RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Lunedì 14 Novembre 2016 18:57

COSENZA. CARENZE IGIENICO SANITARIE OSPEDALE ANNUNZIATA:I CARABINIERI SEQUESTRANO SETTE SALE OPERATORIE.

Su ordine della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cosenza, i Carabinieri della Compagnia di Cosenza assieme ai militari del NAS stanno procedendo al sequestro preventivo, con facoltà d’uso condizionata, di sette sale operatorie dell’Ospedale Civile dell’Annunziata di Cosenza, in particolare di sette sale operatorie dei Reparti di Chirurgia Generale e di Ortopedia, ove è presente anche una sala di day surgery per oculistica. Il provvedimento, disposto dal Sostituto Procuratore Donatella DONATO, sotto la supervisione del Procuratore Capo Mario SPAGNUOLO e del Procuratore Aggiunto Marisa MANZINI, scaturisce dagli accertamenti svolti dai militari dell’Arma che hanno eseguito approfondite ispezioni anche…LEGGI TUTTO
Martedì 15 Novembre 2016 04:53

Verbicaro. Emergenza cinghiali: agricoltori e cittadini in difficoltà. Se n'è discusso con il Presidente del Parco Nazionale del Pollino, Domenico Pappaterra.

Tiziana Ruffo. Emergenza cinghiali nei territori di Verbicaro ed Orsomarso. Gli ungulati continuano a devastare i vigneti e gli ortaggi delle campagne. Agricoltori e cittadini hanno posto il problema, che sta creando disagi e gravi danni per la fauna e per l’agricoltura, al Presidente del Parco Nazionale del Pollino, Domenico Pappaterra. L’occasione è stata data dal sindaco di Verbicaro, Francesco Silvestri, che organizzato domenica scorsa un’assemblea pubblica, in presenza dello stesso Presidente Pappaterra, del consigliere regionale Michele Mirabello e di tutti i sindaci dell’area Pit1. Scopo dell’incontro è stato quello di tentare di chiarire gli aspetti che riguardano la sovrappopolazione…LEGGI TUTTO
Martedì 15 Novembre 2016 05:30

San Nicola Arcella. La condanna senza appello della sindaca Barbara Mele sull’eccidio di cani: isoliamo chi commette queste gesti bestiali, stringiamoci intorno al nostro senso di comunità.

Tiziana Ruffo. "La violenza perpetrata ai danni di cose, persone e animali non deve ammettere sconti di sorta, né giustificazioni di circostanza". La sindaca di San Nicola Arcella, Barbara Mele, condanna senza appello il barbaro gesto che ha visto nei giorni scorsi protagonista il cane Canello, ucciso a colpi di fucile e carabina. “La vicenda- ha detto Mele- rappresenta un gesto di violenza raccapricciante, per la quale auspichiamo che si risalga quanto prima, con l’impegno di tutti, al colpevole o ai colpevoli di una così barbara uccisione”. Il Comune, sulla base delle risultanze inquirenti, eserciterà ogni azione finalizzata ad ottenere…LEGGI TUTTO
Sabato 12 Novembre 2016 05:21

Belvedere Marittimo. Prova di evacuazione nella Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole

Tiziana Ruffo. Prova di evacuazione con preavviso, nelle strutture scolastiche del territorio. In occasione della Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole, il Liceo “ Tommaso Campanella”, di Belvedere Marittimo ha organizzato per il 22 novembre prossimo, a partire dalle ore 9.00, un’ iniziativa specifica sulla sicurezza. Il Presidente della Provincia di Cosenza, Graziano di Natale, porterà il messaggio istituzionale ed un autorevole contributo da parte dell’ente territoriale di riferimento per tutte le scuole secondarie della provincia. Il dirigente scolastico Maria Grazia Cianciulli invita i sindaci e i dirigenti scolastici del territorio ad attivarsi per poter effettuare in sincrono una prova…LEGGI TUTTO
Venerdì 11 Novembre 2016 05:24

Scalea. Stato di agitazione del personale del Consorzio di bonifica, ex Valle Lao

Tiziana Ruffo. Proclamato lo stato di agitazione dai dipendenti del Consorzio Bonifica integrale dei Bacini del Tirreno cosentino, ex Valle Lao di Scalea. La protesta si protrarrà ad oltranza sino a quando i dipendenti non avranno concreta dimostrazione di impegno da parte della regione e dell’assessorato regionale all’agricoltura e risorse agricole alla soluzione dei problemi in cui si dibatte da tempo l’ente consortile. Sono ormai tre anni che i consorzi di Bonifica, secondo i dipendenti del Consorzio di Bonifica Valle Lao di Scalea, sono stati abbandonati dalla giunta regionale. Sono stati azzerati, tutti i finanziamenti previsti dalla legge in materia.…LEGGI TUTTO
Giovedì 10 Novembre 2016 15:52

COSENZA: INCURIA E DEGRADO NEL CENTRO STORICO. CARABINIERI SEQUESTRANO AREA ARCHEOLOGICA DI PIAZZETTA TOSCANO.

I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Cosenza, coadiuvati dai funzionari della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Catanzaro, Cosenza e Crotone, anche a seguito delle numerose segnalazioni pervenute dalla cittadinanza, hanno eseguito un sopralluogo nell’area archeologica di piazzetta Toscano, bene culturale sottoposto a vincolo tutorio, ubicata nel centro storico di Cosenza, di proprietà comunale, un’area di 1500 mq dove insistono i resti di strutture murarie di abitazioni di epoca brettia del IV – III sec. a.C. nonché i resti di una domus romana di età imperiale del II – III sec. d.C., decorata con…LEGGI TUTTO
Giovedì 10 Novembre 2016 09:53

OPERAZIONE ANTIMAFIA DEI CARABINIERI. AZZERATI I VERITICI DELLA POTENTE COSCA DI ‘NDRANGHETA CONSENTINA DEI “RANGO-ZINGARI”.

DALLE PRIME LUCI DELL’ALBA E’ IN CORSO UNA VASTA OPERAZIONE ANTIMAFIA DEI CARABINIERI DEL COMANDO PROVINCIALE DI COSENZA, CON IL SUPPORTO DI VELIVOLI DELL’OTTAVO NUCLEO ELICOTTERI DI VIBO VALENTIA, CHE STANNO ESEGUENDO 18 ORDINANZE DI CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE A CARICO DI ALTRETTANTI ESPONENTI DELLA POTENTE COSCA DI ‘NDRANGHETA CONSENTINA DEI “RANGO-ZINGARI”. I PROVVEDIMENTI SONO STATI EMESSI SU RICHIESTA DELLA DIREZIONE DISTRETTUALE ANTIMAFIA DI CATANZARO DALL’UFFICIO DEL GIUDICE PER LE INDAGINI PRELIMINARI DEL CAPOLUOGO CATANZARESE. LE INDAGINI SONO STATE CONDOTTE DAI MILITARI DEL REPARTO OPERATIVO DEL COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI DI COSENZA E COORDINATE DAL PROCURATORE CAPO NICOLA GRATTERI, DAI PROCURATORI…LEGGI TUTTO
Domenica 06 Novembre 2016 17:20

DIAMANTE. L’Amministrazione Comunale di Diamante ha celebrato il 4 novembre “Giorno dell’Unita Nazionale” e “Giornata delle Forze Armate”.

Ricordare per costruire un futuro di pace da consegnare alla giovani generazioni, è questo lo spirito che ha pervaso la partecipata iniziativa tenutasi ieri mattina presso la Villa Pertini dove l’Amministrazione Comunale di Diamante ha celebrato il 4 novembre “Giorno dell’Unita Nazionale” e “Giornata delle Forze Armate”. La manifestazione ha vissuto come momento particolare l’inaugurazione di due pietre monumentali e la deposizione di una corona in onore dei Caduti, dei combattenti e dei Prigionieri di guerra e in ricordo della Vittoria italiana nella I° Guerra Mondiale, che lo scorso hanno ha celebrato il suo centenario. Hanno preso parte all’iniziativa i…LEGGI TUTTO
Domenica 06 Novembre 2016 17:18

AMANTEA: CELEBRATA LA GIORNATA DEDICATA ALLE FORZE ARMATE

Un ricordo commosso per rendere onore alle forze armate, da sempre impegnate nella costruzione del Paese e per la sicurezza del cittadino. Il sindaco Monica Sabatino, unitamente ai componenti dell’esecutivo ed in rappresentanza dell’intera comunità, si è recata in occasione del 4 novembre presso il Parco della Rimembranza per deporre una corona di alloro sul monumento che celebra i caduti della Prima guerra mondiale. Così facendo il primo cittadino ha voluto, ancora una volta, dare seguito alla tradizione, ripresa con rinnovato vigore da alcuni anni a questa parte, che intende rendere omaggio a chi ha dato la vita per la…LEGGI TUTTO
Sabato 05 Novembre 2016 15:49

SCALEA. QUATTRO NOVEMBRE, SCAMBIO DI CANNONI.

Venerdì 04 Novembre 2016 15:27

ASP COSENZA: MAURO E IL SUO SILENZIO SUL 118 DI DIAMANTE. Il TDM presenta un esposto e prepara altre azioni legali.

Dopo le varie richieste di incontro avanzate all’attenzione del direttore generale dell’ASP di Cosenza Mauro, dopo il suo silenzio equivalente ad un continuo negarsi, dopo la mancanza di risposte e di relativi provvedimenti per la distorta applicazione, da parte della centrale operativa 118, della convenzione per la postazione di Diamante partono a carico del direttore Mauro una serie di procedure legali attivate dal Tribunale del Malato dell’Alto Tirreno Cosentino. Accanto ad un esposto su quanto detto e sulla organizzazione del 118 e sulla sua gestione, che chiama in causa in prima persona anche il direttore della c.o.118 Borselli, il tribunale…LEGGI TUTTO
Giovedì 03 Novembre 2016 14:44

PAOLA. SCONTRO TRA CLAN IN CENTRO A PAOLA. ESEGUITI 2 FERMI D’INDIZIATO DI DELITTO PER TENTATO OMICIDIO E DETENZIONE E PORTO DI ABUSIVO DI ARMI DA FUOCO.

Nel corso della nottata i militari della Compagnia Carabinieri di Paola hanno eseguito due fermi d’indiziato di delitto per tentato omicidio e detenzione e porto abusivo di armi da fuoco, emessi dalla Procura della Repubblica di Paola, a seguito dell’esplosione di colpi d’arma da fuoco avvenuta nella serata dello scorso 21 ottobre in pieno centro a Paola. Le indagini, condotte dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Paola, sono state coordinate dal PM titolare dell’indagine, dott.ssa Anna Chiara FASANO, che ha firmato il provvedimento di fermo a carico di SERPA Salvatore, 29enne di Paola, sorvegliato speciale di…LEGGI TUTTO
Domenica 30 Ottobre 2016 15:48

AMANTEA. CONTRASTO AL TRAFFICO DI STUPEFACENTI DELLA STAZIONE CARABINIERI DI AMANTEA Arrestato un nigeriano e un altro denunciato per detenzione ai fini spaccio.

Nel corso della nottata i militari della stazione di Amantea hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di droga un cittadino di origine nigeriane, S.E., 19enne, disoccupato, di fatto domiciliato in Amantea. Un altro soggetto giovane 19enne nigeriano è stato denunciato dai militari della locale stazione per detenzione ai fini di spaccio. Nella nottata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Amantea hanno condotto un’operazione volta a contrastare lo spaccio delle sostanze stupefacenti nel territorio nepetino. I militari, dopo giorni di osservazione e controllo, hanno predisposto un impiego di carabinieri, in abiti civili e in uniforme, nei…LEGGI TUTTO
Sabato 29 Ottobre 2016 11:18

PAOLA. IMPUTATO IN UN PROCESSO SI ALLONTANA DAL TRIBUNALE PER FARE UNA RAPINA A UN NEGOZIO. ARRESTATO DAI CARABINIERI UN UOMO DI SCALEA.

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della stazione Carabinieri di Paola hanno arrestato un 39enne di Scalea, celibe, disoccupato, sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, per rapina ai danni di un esercizio commerciale.Erano da poco trascorse le due di pomeriggio quando entra in un esercizio commerciale in pieno centro a Paola un uomo che, sin da subito, si è dimostrato poco interessato agli acquisti. L’uomo infatti si è diretto verso del commesso, nonché titolare del negozio, lo ha dapprima minacciato di farsi consegnare i soldi, poi successivamente lo ha più volte colpito a pugni in faccia e, poi, ha…LEGGI TUTTO
Venerdì 28 Ottobre 2016 09:34

San Nicola Arcella. Italia Nostra: la Spiaggia della Grotta del Prete una vera e propria indecenza.

San Nicola Arcella: la spiaggia della grotta del Prete appartenente al Demanio Marittimo è di nuovo inaccessibile. Il cancello posto sulla scalinata abusiva in ferro attraverso il quale si percorre la stradina sulla scogliera che porta alla spiaggia è sbarrato. Quelle centinaia e centinaia di turisti che prediligono periodi meno affollati come i mesi di settembre ed ottobre per godere di in mare più cristallino, sono arrivati sul posto e sono dovuti tornare indietro, delusi e sbigottiti . Altro che prolungamento della stagione turistica, altro che destagionalizzazione. La spiaggia della grotta del Prete è una delle spiagge più belle della…LEGGI TUTTO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie