RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

ATTUALITA'

Lunedì 16 Settembre 2019 19:37

DIAMANTE.IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI COSENZA,FRANCO IACUCCI HA INAUGURATO IL NUOVO ANNO SCOLASTICO NELLA SEDE DELL'ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI DIAMANTE.

Il Presidente della Provincia di Cosenza, Franco Iacucci ha inaugurato il nuovo anno scolastico nella sede dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore di Diamante. Hanno partecipato all’incontro, presieduto dalla Dirigente Scolastica, Patrizia D’Amico, il Sindaco Ernesto Magorno, l’Assessore alla Cultura e all’Istruzione, Francesca Amoroso, il sacerdote don Michele Coppa e il dirigente dell’Ente Provincia, Claudio Carravetta. La Dirigente Scolastica, alla presenza di Alunni, Genitori e Docenti della Scuola, ha ricordato l’importanza della collaborazione tra tutte le componenti della comunità scolastica; dell’esempio che va dato alle nuove generazioni di correttezza e responsabilità; dell’educazione al rispetto dell’altro e delle competenze da acquisire per costruire il futuro personale di ciascuno e della Nazione. Subito dopo l’ascolto dell’Inno Nazionale, il Sindaco Ernesto Magorno ha sottolineato come il principale compito dell’Istituzione, anche scolastica, sia quello di comprendere che si è un pezzo dello Stato. Da buon padre di famiglia, ha voluto ricordare agli alunni che, oltre alla necessità dell’apprendere, vi è anche l’esigenza di combattere, a partire dalla Scuola, le devianze nocive, quali alcool e droga. Ha inoltre assicurato l’impegno dell’Amministrazione comunale, afianco della Scuola, per portare avanti Percorsi e Progetti di Legalità, anche attraverso l’incontro con Personalità ed Esperti impegnati sul tema, in prima persona. Sulla legalità si è soffermato anche il Presidente Iacucci, che ha parlato del Progetto “Scuola Sicura”, che è stato avviato, qualche giorno fa, dal Procuratore della Repubblica di Cosenza. Si è detto soddisfatto di essere riusciti, come Provincia, a far partire l’anno scolastico, serenamente e in tranquillità e ha ribadito di essere molto vicino alla Scuola di Diamante e al territorio in cui è inserita, per l’importanza della presenza di una filiera agro-gastronomica e turistica, in grado di formare figure professionali altamente competenti in un settore strategico. Ha concluso il suo intervento elogiando l’intento del nuovo Ministro dell’Istruzione di ritornare ad investire nel settore dell’istruzione, con due miliardi di euro in più rispetto al passato ed esprimendo il suo plauso per il blocco del processo di  “regionalizzazione della scuola” e del Progetto complessivo dell’Autonomia differenziata, che avrebbe messo in discussione l’Unità d’Italia. Di sogni e della possibilità di realizzarli, con l’aiuto delle Istituzioni, - ha parlato don Michele Coppa- che ha invitato i Giovani ad essere protagonisti della propria vita a cui bisogna sempre dare un senso. La giusta sintesi della Giornata può essere esplicitata nelle parole con cui l’assessore alla Pubblica Istruzione, Francesca Amoroso, ha concluso il suo intervento: “Buon lavoro a tutta la comunità scolastica, a voi ragazzi dico di apprendere il più possibile, ricordando sempre che la Scuola vi è amica, nel vostro processo di crescita culturale, sociale e professionale”

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie