RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Mercoledì 23 Marzo 2016 16:05

MAIERA'. Il Sindaco di Maierà Giacomo De Marco “Teniamo duro e lottiamo sino alla fine per l'Ospedale di Praia a Mare”.

Un primo passo che infonde fiducia. Avere scongiurato la chiusura del Pronto Soccorso della Clinica Tricarico di Belvedere ha aumentato la fiducia dei sindaci del Tirreno, impegnati adesso nella battaglia che ha come scopo la revoca del decreto di chiusura dell'Ospedale di Praia a Mare. Giacomo De Marco, sindaco di Maierà, è uno di quei primi cittadini che è agguerrito, determinato e impegnato a pieno regime in questa sacrosanta battaglia “Difendere e garantire il diritto alla salute ai cittadini è un dovere di noi sindaci. Siamo compatti – sottolinea De Marco - nella linea da seguire per la revoca del…LEGGI TUTTO
Mercoledì 16 Marzo 2016 18:21

CAPITOZZAMENTO DEGLI ALBERI NELL'ALVEO DEL CORVINO, INTERVIENE PARENTELA DEL M5S.

«Si proceda immediatamente alla revoca dell’incarico per la ditta a cui sono stati affidati i lavori di capitozzamento degli alberi nell’alveo del fiume Corvino, nel comune di Diamante (Cosenza)». Lo afferma il deputato M5s Paolo Parentela, che aggiunge: «Gli attivisti ed i cittadini di Diamante da settimane stanno combattendo una dura battaglia contro la potatura selvaggia di pioppi nell’alveo del fiume. I lavori dovevano garantire il taglio delle parti secche o malate degli alberi, non l’abbattimento incontrollato degli stessi, che sta interessando anche il Parco Naturale ‘Enzo La Valva’». «Da un accesso agli atti – spiega il parlamentare – è…LEGGI TUTTO
Mercoledì 16 Marzo 2016 15:05

DIAMANTE. ACCUSATO DI AVER SCIPPATO UNA STRANIERA: DIAMANTESE ASSOLTO.

Si è concluso ieri, dopo circa sette anni, presso il Tribunale Penale di Paola, il processo a carico di A. C. di Diamante, accusato di aver scippato una straniera. L’uomo, difeso dall’avvocato Francesco Liserre, era imputato del reato previsto dall’art. 624 bis del codice penale, con la recidiva specifica infraquinquennale. I fatti si riferiscono al 15 luglio del 2009 allorquando, il diamantese, nel comune di Fuscaldo, dopo aver notato la vittima prescelta, a seguito di un iniziale approccio di cortesia con la stessa, le strappava con violenza del denaro. Tuttavia, la donna riusciva a memorizzare il numero di targa dell’autovettura…LEGGI TUTTO
Mercoledì 16 Marzo 2016 10:00

DIAMANTE: DEGRADO SALA D’ATTESA GUARDIA MEDICA: I CITTADINI ATTENDONO ALL’APERTO

Dopo le polemiche provenienti dagli ambienti del consultorio familiare di Diamante e del distretto sanitario Tirreno, diretto da Giuliana Bernaudo, scaturite dalla denuncia del Tribunale del Malato dell’alto Tirreno cosentino sul mancato rispetto dei requisiti strutturali previsti e sulla presenza di barriere architettoniche che avrebbero dovuto evitare l’esistenza degli uffici dello stesso distretto sanitario nel luogo in cui sono posti, il Tribunale del Malato mette in rilievo altre carenze da attribuirsi all’incuria della gestione Bernaudo. Questa volta l’attenzione si rivolge ai locali adibiti a sala d’attesa della guardia medica di Diamante; dalle foto che il TDM fornisce emerge il degrado…LEGGI TUTTO
Sabato 12 Marzo 2016 09:30

TORTORA. SAN SAGO DEVE CHIUDERE.

E’ questa la nostra posizione riguardo all’impianto esistente lungo il fiume Noce. I tentativi da parte della società che gestisce l’impianto, di ammaliare il movimento ambientalista, non ci tangono per niente. Già la ditta qualche settimana fa , attraverso il loro avvocato ci aveva contattati per un incontro, al quale avevamo risposto di no, in quanto la nostra posizione era inconciliabile con la loro. Quell’impianto è incompatibile con il fiume Noce, con la esigenza di conservazione di 6 Siti di Interesse Comunitario, cinque dei quali marini, con le attività turistiche presenti sulla costa in Calabria e Basilicata e per questo,…LEGGI TUTTO
Venerdì 11 Marzo 2016 09:05

DIAMANTE. SEQUESTRATO UNO STABILIMENTO BALNEARE NEL COMUNE DI DIAMANTE, OCCUPAZIONE ABUSIVA DI 1.500 MQ

L’Ufficio Circondariale Marittimo di Maratea, nell'ambito dell’Operazione denominata “Litoranea 3”, eseguita sotto il coordinamento della Capitaneria di Porto di Vibo Valentia Marina, quotidianamente svolge attività di analisi programmatica dei litorali, espletata mediante un capillare monitoraggio delle coste e degli eventi che sulle stesse si sviluppano. Nella giornata odierna personale militare dipendente dell’Ufficio Locale Marittimo di Diamante, congiuntamente con personale militare della locale Stazione dei Carabinieri, hanno accertato nel Comune di Diamante l’occupazione abusiva sul demanio marittimo di circa 1.500 mq di uno stabilimento balneare, in quanto il titolare avevo omesso di rimuovere le strutture al termine della stagione estiva, come…LEGGI TUTTO
Giovedì 10 Marzo 2016 19:21

DIAMANTE. ENEL RITARDA ALLACCIO FOTOVOLTAICO, AZIONE LEGALE NEI CONFRONTI DEI FUNZIONARI

Nell’era della green economy e dello slancio verso l’utilizzo del fotovoltaico e delle energie alternative restano le contraddizioni del sistema in cui da un lato ENEL fa la parte del leone e dall’altro NWG, azienda emergente nel mercato, zoppica con una organizzazione che è in costante adeguamento alle esigenze dei clienti spesso, però, con lacune amministrative che agevolano l’inerzia di ENEL e dei suoi dipendenti. È quanto accade da numerose settimane a Diamante dove ENEL ha preso al balzo alcune incongruenze, inizialmente fornite da NWG e poi rapidamente riparate, per ritardare a dismisura, nonostante i ripetuti solleciti, l’allaccio di un…LEGGI TUTTO
Giovedì 10 Marzo 2016 18:58

Santa Domenica Talao. La precisazione del sindaco Alfredo Lucchesi sulle illazioni di cointeressenza tra criminalità e tessuto politico amministrativo.

Una notizia che ha suscitato incredulità tra i cittadini e l'amaro in bocca in seno all'amministrazione. Sarebbero in corso indagini per verificare l'eventuale cointeressanza tra criminalità organizzata e tessuto politico amministrativo dell'Ente. Il Sindaco del centro collinare Alfredo Lucchesi ha tenuto a fornire delle precisazioni diramando una nota stampa. “La prima precisazione da fornire – il contenuto della nota – che deriva dalla completa lettura della relazione della DDA, omessa in parte nella diffusione della notizia, evidenzia che le indagini sono state avviate a seguito di atti intimidatori denunciati in concomitanza delle ultime consultazioni elettorali. La seconda precisazione consiste nel…LEGGI TUTTO
Martedì 08 Marzo 2016 18:55

CETRARO. TROVATO IN POSSESSO DI 250 GRAMMI DI MARUJANA. ARRESTATO DAI CARABINIERI.

Nella trascorsa nottata, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Paola, hanno arrestato un cittadino di Scalea, S.F., 36enne, disoccupato, noto alle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di droga. I militari, nel corso del pomeriggio e della serata hanno intensificato l’attività di controllo su strada, predisponendo una serie di posti di controllo lungo le principali arterie stradali della città di Cetraro; in contemporanea altri Carabinieri in uniforme e in borghese della Compagnia di Paola hanno eseguito una serie di perquisizioni finalizzate a contrastare il traffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti. Proprio nel corso…LEGGI TUTTO
Venerdì 04 Marzo 2016 14:53

DIAMANTE. CONSULTORIO FAMILIARE A NORMA?

Altra tegola sul polo sanitario di Diamante la cui competenza rientra nel distretto sanitario Tirreno diretto dalla Bernaudo; questa volta le presunte irregolarità riguarderebbero la mancanza dei requisiti strutturali essenziali richiesti per i consultori familiari pubblici e privati accreditati. “Se all’interno dell’unico locale si svolgono visite ginecologiche, pertanto anche invasive, considerate le caratteristiche dello stesso è chiaro che tale locale è privo, innanzi tutto delle più elementari norme igieniche essendo sprovvisto di lavabo, della separazione dell’ambiente medico-sanitario da quello amministrativo, della toilette, oltre che di altri requisiti della cui mancanza (stranamente) non si è mai occupato nessuno ad iniziare dalla…LEGGI TUTTO
Martedì 01 Marzo 2016 18:45

CETRARO. ARRESTATO UN GHANESE PER RAPINA.

Nel corso del pomeriggio i Carabinieri della Compagnia di Paola hanno arrestato per rapina un 25enne di origini ghanesi, residente a Cetraro, disoccupato, noto alle forze dell’ordine. Nella mattinata odierna, l’uomo incontrava un suo conoscente con il quale iniziava una discussione divenuta sempre più accesa e animata; al culmine della stessa il ghanese percuoteva l’uomo e dopo averlo immobilizzato gli strappava un borsello che aveva con sé. Successivamente, nell’allontanarsi dal luogo, il 25enne colpiva con un pugno e sfondava, senza apparente motivo, il parabrezza di un’auto che in quel momento stava passando nella zona, suscitando timore e paura nell’ignaro conducente.…LEGGI TUTTO
Martedì 01 Marzo 2016 18:39

DIAMANTE. SERVIZI SOCIALI E BARRIERE ARCHITETTONICHE.

Da quando è entrata in vigore la normativa che disciplina l'accessibilità e l'abbattimento delle barriere architettoniche (Legge 13/89) c’è stata una corsa, da parte di privati e soggetti pubblici, per consentire ai soggetti svantaggiati di muoversi più agevolmente riuscendo così a fruire più facilmente dei propri diritti primo fra tutti quello della mobilità. Le leggi che nel corso degli anni hanno normato l’abbattimento delle barriere architettoniche hanno anche previsto i termini e le modalità con cui deve essere garantita l'accessibilità ai vari ambienti, con particolare attenzione ai luoghi pubblici. “In questo panorama, in cui vi sono norme tecniche molto precise…LEGGI TUTTO
Martedì 01 Marzo 2016 18:12

PRAIA A MARE. Arrestato Pusher: sequestrate numerose dosi di marijuana.

I Carabinieri della Stazione di Praia a Mare, hanno tratto in arresto nella serata di ieri un giovane del posto per possesso ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Il giovane, classe ’86, già sorvegliato speciale, si trovava all’interno di un bar lungo il corso del paese quando è stato notato da una pattuglia dei Carabinieri. Uno scambio di sguardi, il tentativo di allontanarsi senza dare troppo nell’occhio hanno insospettito i militari che hanno proceduto a fermare l’uomo, già conosciuto a seguito delle sue pregresse vicende giudiziarie, che nel frangente aveva tentato di rifugiarsi all’interno del bagno…LEGGI TUTTO
Domenica 21 Febbraio 2016 15:27

CETRARO INCENDIO AUTO ASSESSORE REGIONALE ROCCISANO: L'INTERVENTO DI GIUSEPPE AIETA.

L'incendio dell'auto dell'assessore Federica Roccisano è la spia rivelatrice di una recrudescenza di ambienti malavitosi che vogliono contrapporsi alla brillante azione di rinnovamento che la giunta regionale guidata da Mario Oliverio sta portando avanti con efficacia e fermezza e di cui la Roccisano è espressione autentica. A Federica esprimo tutta la mia vicinanza e la mia incondizionata stima invitandola a proseguire lungo il sentiero del cambiamento da lei interpretato con dinamismo, vivacità, qualità amministrativa e senso delle istituzioni. Giuseppe Aieta , consigliere regionaleLEGGI TUTTO
Venerdì 19 Febbraio 2016 09:50

SCALEA. GUARDIA COSTIERA, SEQUESTRATO STABILIMENTO BALNEARE A SCALEA.

L’Ufficio Circondariale Marittimo di Maratea, nell'ambito dell’Operazione denominata “Litoranea 3”, eseguita sotto il coordinamento della Capitaneria di Porto di Vibo Valentia Marina, quotidianamente svolge attività di analisi programmatica dei litorali, espletata mediante un capillare monitoraggio delle coste e degli eventi che sulle stesse si sviluppano. Nella giornata odierna personale militare dipendente dell’Ufficio Circondariale Marittimo – Guardia Costiera di Maratea, congiuntamente con personale militare della Stazione dei Carabinieri di Scalea, hanno accertato l’occupazione abusiva sul demanio marittimo di uno stabilimento balneare nel Comune di Scalea. Gli approfondimenti investigativi eseguiti, hanno fatto emergere che il titolare della struttura turistica, aveva il titolo…LEGGI TUTTO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie