RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Domenica 10 Novembre 2019 18:30

SAN BENEDETTO ULLANO(CS).BENEFICIARIO DEL REDDITO DI CITTADINANZA LAVORAVA PER DITTA BOSCHIVA.

E’ beneficiario del reddito di cittadinanza ma lavorava abusivamente con una ditta boschiva. A denunciare l’operario, un trentatreenne di San Benedetto Ullano, il personale della Stazione Carabinieri Forestale di Montalto. I militari lo hanno scoperto durante un controllo volto alla tutela degli ecosistemi boschivi di un lotto boschivo privato realizzato in località “Timpone Colombo” nel comune di San Benedetto Ullano. Oltre ad eseguire le verifiche esclusive di polizia forestale, i controlli hanno riguardato il contrasto al lavoro irregolare ed alle violazioni commesse in materia di sicurezza sui luoghi del lavoro. Tale verifiche hanno permesso di constatare che uno degli operai…LEGGI TUTTO
Venerdì 08 Novembre 2019 20:44

CALABRIA.I SINDACI DELL'ALTO IONIO CHIEDONO UN INCONTRO URGENTE AL PRESIDENTE DEL CONSORZIO DI BONIFICA DEI BACINI DELLO JONIO, PROF. MARSIO BLAIOTTA

In sindaci dell'Alto Ionio, riunitisi a Trebisacce, hanno scritto al presidente del Consorzio di Bonifica dei Bacini dello Jonio Cosentino per chiedere un incontro urgente dedicato allo sgravio dei tributi richiesti dall’ente consorzio per terreni agricoli non serviti da benefici di bonifica. Nella missiva, inviata a presidente dell'ente, all’interno della quale i sindaci hanno richiamato nel dettaglio la normativa vigente, si evidenzia che: "In merito alle notifiche di avviso di accertamento spedite dal consorzio di Bonifica Bacini dello Jonio, i sindaci del territorio prendendo atto delle denunce e delle continue proteste dei cittadini proprietari dei terreni ricadenti nei propri comprensori,…LEGGI TUTTO
Venerdì 08 Novembre 2019 19:08

PRAIA A MARE-TORTORA.Continua la lotta dei dipendenti e del Comune di Tortora, per i danni subiti dai comportamenti dei dirigenti della MARLANE.

Ieri la Prima Sezione della Corte Suprema di Cassazione ha annullato per, gli effetti civili, la sentenza emessa dalla Corte d’Appello di Catanzaro. Accogliendo il ricorso proposto dall’avvocato Lucio Conte , noto penalista che da anni si batte per vedere riconosciuto il risarcimento ai familiari delle vittime e al Comune di Tortora, si apre un nuovo scenario che dovrà essere risolto dalla Corte d’Appello Civile di Catanzaro cui la Suprema Corte ha trasmesso gli atti. La I Sezione della Suprema Corte di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso proposto dalla Procura Generale di Catanzaro e dalla Marzotto spa , società…LEGGI TUTTO
Venerdì 08 Novembre 2019 12:38

COSENZA. ARRESTATO DAI CARABINIERI ANCHE IL SECONDO RAPINATORE DEL BAR "JIMMY VALENTINE"

Alle prime luci del mattino i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Cosenza hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Cosenza su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un 46enne pregiudicato cosentino, ritenuto corresponsabile di rapina aggravata. Nel corso delle indagini susseguenti all’arresto del primo soggetto dello scorso 17 ottobre, individuato come corresponsabile della rapina aggravata al bar “Jimmy Valentine” , i militari della Sezione Radiomobile riuscivano ad identificare l’odierno indagato grazie ad una serie di indizi, primo fra tutti la disponibilità dell’autovettura adoperata per perpetrare la…LEGGI TUTTO
Venerdì 08 Novembre 2019 12:33

PRAIA A MARE.OPERAZIONE STRISCIA : ASSOLTA CON FORMULA PIENA PERCHÉ IL FATTO NON SUSSISTE

OPERAZIONE STRISCIA: ASSOLTA PERCHE’ IL FATTO NON SUSSISTE Nel primo pomeriggio di ieri, presso la Seconda Sezione Penale della Corte di Appello di Catanzaro, dopo una lunga camera di consiglio, si è registrata, nell’ambito della cd Operazione “Striscia” – furbetti del cartellino – condotta dalla GDF di Scalea, la prima assoluzione con formula piena, perché il fatto non sussiste, in favore della sig.ra Maria Carmela Mariano, terapista presso l’Ospedale di Praia a Mare, originariamente imputata di concorso in truffa aggravata e interruzione di pubblico servizio. Contrariamente alla richiesta di condanna del Procuratore Generale, sono state, invece, interamente accolte le articolate…LEGGI TUTTO
Venerdì 08 Novembre 2019 10:41

COSENZA.GUARDIA DI FINANZA: ARRESTATO UN SOGGETTO PER RICETTAZIONE E RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE.

I militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Montegiordano, nel corso di controlli mirati in materia di contrasto ai traffici illeciti, effettuati sulla S.S. 106 Jonica, nei giorni scorsi, in località Roseto Capo Spulico (CS), hanno tratto in arresto il trentaduenne B.I.J., di nazionalità rumena, per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. Una pattuglia di militari, intenta a svolgere servizio di Istituto volto al controllo del territorio, intimava l’Alt a un camion e un’autovettura che viaggiavano, a poca distanza l’uno dall’altra, in direzione nord. I due uomini a bordo del camion fermavano bruscamente il mezzo a poca distanza dagli…LEGGI TUTTO
Venerdì 08 Novembre 2019 01:00

TERREMOTO, SCOSSA DI MAGNITUDO 3.2 NELLA ZONA DELLA COSTA CALABRA NORD OCCIDENTALE.

Un terremoto di magnitudo ML 3.2 è avvenuto nella zona della costa Calabra nord occidentale, con epicentro ad Acquappesa (Cosenza).La scossa è stata registrata alle ore 23.45 di Giovedi 07 Novembre 2019 dall’Ingv di Roma, che ne ha localizzato l’epicentro ad una profondità di 231 km. Al momento non si segnalano danni a persone o cose, anche se la scossa è stata avvertita dalla popolazione.LEGGI TUTTO
Giovedì 07 Novembre 2019 12:25

ACQUAFORMOSA(CS).DENUNCIATO PER INCENDIO BOSCHIVO DOLOSO.RIPRESO DALLE TELECAMERE MENTRE APPICCA IL FUOCO.

Un uomo è stato denunciato dai militari della Stazione Parco di San Donato Ninea per aver dato fuoco ad una area boscata. L’uomo, un 40enne di Roggiano Gravina, si è reso responsabile di un incendio divampato nei giorni scorsi in località “Zampognaro” nel Comune di Acquaformosa, area questa ricadente nella perimetrazione del Parco Nazionale del Pollino. Rogo che ha visto l’intervento di una squadra antincendio che è riuscita a arginare le fiamme che hanno percorso 5000 metri quadri di bosco di latifoglie, in particolare composto da Castagno e Roverella,. I militari, dipendenti dal Raggruppamento Carabinieri Parchi, Reparto Parco Nazionale del…LEGGI TUTTO
Giovedì 07 Novembre 2019 12:12

SCALEA.DEGRADO PALESTRA COMUNALE: L'ASSOCIAZIONE SCALEA EUROPEA PUNTA IL DITO CONTRO L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE.

Sono tante le segnalazioni che giungono alla nostra Associazione da parte di famiglie preoccupate per le condizioni della palestra comunale, luogo in cui i nostri bambini e i nostri giovani praticano sport. Si tratta di luoghi, interni ed esterni, frequentati da ragazzi e che pertanto devono essere assolutamente sicuri. Invece ci sono, e sono documentate, situazioni di degrado e potenzialmente pericolose per l’incolumità di quanti frequentano la palestra. Vetri rotti, umidità, tombini scoperti e tante altre mancanze che rendono l’ambiente non solo spiacevole dal punto di vista estetico ma soprattutto temibile per l’incolumità fisica di quanti lo frequentano. L’Associazione Scalea…LEGGI TUTTO
Giovedì 07 Novembre 2019 10:45

S. GIOVANNI IN FIORE (CS).I CARABINIERI DENUNCIANO 4 GIOVANI PER DETENZIONE DI SOSTANZA STUPEFACENTE AI FINI DI SPACCIO

Prosegue l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dallaCompagnia Carabinieri di Cosenza nel comune di San Giovanni in Fiore (CS). Nell’ambito della capillare attività di controlli e perquisizioni, i militari della Stazione di San Giovanni In Fiore hanno denunciato 4 giovani sangiovannesi per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Nel corso del servizio i carabinieri hanno proceduto ad ispezionare numerosi locali, concentrando la propria attività sulle zone ove maggiore può essere la diffusione di stupefacenti. E proprio nel corso di una serie di…LEGGI TUTTO
Mercoledì 06 Novembre 2019 19:29

La Provincia di Cosenza dona immobile per la nuova sede della Guardia di Finanza di Paola.Oggi la cerimonia di consegna,L’ex scuola sarà trasformata in caserma

 «Abbiamo accolto con grande disponibilità, due anni fa, la richiesta pervenuta dal Comando provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza individuando da subito l’immobile da destinare a Caserma di Paola. Voglio ringraziare per il risultato raggiunto anche l’ex comandante provinciale Marco Grazioli, al quale auguro un buon lavoro per il nuovo prestigioso incarico. Oggi si procede alla consegna dello stabile dimostrando che, quando le amministrazioni pubbliche dialogano e collaborano tra di loro, si raggiungono risultati importanti nell’interesse dei cittadini. Questa nuova sede consentirà di rafforzare il presidio della Guardia di Finanza a favore di tutta la collettività del tirreno cosentino».…LEGGI TUTTO
Mercoledì 06 Novembre 2019 19:14

SCALEA.SI TERRA' SABATO 9 NOVEMBRE PRESSO LA SEDE DI"PENSIAMO A SCALEA" UN TAVOLO TECNICO SULLE PROBLEMATICHE AMBIENTALI.

Sabato 9 novembre alle ore 16,30 presso la sede di " Pensiamo a Scalea " è una data che segna l’inizio di un nuovo corso per la Riviera dei Cedri.A tale tavolo tecnico sono stati invitati i Sindaci del comprensorio ed i loro tecnici al fine di conoscere nel dettaglio le varie problematiche ambientali che si manifestano durante la stagione estiva.LEGGI TUTTO
Mercoledì 06 Novembre 2019 16:35

ROGLIANO.PICCHIA LA MOGLIE DAVANTI AI FIGLI: ARRESTATO DAI CARABINIERI

Nella notte di ieri i militari della Stazione Carabinieri di Mangone e dell’Aliquota Radiomobile di Rogliano hanno tratto in arrestoP.I., cittadino romeno 46enne da anni residente in Italia, per maltrattamenti nei confronti della moglie, sua connazionale. L’uomo, che ha già vari precedenti per reati contro la persona e, alcuni anni fa, era già stato tratto in arresto e condannato per aver cagionato delle lesioni alla moglie,è tornato ad essere violento nei suoi confronti, nonostante il tentativo della consorte di rimettere insieme i pezzi del matrimonio per amore dei quattro figli minori della coppia. L’epilogo della vicenda nella notte di martedì:…LEGGI TUTTO
Mercoledì 06 Novembre 2019 16:30

Domani agricoltori in piazza a Roma contro i cinghiali. Dalla Calabria 29 amministrazioni comunali, il presidente del Parco dell’Aspromonte e agricoltori che hanno subito danni

Mercoledì 06 Novembre 2019 11:27

COSENZA.GUARDIA DI FINANZA:ESEGUITO SEQUESTRO DI BENI PER OLTRE 600 MILA EURO NEI CONFRONTI DI UNA SOCIETÀ DI TRASPORTI ED ESEGUITA MISURA INTERDITTIVA A CARICO DEL TITOLARE.

I finanzieri del Gruppo di Cosenza hanno eseguito un Decreto di sequestro per equivalente, per oltre seicentomila euro, emesso dal G.I.P. presso il locale Tribunale, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di una società che aveva occultato all’Erario ricavi per oltre due milioni e mezzo di euro. Le fiamme gialle cosentine hanno sottoposto a sequestro i saldi attivi, i fondi comuni d’investimento, le polizze assicurative e le altre disponibilità finanziarie di cui la società ed il legale rappresentante risultavano avere la disponibilità presso gli istituti di credito situati nel territorio nazionale. Esteso il sequestro “per equivalente” anche alla…LEGGI TUTTO
Pagina 1 di 135
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie