiene gli investimenti di ammodernamento, ristrutturazione ed innovazione all’interno delle aziende agricole finalizzati al miglioramento della competitività e della sostenibilità aziendale.

 

Gli interventi possono riguardare sia la fase di produzione, che quella di stoccaggio, trasformazione e confezionamento.

 

Gli investimenti sono destinati sostanzialmente a produzioni tipiche locali di nicchia delle micro-filiere individuate quali prioritarie:agrumicola, olivicola, vitivinicola, ortofrutticola.

 

Gli investimenti realizzati devono essere allocati in unità produttiva/unità locale dell'impresa richiedente ubicata nell’area eleggibile del GAL Riviera dei Cedri ovvero nei Comuni di: Tortora, Aieta, Praia a Mare, San Nicola Arcella, Scalea, Santa Domenica Talao, Papasidero, Orsomarso, Verbicaro, Santa Maria del Cedro, Grisolia, Maierà, Diamante, Buonvicino, Belvedere Marittimo, Sangineto, Bonifati.Il bando, che ha una dotazione finanziaria di € 600.000,00, consiste nel finanziamento del 50% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di € 20.000,00.

 

Il Direttore, dott. Domenico Amoroso, comunica che le domande dovranno essere caricate sul portale SIAN per il tramite di centri CAA o di tecnici accreditati. Tutte le informazioni sui bandi e sulle procedure di accreditamento dei tecnici sono reperibili sul sito istituzionale del Gal www.galcedri.it

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie