RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Mercoledì 06 Agosto 2014 20:46

Diamante: Nuccio Ordine Commendatore nell’Ordine delle Palme Accademiche

La Francia ha conferito un’altra prestigiosa onorificenza a Nuccio Ordine. Diamantese doc e grande mentore della cultura internazionale. Il Primo ministro francese, su proposta del ministro dell’Éducation nationale, ha nominato il docente dell’Università della Calabria Commendatore nell’Ordine delle Palme accademiche. Si tratta del grado più alto di questa antica decorazione francese, creata da Napoleone I nel 1808 per ricompensare quei professori che si sono particolarmente distinti nel mondo dell’università e della scuola. Il collier di Commendatore – composto da un nastrino viola e da una medaglia con due rametti di palma intrecciati – sarà consegnato in una cerimonia prevista nei prossimi mesi. Nuccio Ordine aveva già ricevuto il grado di Cavaliere, nello stesso ordine, in una cerimonia tenutasi nel Senato francese il 4 dicembre del 2009. In quell’occasione, l’onorificenza gli fu consegnata da Umberto Eco, in presenza di grandi personalità del mondo universitario europeo, tra cui anche George Steiner. Nuccio Ordine, che da anni insegna nelle più rinomate università francesi, si è particolarmente distinto per le collane di classici che dirige presso Les Belles Lettres di Parigi, una delle case editrici più importanti del mondo nell’ambito dell’editoria umanistica. E da qualche anno nella sua collana bilingue “Classici della letteratura europea”  sono apparse importanti edizioni di classici francesi da Montaigne a Rabelais, a Molière. Tutti i suoi libri sono tradotti in francese e i suoi lavori bruniani si possono adesso leggere in ben dieci lingue, tra cui cinese, giapponese e russo. Nella decisione avrà certamente avuto un peso anche il suo ultimo lavoro editoriale, ‘’L’utilità dell’inutile’’. Un libro, diventato un best seller europeo, da oltre centomila copie. In agosto sono previste varie presentazioni del libro in Calabria:  venerdì 8 agosto, ad Acquappesa, sabato a Praia a Mare, il 13 agosto a Reggio Calabria e il 17 a Rossano presso il Museo della famiglia Amarelli. 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie