RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Lunedì 29 Luglio 2019 14:50

BELVEDERE.SI E' TENUTO SABATO 27 LUGLIO A BELVEDERE,L'INCONTRO PER LA PRESENTAZIONE DELLO YACHTING CLUB SAN FRANCESCO DI PAOLA.

Si è tenuto sabato 27 luglio u.s. a partire dalle ore 18.00,  presso il Laboratorio delle Antiche Tradizioni Sapori &Saperi, sito a  Belvedere Marittimo (CS) in Piazza G. Amellino n. 16/17, l’incontro per la presentazione dello Yachting Club San Francesco di Paola.

L’idea progettuale che ha sottinteso la costituzione dello Yachting Club, comedichiarato dal dott. MaurizioArci,Presidente dell’AIAS sez di Cetraro ed ideatore dell’iniziativa, è nata dalla volontà di incentivare le iniziative sportive, ludiche e socio-culturali, in uno scenario prestigioso e strategicamente posizionato quale quello della costa tirrenica Calabro-Lucana, con l’intento di riaffermare i valori legati alla passione  per il mare, per gli sport nautici e per la pesca, oltre che promuovere il territorio dal punto di vista turistico, artistico e di valorizzarne le tradizioni.

Per l’evento di presentazione, non a caso, è stata prescelta, quale location, il centro storico di Belvedere Marittimo (CS), al fine di valorizzare la valenza dei borghi e delle tradizioni culturali, all’interno di uno scenario che ospita disabili e minori disagiati che gravitano attorno al Ristorante del Sociale Sapori &Saperi.

Il Club, inoltre, intende porsi quale centro di aggregazione per le famiglie che intendono  avviare i loro figli allo sport della vela e non solo e, in particolar modo, per i nuclei familiari che includono disabili, per i quali il Club intende profondere il massimo impegno.

“La nostra idea  -  dice il dott. Arci - che ci occupiamo delle persone diversamente abili a 360 gradi ormai da quasi 30 anni, è quella di avvicinare i nostri utenti al mare, che per le sue peculiarità rappresenta un mezzo abilitativo e riabilitativo straordinario, privo di qualsiasi barriera, materiale e culturale, che integra, facilita,  riduce la spasticità, migliora l’autostima. Vogliamo che tutti possano godere del mare, della sua bellezza e che tutti possano svolgere le attività egli sport acquatici”.

“Abbiamo voluto intitolare il Club  San Francesco di Paola, Protettore dei marinai e di tutta la gente di mare – continua il dott. Arci -nella certezza che sotto l’egida del Grande Santo, porteremo avanti la nostra mission con determinazione ed impegno e sicuramente  raggiungeremo gli scopi prefissati.  Per tale motivo, nella mattinata di oggi,  ci siamo recati presso il Santuario di San Francesco di Paola dove il guidone sociale, benedetto da Padre Domenico Crupi, sarà conservato”.

Alla cerimonia di presentazione del lo Yachting Club San Francesco di Paola, al termine della quale è seguito un buffet con degustazione di prodotti tipici locali e piatti preparati dallo staff del Ristorante del Sociale Sapori &Saperi, numerose le presenze di illustri rappresentanti del territorio e della Marina Militare: l’Ammiraglio Giancarlo Russo, Direttore Marittimo di Calabria  e Lucania Tirrenica, il Capitano di Fregata Giuseppe Spera, Comandante del Compartimento Marittimo di Vibo Valentia, i Comandanti delle Delegazioni di Spiaggia di Bianco (RC), Scalea e Diamante, oltre che degli amanti del mare e della vela e di quanti hanno accolto positivamente e con entusiasmo la nascita del club per potervisi approcciare.

Ha partecipato, inoltre,  il Presidente dello Yacht Club di Crotone, il più importante club velico della Calabria, con sottoscrizione di un gemellaggio, con scambio dei guidoni sociali ed avvio di una serie di attività già calendarizzate per fine anno: insomma i due mari, Ionio e Tirreno, abbracciati dai due club!

Il momento più celebrativo della manifestazione  è stato sicuramente la benedizione della targa, raffigurante l’immagine suggestiva di San Francesco di Paola, da parte di Don Giovanni Alessi,  Parroco del centro storico di Belvedere Marittimo,  Parrocchia di Santa Maria del Popolo, da sempre vicino all’AIAS di  Cetraro ed a tutte le attività che nel corso di questi anni l’associazione ha svolto a Belvedere.

Presenti, inoltre il Presidente del CSR-AIAS di Catania, Sergio Lo Trovato, ed il Presidente dell’AIAS di Melfi-Matera, Giulio Bagnale, che hanno voluto portare il loro plauso all’AIAS di Cetraro per la bellissima iniziativa finalizzata al miglioramento della qualità di vita delle persone diversamente abili.

“Il Club -  continua il dott. Arci -  si occuperà di organizzare corsi per adulti e bambini, raduni e gare anche durante i periodi di spalla, per dare continuità alla classica stagione estiva”.

Lo Yachting Club San Francesco di Paola, pertanto, si prefigge di organizzare annualmente un nutrito calendario di eventi rivolto agli amanti della nautica, adulti e bambini, per ampliare e migliorare la fruibilità e l'accessibilità dei servizi esistenti.

Di fondamentale importanza quanto sottolineato dal Presidente del Club sull’importanza della nascita dello Yachting Club per una destagionalizzazione dei flussi turistici e per il grande ruolo che negli ultimi anni ha avuto lo sport della vela per il raggiungimento di questo obbiettivo, sia mediante l’organizzazione di grandi eventi che grazie alla possibilità di accogliere sul territorio la presenza delle squadre per gli allenamenti.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie