RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Lunedì 05 Novembre 2018 08:45

ARRESTATE DALLA GUARDIA DI FINANZA 14 PERSONE: SINDACO, VICE SINDACO ED ASSESSORE DEL COMUNE DI FUSCALDO (CS), FUNZIONARIO PUBBLICO, IMPRENDITORI, PROFESSIONISTA ED ALTRI SOGGETTI: 12 CUSTODIE IN CARCERE E DUE ARRESTI DOMICILIARI.

Oltre 100 militari del Comando Provinciale Guardia di Finanza di Cosenza sono impegnati dalle prime ore dell’alba, nell’esecuzione di un’Ordinanza di custodia cautelare personale e Decreto di sequestro preventivo, emessi dal G.I.P. presso il Tribunale di Paola – dr.ssa Maria Grazia Elia, su richiesta del Procuratore capo della Repubblica – dr. Pierpaolo Bruni e dei Sostituti dr. Antonio Lepre e dr.ssa Teresa Valeria Grieco, nei confronti di 14 persone, ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di “corruzione, tentata concussione, indebita induzione a dare o a promettere, peculato, turbative di gare pubbliche e di procedimenti di scelta dei contraenti della…LEGGI TUTTO
Giovedì 01 Novembre 2018 08:38

Crollo del paramassi sulla Provinciale Rossano-Sila. Abate (M5S Senato): stallo delle istituzioni, a farne le spese sono ancora i cittadini e, soprattutto, gli agricoltori dell’area proprio in prossimità dell’inizio della stagione agrumicola.

I fatti – spiega la Senatrice Rosa Silvana Abate – risalgono allo scorso 23 ottobre quando, a causa delle ultime e forti piogge che si sono abbattute sulla Sibaritide, alcune rocce si erano distaccate dal costone fino a sfondare la barriera paramassi che si trova sulla Strada Provinciale 188 Rossano – Sila. Dai controlli è emerso che la frana in atto si trova in alto, a monte, e servono una serie di altre indagini per stabilire la linea di intervento per la messa in sicurezza». «La questione – continua la Senatrice – è complessa, la competenza dovrebbe essere provinciale ma…LEGGI TUTTO
Mercoledì 31 Ottobre 2018 21:04

BONIFATI. DOPO CINQUE LUNGHI ANNI, L'ACQUA RITORNA AD ESSERE POTABILE.

 Finalmente dopo cinque e lunghi anni, l'acqua del civico acquedotto del capoluogo ritorna ad essere potabile. A darne comunicazione è il presidente del movimento "Bonifati libero" Carmine Lombardo.Infatti- il primo cittadino Francesco Grosso, insediatosi nel mese di giugno scorso, con propria ordinanza sindacale n° 76 del 31.10.2018, comunica alla cittadinanza che l'acqua dopo accurate analisi fatte eseguire da una società. è ritornata potabile, grazie al fattivo lavoro del personale dell'ufficio tecnico sono stati bonificati i serbatoi. Ringrazio il sindaco Grosso, l'intera Amministrazione comunale ed il personale tutto dell'ufficio tecnico comunale per il fattivo lavoro- ha detto Lombardo,, dove i miei…LEGGI TUTTO
Mercoledì 31 Ottobre 2018 12:09

FALSIFICA IL TESTAMENTO PER CONSEGUIRE L’EREDITA’. SEQUESTRATI DALLA GUARDIA DI FINANZA IMMOBILI, TERRENI E CONTI CORRENTI POSTALI PER 130.000 EURO.

I Finanzieri della Guardia di Finanza di Castrovillari hanno eseguito un provvedimento di sequestro preventivo per equivalente, per un importo di circa 130.000 euro, emesso dal G.I.P. presso il Tribunale di Castrovillari, su richiesta di questa Procura della Repubblica, nei confronti di P.S., di anni 40 circa, accusato di falso, tentata truffa ed utilizzo illecito di carte di credito, per essersi appropriato illecitamente di un patrimonio ereditario a lui non spettante. Il sequestro è stato posto in essere dalle Fiamme Gialle su delega di questa Procura della Repubblica, diretta dal Procuratore Dr. Eugenio Facciolla, e coordinata, per le specifiche indagini,…LEGGI TUTTO
Mercoledì 31 Ottobre 2018 12:00

COSENZA .IL CAPITANO GIUSEPPE MEROLA,ASSUME IL COMANDO DELLA COMPAGNIA CARABINIERI DI COSENZA.

Il Capitano Giuseppe MEROLA, assume il Comando della Compagnia Carabinieri di Cosenza. Di origine campana, 31enne, il neo-comandante proviene dalla Compagnia Carabinieri di Jerzu (NU), ove ha retto l’incarico di Comandante. L’Ufficiale, laureato in giurisprudenza, ha frequentato il 188esimo corso dell’Accademia militare di Modena e il corso di applicazione presso la Scuola Ufficiali di Roma, al termine del quale è stato destinato all’8° Reggimento Carabinieri Lazio in Roma. Successivamente dal 2013 al 2014 ha comandato il Nucleo Operativo e Radiomobile di Sant’Agata di Militello (ME), per poi giungere al Comando Compagnia Carabinieri di Jerzu (NU). Nel corso della mattinata ha…LEGGI TUTTO
Lunedì 29 Ottobre 2018 20:08

LEZIONE DI SICUREZZA DEI CARABINIERI DURANTE L’OKTOBER FEST.

Iniziativa promossa dal Comando Provinciale Carabinieri di Cosenza al fine di rafforzare ulteriormente il legame con la comunità e far conoscere ai cittadini i compiti dei Reparti dell’Arma dei Carabinieri e gli strumenti in loro dotazione. Grande successo per l’iniziativa messa in campo dal Comando Provinciale Carabinieri di Cosenza, che, al fine di rafforzare ulteriormente il legame con la comunità ed avvicinare i cittadini alle attività quotidianamente svolte dai Reparti dell’Arma dei Carabinieri, ha organizzato, domenica mattina,in occasione dell’OktoberFest, all’interno dell’Area Mercatale di Rende (CS),dimostrazioni dei militari dell’Aliquota Radiomobile di Rende e degli Artificieri Antisabotaggio di Cosenza.Tantissime famiglie, molti giovani,…LEGGI TUTTO
Domenica 28 Ottobre 2018 19:47

TRAGEDIA CROTONE, ON. BRUNO BOSSIO (PD): “DOLORE PER SCOMPARSA MARRELLI E TRE OPERAI”

Ho incontrato Massimo Marrelli qualche giorno fa a Roma: era a fianco dei lavoratori della sua azienda, impegnato in prima linea nella vertenza per salvare la sua clinica e il destino di centinaia di famiglie. È questa l'immagine di lui che conserverò per sempre in questo giorno di dolore per la sua tragica scomparsa insieme a tre operai. Un imprenditore dal piglio energico, determinato e fino alla fine insieme ai suoi lavoratori. La tragedia di Crotone mi lascia senza parole e con un carico di commozione e mestizia. È un giorno di lutto, le mie più sentire condoglianze vanno alle…LEGGI TUTTO
Sabato 27 Ottobre 2018 12:47

Santa Maria del Cedro – La Casil censura la posizione del Sindaco Ugo Vetere sul conferimento della cittadinanza onoraria all’ex Sindaco di Riace Mimmo Lucano.

L’annuncio del Sindaco di Santa Maria del Cedro (Cs) Ugo Vetere di conferire la cittadinanza onoraria all’ex Sindaco di Riace, Mimmo Lucano, sospeso dalla carica dal Prefetto di Reggio Calabria ed allontanato da Riace dalla magistratura per fatti gravi che avrebbe commesso nell’esercizio delle sue funzioni, nella gestione dell’immigrazione, ci lascia basiti. In effetti abbiamo sostenuto, a viso aperto, forse anche in solitudine, tutte le iniziative del Sindaco Vetere contro la illegalità, indicandolo agli altri Sindaci del tirreno cosentino come modello da seguire , e conseguentemente non possiamo condividere l’onore riconosciuto a Lucano nel momento in cui dagli altari della…LEGGI TUTTO
Venerdì 26 Ottobre 2018 19:42

SANTA MARIA DEL CEDRO.UNA PANCHINA ROSSA PER RICORDARE ANNETTA GENTILE.

Prosegue la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne che, ormai da tempo, La Ginestra, Sportello Rosa del Comune di Diamante porta avanti, richiamando l’attenzione su questo argomento sia delle istituzioni che dei cittadini. Questa volta, a scendere in campo al fianco della Ginestra, è il Comune di S. Maria del Cedro che ha accettato con entusiasmo la proposta dello Sportello Antiviolenza di installare sul territorio una panchina rossa, simbolo della lotta alla violenza sulle donne. Donne uccise dalla ferocia di mariti, compagni, fidanzati o semplici sconosciuti, indegni persino di essere menzionati. La panchina rossa sarà posta in un…LEGGI TUTTO
Venerdì 26 Ottobre 2018 19:40

SAN DEMETRIO CORONE – FINISCE L’INCUBO PER UNA FAMIGLIA: ARRESTATO DAI CARABINIERI UN UOMO CHE CHIEDEVA CON MINACCE DI MORTE 80 MILA EURO PER DEI BENI CHE AVEVANO RICEVUTO IN EREDITA’.

Avevano avuto la fortuna di ricevere dei beni in eredità da un loro stretto amico, di cui si erano presi cura fino alla morte avvenuta circa un anno fa, ma avevano avuto la sfortuna di trovare sulla loro strada il fratello del defunto, che aveva iniziato a minacciarli di morte già dal settembre del 2017 per ottenere i beni o avere una cospicua somma di denaro in cambio. Solo i Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno posto fine a questa escalation di violenze verbali e di minacce alla famiglia,arrestandoper estorsione l’uomo, un coriglianese di 64 anni. Nello specifico i…LEGGI TUTTO
Venerdì 26 Ottobre 2018 10:53

LIMBADI.GUARDIA DI FINANZA: INGENTE SEQUESTRO DI BOMBOLE GPL .

I finanzieri della Tenenza di Tropea, nell’ambito di un’attività di controllo economico del territorio, hanno individuato un deposito di bombole di G.P.L. nel comune di Limbadi (VV), accertando lo stoccaggio di un numero considerevole di bombole di gas petrolio liquefatto superiore rispetto alle autorizzazioni in possesso. Vista la pericolosità della situazione, i militari delle Fiamme gialle hanno proceduto al sequestro di n. 261 bombole, per un quantitativo complessivo di kg. 3.877 di prodotto, adottando le opportune cautele per il successivo trasporto in un altro luogo idoneo sotto il profilo della sicurezza. Le bombole sequestrate erano destinate all'uso domestico ed il…LEGGI TUTTO
Giovedì 25 Ottobre 2018 18:19

FORZA NUOVA,ROSARIO CASTIGLIA : MIMMO LUCANO NON E' UN EROE,IL SINDACO VETERE PENSI ALLE COSE SERIE.

Lucano, un primo cittadino che non solo ha forzato la procedura per l’assegnazione della gestione del servizio di raccolta rifiuti, senza procedere ad una regolare gara d’appalto, ma che ha anche cercato (e probabilmente vi è riuscito) ad organizzare matrimoni “di comodo” tra cittadini italiani e immigrati clandestini. Dalle intercettazioni telefoniche infatti è venuto fuori come Lucano si prodigava nel combinare matrimoni frettolosi al fine di regolarizzare i suddetti immigrati che, attraverso queste procedure, acquisivano la cittadinanza. Questi sono i valori che certa sinistra, calabrese e nazionale, vorrebbe inculcare alle nuove generazioni. Il primo cittadino di Santa Maria, invece, farebbe…LEGGI TUTTO
Giovedì 25 Ottobre 2018 12:54

ESECUZIONE DECRETO DI SEQUESTRO PREVENTIVO PER EQUIVALENTE PER UN VALORE DI UN MILIONE DI EURO PER OMESSO VERSAMENTO I.V.A.

I Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza coordinati dalla Procura della Repubblica di Cosenza hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo per equivalente per un valore di circa un milione di euro, disposto dal G.I.P. del Tribunale di Cosenza nei confronti di una nota società cosentina, operante nel settore alberghiero. L’esecuzione della misura cautelare reale è giunta a conclusione di un controllo fiscale eseguito dal Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza di Cosenza nell’ambito di una autonoma attività info-investigativa che ha consentito di rilevare omessi versamenti I.V.A. per 939.509,15 euro, nonché denunciare…LEGGI TUTTO
Giovedì 25 Ottobre 2018 12:39

RENDE (CS).DETENEVA PISTOLE CON MATRICOLA ABRASA E UNA CARABINA RUBATA DURANTE UNA RAPINA IN ABITAZIONE, ARRESTATO DAI CARABINIERI, DURANTE I SERVIZI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO.

Nella serata del 24 ottobre 2018, in Rende (CS), i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, coadiuvati da unità cinofile carabinieri di Vibo Valentia, hannotratto in arresto, per i reati di “Detenzione illegale di armi clandestine e munizionamento” e “Ricettazione” un 48enne di Cosenza, già gravato da numerosissimi precedenti penali. I militari operanti, nel corso di servizio straordinario di controllo del territorio “focus ‘ndrangheta”, effettuavano una perquisizione domiciliare presso l’abitazione di proprietà dell’uomo, sita nel centro storico di Rende (CS). Nonostante le grandi dimensioni dell’abitazione e del terreno circostante, i militari operanti, grazie all’aiuto del cane “Hank”, un pastore tedesco…LEGGI TUTTO
Giovedì 25 Ottobre 2018 08:15

CETRARO. FRANCESCA OCCHIUZZI:NON SI PUO' MORIRE DI SANITA',REPARTO DIALISI AL COLLASSO.

Morire di sanità. Sembrerebbe un paradosso, ma non è così. Quel che sta accadendo a Cetraro nel reparto di dialisi è preludio proprio a questo. Un reparto al collasso per carenza di personale, poche unità che devono districarsi tra il reparto dialisi e reperibilità al P.S. e alla rianimazione! Come se fosse facile dare assistenza ad un dializzato che affronta tre giorni la settimana questo calvario. E’ un reparto che abbisogna di professionalità massima ed altrettanta attenzione. Non si può e non si deve giocare sulla pelle di queste persone già duramente provate dalla vita. I liberal Democratici di Cetraro…LEGGI TUTTO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie