RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Giovedì 05 Settembre 2019 12:53

ITALIA NOSTRA.FIUME NOCE TRA CALABRIA E BASILICATA :UN ECOSISTEMA IN PERICOLO.

Dopo la precedente segnalazione dell’ 8 marzo 2019 al comune di Tortora, all’Arpacal, all’ ASL ed ai Carabinieri Forestali, circa la rilevante presenza di rifiuti di ogni genere nell’alveo e sulla sponda sud del Fiume Noce, dopo le proposte avanzate per contrastare questa pratica illecita, siamo tornati sul posto a verificare la situazione.DISCARICA ERA E DISCARICA E’ RIMASTA, ANZI ANCORA PIU’ TRAFFICATA ED UTILIZZATA DI PRIMA (vedi foto).Non ci aspettavamo miracoli dalle Autorità a cui ci siamo rivolti: ma qualche piccolo intervento o provvedimento, quello almeno si poteva ottenere. Invece:• Si continua comodamente , in tutta tranquillità, in modo indisturbato…LEGGI TUTTO
Giovedì 05 Settembre 2019 12:11

OPERAZIONE “RICETTOPOLI”: CARABINIERI DI COSENZA ESEGUONO 9 MISURE CAUTELARI PERSONALI E 4 MISURE INTERDITTIVE DALL’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE NEI CONFRONTI DI UN MEDICO DI BASE E DI 3 FARMACISTI

Nella mattinata odierna, i Carabinieri del Comando Provinciale di Cosenza, unitamente ai militari del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di questo capoluogo, hanno dato esecuzione a 13 misure cautelari personali (di cui 6 agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, 3 agli arresti domiciliari, nonché 4 misure interdittive dall’esercizio della professione) e reali (sequestro preventivo delle somme di denaro per un totale di 175.947,96 €),emesse dal G.I.P. presso il Tribunale di Cosenza nei confronti di altrettanti soggetti, ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di “prescrizioni abusive in concorso”, “detenzione e cessione di sostanze stupefacenti in concorso”, “truffa aggravata ai danni del…LEGGI TUTTO
Giovedì 05 Settembre 2019 12:05

CETRARO.SANITA':ORMAI LA MISURA E COLMA.IL PD PRONTO ALLA MOBILITAZIONE.

Il Pd non intende più restare in silenzio rispetto ad una questione che è divenuta una vera e propria emergenza nella nostra città. La chiusura del punto nascita costituisce una ferita inaccettabile per la nostra struttura sanitaria.Basta con i tatticismi e gli equilibristi. È tempo di prendere posizione apertamente, indicando senza mezzi termini responsabilità, inadeguatezze e superficialità. Ci sono tutte le condizioni per riattivare il punto nascita e non si comprende il motivo per cui tale scelta viene sistematicamente rinviata. Saremo costretti a sottoporre a breve all’attenzione del nuovo ministro alla sanità Roberto Speranza la drammatica situazione della sanità nel…LEGGI TUTTO
Giovedì 05 Settembre 2019 09:39

OPERAZIONE “RICETTOPOLI” CARABINIERI DI COSENZA ESEGUONO 9 MISURE CAUTELARI PERSONALI E 4 MISURE INTERDITTIVE DALL'ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE NEI CONFRONTI DI UN MEDICO DI BASE E DI 3 FARMACISTI

DALLE PRIME LUCI DELL'ALBA, IN COSENZA E RENDE, I MILITARI DEL COMANDO PROVINCIALE DI COSENZA E DEL GRUPPO TUTELA DELLA SALUTE DI NAPOLI STANNO ESEGUENDO 13 MISURE CAUTELARI, DI CUI 9 DI SOTTOPOSIZIONI AGLI ARRESTI DOMICILIARI E 4 DI APPLICAZIONE DELLA MISURA INTERDITTIVA DALL'ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE SANITARIA, EMESSE DAL GIP PRESSO IL TRIBUNALE DI COSENZA, NEI CONFRONTI DI ALTRETTANTI SOGGETTI RITENUTI RESPONSABILI, A VARIO TITOLO, DEI REATI DI “PRESCRIZIONI ABUSIVE IN CONCORSO”, “DETENZIONE E CESSIONE DI SOSTANZE STUPEFACENTI IN CONCORSO”, “TRUFFA AGGRAVATA AI DANNI DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE” E “FALSITÀ IDEOLOGICA COMMESSA DAL PUBBLICO UFFICIALE IN CONCORSO”, L'ATTIVITA’ INVESTIGATIVA, CONDOTTA…LEGGI TUTTO
Mercoledì 04 Settembre 2019 17:24

CETRARO.MAGORNO E AIETA:"SUBITO IL PRIMARIO DI OSTETRICIA."

"Con la nomina della dott.ssa Erminia Pellegrini alla guida dell’Asp di Cosenza si apre una nuova fase di rilancio della più grande Azienda Sanitaria della nostra regione. Chiediamo al Commissario ad Acta, Saverio Cotticelli, e al DG del Dipartimento Salute, Antonio Belcastro, di disporre – nel più breve tempo possibile – la nomina del Primario di Ostetricia e Ginecologia dello Spoke Cetraro/Paola per la quale nomina é stata individuata da tempo la terna dei vincitori attraverso apposito concorso. Chiediamo speditezza nella nomina che è condizione necessaria per riaprire il Punto Nascita del Tirreno cosentino. Occorre con immediatezza procedere quindi per…LEGGI TUTTO
Mercoledì 04 Settembre 2019 12:10

LICENZIAMENTI AL "PUGLIESE-CIACCIO"DI CATANZARO.IL CONSIGLIERE REGIONALE GALLO:"NECESSARIO UNO SCATTO DI RENI PER SALVARE I POSTI DI LAVORO"

In coda, una considerazione di carattere squisitamente politico: «In queste ore – conclude l’esponente della Cdl – Mario Oliverio s’è ricordato d’essere presidente della giunta regionale e non ha mancato di scendere al fianco dei lavoratori, schierandoli d’ufficio nella sua personale battaglia contro Cotticelli, secondo il solito schema che lo ha visto sempre contrapposto ai commissari e che tante macerie ha lasciato nella sanità calabrese. Invitiamo il presidente a cambiare registro: quella gente alla quale soltanto adesso garantisce vicinanza rischia di rimanere in mezzo ad una strada per i suoi continui scontri col Governo, la mancata programmazione della giunta regionale…LEGGI TUTTO
Mercoledì 04 Settembre 2019 00:00

PRAIA A MARE.DENUNCIATO MACELLAIO PER SMALTIMENTO DI RIFIUTI.CONTROLLI ANCHE IN UNA AZIENDA A ORSOMARSO,ELEVATE SANZIONI.

Buttava gli scarti della macelleria nella vegetazione. Per tale motivo un esercente di Praia a Mare è stato denunciato dai Carabinieri Forestale di Scalea per smaltimento illecito di rifiuti. I militari insospettiti dalla presenza di un furgone in una strada sterrata nella località Saracinello di Praia a Mare si sono avvicinati all’automezzo notando come l’occupante aveva appena buttato nella vegetazione dei sacchi di colore nero. L’ispezione di questi accertava la presenza al loro interno di scarti di macellazione quali ossa, pelli e pezzi di carne di animali ed una testa di maiale. Si è pertanto subito intimato alla persona, identificata…LEGGI TUTTO
Martedì 03 Settembre 2019 17:05

SCALEA."ORA BASTA. SCALEA NON E’ LO ZIMBELLO DI TUTTI". BIONDI INTERVIENE SUL SERVIZIO ANDATO IN ONDA SUL TG1 .

"Ho provato ribrezzo e sconforto. Questa non è Scalea". Esordisce così Nicola Biondi, Presidente dell’Associazione NOI PER IL TERRITORIO, in merito al servizio andato in onda su speciale TG1 in data 01/09/2019 in cui ha mostrato lo 0,1% della nostra “Città”. "Nel servizio - continua Biondi - si è visto ciò che rappresenta lo 0,1% del turismo che noi abbiamo. Ma noi siamo profeti non ascoltati; infatti abbiamo più volte invitato il Sindaco ad un maggiore controllo su chi giunge nella nostra Città e su dove alloggino (censimento delle unità abitative). Ma tornando al servizio - afferma Nicola Biondi -…LEGGI TUTTO
Martedì 03 Settembre 2019 14:39

COSENZA.RIFIUTI,IL CONSIGLIERE REGIONALE GALLO:"DECISIONE SCELLERATA CHE TESTIMONIA IL FALLIMENTO DI OLIVERIO"

La Regione Calabria pensa di superare l’emergenza rifiuti tenendo in vita le discariche di Crotone e Cassano, ma sui territori interessati soffia già il vento di rivolta. Lo segnala il consigliere regionale Gianluca Gallo. «Senza alcuna preventiva informazione né concertazione – afferma il capogruppo della Cdl – la Regione sta preparandosi ad alzare grattacieli di spazzatura nelle discariche di Crotone e Cassano. Lo si apprende solo dagli organi di informazione, a testimonianza dell’opacità delle scelte della giunta regionale in materia di rifiuti, probabilmente per coprire col silenzio ed i blitz di fine estate l’incapacità e ed il difetto di programmazione…LEGGI TUTTO
Martedì 03 Settembre 2019 00:00

SCALEA."A SCALEA CI HANNO RIMESSO LE PERSONE PER BENE".RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO LA LETTERA DI UN PROPRIETARIO DI ABITAZIONE.

Buongiorno, vengo a Scalea in vacanza da quando all'hotel de rose alloggiavano Zoff e Scirea. Poi la speculazione perpetrata dai Vs. politici. Da allora scontro frontale con i turisti napoletani. In tutto questo ci hanno rimesso le persone per bene. Io non posso vendere la mia casa perchè ci rimettere un sacco di soldi. Più di una volta noi persone per bene abbiamo dovuto subire le prepotenze degli scaleoti che sapendo di avere problemi con gli "indisciplinati" turisti napoletani, se la prendevano con le persone per bene napoletane non avvezzi a fatti "criminali" ed al mal costume. Morale della favola…LEGGI TUTTO
Martedì 03 Settembre 2019 10:26

ITALIA NOSTRA ALTO TIRRENO :ISTALLAZIONE DI VIDEO SORVEGLIANZA SU PIAZZOLE SS18 TIRRENICA INFERIORE.

Comunicato - Istallazione sistema di videosorveglianza su piazzole SS 18 Tirrenica Inferiore. Questa Associazione agli inizi del corrente anno ha avviato la campagna “Via i rifiuti dal Territorio”, durata alcuni mesi, su tutta l’area dell’Alto Tirreno Cosentino. L’obiettivo era da una parte quello di sensibilizzare i cittadini sul tema dell’abbandono dei rifiuti, dall’altro quello di conseguire risultati concreti attraverso la rimozione dei rifiuti stessi. A conclusione della iniziativa abbiamo trasmesso a 11 sindaci un documento con le nostre osservazioni e proposte. Tra i punti sensibili da noi individuati quale aree dove si verifica un costante abbandono di rifiuti vi sono…LEGGI TUTTO
Lunedì 02 Settembre 2019 20:06

MORTE OPERAIO CALABRIA VERDE: IL CORDOGLIO DELLA FLAI E DELLA CGIL CALABRIA .

Martedì 03 Settembre 2019 00:00

SCALEA.SU RAI 1,SERVIZIO GIORNALISTICO DEVASTANTE PER LA CITTA' DI SCALEA."IL CONSIGLIERE COMUNALE EUGENIO ORRICO,CHIEDE UNA FORTE PRESA DI POSIZIONE ALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE.

Nella giornata di domenica scorsa, il TG 1 Nazionale, ha trasmesso un servizio giornalistico su Scalea evidenziando criticità che sono devastanti per l’immagine turistica della nostra città. Scalea, è stata descritta a livello nazionale come un luogo invivibile, sommersa da molteplici problematiche che rendono le vacanze di chi la raggiunge nel periodo estivo, al limite della sopportabilità. “Bisogna assolutamente dare una risposta a coloro che sono stati intervistati e che hanno denigrato fortemente Scalea – ha sottolineato il consigliere comunale di opposizione Eugenio Orrico. Alla luce del servizio giornalistico mandato in onda sul TG 1 Nazionale, diventato virale anche su…LEGGI TUTTO
Lunedì 02 Settembre 2019 12:38

COSENZA.SANITA',CARLO GUCCIONE:CI TROVIAMO DAVANTI A UNA CONDIZIONE DI EMERGENZA CHE COINVOLGE L'ASP DI COSENZA.

Stamattina mi sono recato alla Direzione generale dell’Asp di Cosenza per verificare di persona quello che sta accadendo. Ho avuto modo di constatare che la gestione dell’Asp è lasciata alla buona volontà di dipendenti e dirigenti ma, di fatto, nessuno ha le funzioni di direttore generale. Siamo in presenza di una vera e propria vacatiovisto che non possono essere adottate delibere e nessuno è nelle condizioni di prendere decisioni. Ci troviamo davanti a una condizione di emergenza che coinvolge l’Asp di Cosenza, chiamata a gestire tre ospedali Spoke,l’assistenza territoriale di 151 comuni, con oltre 750 mila abitanti e un bilancio…LEGGI TUTTO
Lunedì 02 Settembre 2019 12:12

PONTE CROPANI,MANNO:SUBITO LE SOLUZIONI PER LE FAMIGLIE E PER L'IRRIGAZIONE.NOI SIAMO PRONTI.CHIESTO URGENTE INCONTRO ALLA PREFETTURA.

“Lo scaricabarile non ci appartiene, siamo pronti a fare tutto quello che c’è da fare rispetto alle nostre competenze per consentire le normali condizioni di vivibilità alle tre famiglie coinvolte e, se autorizzati, ripristinare la condotta irrigua che interessa un’area di circa 1000 ettari, per garantire l’acqua per l’irrigazione agli agricoltori in un territorio ad alta valenza agricola”. La posizione del Presidente del Consorzio di Bonifica Grazioso Manno, rispetto al crollo della strada a Cropani è chiara e rispetta le legittime priorità. Già nell’imminenza dell’accaduto – continua - abbiamo svolto il coordinamento e le verifiche da parte degli uffici consortili…LEGGI TUTTO
Pagina 10 di 135
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie