RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Venerdì 10 Gennaio 2020 01:48

PRAIA A MARE. 35 ENNE INCINTA ACCOLTELLA IL MARITO AL CULMINE DI UNA LITE .

Tragedia sfiorata a Praia a Mare (Cosenza). Una donna, di 35 anni, in stato di gravidanza, ha sferrato una coltellata al marito, di 40 anni. All’origine del gesto, pare, una lite nata per futili motivi. L’uomo, colpito all’addome, non sarebbe in pericolo di vita ma, soccorso dai sanitari del 118, è stato trasportato nell’Ospedale Civile dell’Annunziata di Cosenza. Sull’accaduto indagano i carabinieri della locale stazione coordinati dal capitano Andrea Massari, comandante della Compagnia di Scalea, che hanno denunciato la donna.LEGGI TUTTO
Venerdì 10 Gennaio 2020 01:31

EFFETTUATA OPERAZIONE DI BONIFICA DELLA MAGISTRATURA SUL FENOMENO DEL CAPORALATO DI ROSARNO

I carabinieri di Reggio Calabria, e gli uomini dalla Procura di Palmi, hanno messo in campo un’operazione di bonifica, per un territorio assillato dal fenomeno del caporalato. Da anni, forse decenni, la piana di Gioia Tauro convive con storie di sfruttamento del lavoro, e di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Ancora una volta l'inchiesta ha colpito una rete di caporali, composta da cittadini extracomunitari domiciliati nella baraccopoli di San Ferdinando e a Rosarno. Un plauso dunque alle forze dell'ordine e una totale disponibilità a fare rete con tutte le forze positive del territorio per costruire una reale e compiuta integrazione…LEGGI TUTTO
Venerdì 10 Gennaio 2020 01:22

CORIGLIANO ROSSANO.SMALTIMENTO ILLECITO DI RIFIUTI,DEFERITO PROPRIETARIO DI UN FRANTOIO.

 Violazione alla normativa ambientale. Per tale reato il titolare di un frantoio oleario del Comune di Corigliano-Rossano area urbana di Rossano è stato deferito all’Autorità Giudiziaria dai Carabinieri Forestale della locale Stazione. Durante un controllo del frantoio i militari hanno accertato che lo scarico delle acque reflue industriali e sostanze solide della stessa natura, prodotte dal processo di lavorazione dell’impianto, erano convogliate attraverso un bypass per essere scaricate abusivamente nel vicino torrente Colognati. Inoltre si è appurato che, senza alcuna autorizzazione e attività di gestione, un ingente quantitativo di acque di vegetazione, di lavaggio e sansa solida e liquida, al…LEGGI TUTTO
Mercoledì 08 Gennaio 2020 13:53

COSENZA. UNICAL:SCELTA LA SQUADRA DEI DELEGATI DEL RETTORE LEONE.

Il rettore dell’Università della Calabria, Nicola Leone, ha scelto i delegati che lo affiancheranno nel governo dell’ateneo per raggiungere gli obiettivi di mandato. Una squadra nella quale spicca la componente femminile in posizioni apicali, così come previsto nel programma elettorale. Doppio incarico al femminile nel ruolo di prorettore: il rettore Leone ha infatti scelto le docenti Maria De Paola, già direttore del dipartimento di Economia, statistica e finanza “Giovanni Anania”, e Patrizia Piro, del dipartimento di Ingegneria civile, che fu candidata a rettore nella precedente competizione elettorale. Nella storia cinquantennale dell’Unical non c’era mai stato un prorettore donna; questa volta…LEGGI TUTTO
Mercoledì 08 Gennaio 2020 13:09

IL 18 FEBBRAIO A CROTONE L’UDIENZA PRELIMINARE DEL PROCESSO PER L’ENNESIMO INCIDENTE SULLA SS 106, COSTATO LA VITA A VINCENZO PERNA

Quella sera, alle 23.40, Cece’, com’era soprannominata la vittima, conosciutissimo in città soprattutto per la sua passione per il calcio (era uno dei fedelissimi della “curva” del Crotone e tifosissimo della Juventus), stava rincasando con il figlio dopo aver arbitrato una partita di calcetto e percorreva la 106 in direzione Taranto-Crotone, quando il suo Yamaha Neos è stato tamponato con violenza dall’auto dell’indagato che procedeva nella stessa direzione e che li ha trascinati per oltre cento metri. Il ragazzo è stato trasportato in codice rosso e in prognosi riservata all’ospedale con un trauma cranico e varie lesioni polmonari, addominali, eccetera,…LEGGI TUTTO
Martedì 07 Gennaio 2020 15:07

AMBIENTE.CICCIO RATTI:"NESSUN NUOVO IMPIANTO IN CALABRIA SENZA VALUTAZIONE."

Il territorio regionale ha già dato in materia di strazio ambientale e di mala gestione, e la Piana di Gioia Tauro ne è l’esempio lampante, e dunque non accetteremo alcun nuovo impianto senza prima un piano strategico funzionante ed efficace. Viviamo in un momento storico in cui i sindaci sconfessano gli ATO, non partecipando e ignorando le riunioni o denunciandone l’impotenza amministrativa, come accaduto a Corigliano-Rossano. Viviamo in un momento storico in cui il sistema creato ad hoc per appagare appetiti privati sta collassando, con i conferimenti bloccati e un futuro che prospetta cumuli di rifiuti in mezzo alle strade.…LEGGI TUTTO
Martedì 07 Gennaio 2020 14:06

PRAIA A MARE .ITALIA NOSTRA:" FIUZZI UNA SPIAGGIA IN PERICOLO".

Questa è la spiaggia che da Fiuzzi si estende fino al confine sud con San Nicola Arcella: ormai una lingua di sabbia tra il muraglione della ferrovia, la strada ed il mare , un tratto di costa che non è più quello di una volta. L’originario aspetto della spiaggia è stato modificato da quando su di essa si è consentito la presenza di strutture balneari e parcheggi che hanno dato luogo a riempimenti rilevati sulla spiaggia ed avanzanti verso il mare. Dopo le mareggiate delle settimane scorse il mare ha portato via tutti i materiali serviti per creare terrazzamenti con…LEGGI TUTTO
Martedì 07 Gennaio 2020 11:16

DANNI DA MALTEMPO.NERI:"ACCERTARE STATO DI CALAMITA PER I COMUNI DELL'AREA 'COSTA VIOLA'."

Dopo gli eccezionali eventi atmosferici delle settimane scorse, che hanno riguardato i comuni dell’area Costa Viola, la cui fascia costiera ha subito ingenti danni, è fondamentale che il Governo nazionale accerti e riconosca lo stato di emergenza e di calamità naturale avanzata dai comuni interessati. Bagnara, Scilla e Villa S. Giovanni ed in particolar modo, la frazione litoranea di Favazzina, sono state falcidiate dalle mareggiate e dai nubifragi; occorre dunque predisporre un piano straordinario di interventi per stanziare le prime somme utili per compensare i danni subiti. Il Governo non tergiversi e dedichi la stessa attenzione riservata ad altre parti…LEGGI TUTTO
Lunedì 06 Gennaio 2020 16:46

L’EPIFANIA PORTA LA NATURA NEGLI OSPEDALI PEDIATRICI CON I CARABINIERI FORESTALI. VISITA NEI REPARTI DI COSENZA,CASTROVILLARI E CETRARO.

Anche quest’anno la Befana ha accompagnato i Carabinieri Forestali all’interno di numerosi repartipediatrici di strutture ospedaliere presenti in tutta Italia. Uomini e donne del Raggruppamento Biodiversità si sono recati in 32 strutture per trascorrere con i più piccoli una giornata dedicata all’educazione ambientale, alla solidarietà e alla conoscenza e tutela della natura. Anche nella Provincia di Cosenza, come accade da anni, questa iniziativa è stata presente all’interno di alcune strutture ospedaliere. In Provincia di Cosenza il personale del Reparto Carabinieri Biodiversità di Cosenza, accompagnati dal Ten.Col. Gaetano Gorpia e dal Maggiore Angela Polillo, hanno fatto visita ai reparti di Pediatria…LEGGI TUTTO
Venerdì 03 Gennaio 2020 16:44

SAN NICOLA ARCELLA.ITALIA NOSTRA: "LA PROVETTA RINVENUTA DURANTE LE OPERAZIONI DI BONIFICA CONTENEVA LIQUIDO EMATICO.

Nella mattina del 30 dicembre 2019, su nostro intervento, militari dell’Arma dei Carabinieri e dei Carabinieri Forestali con al seguito personale ASP hanno prelevato per le analisi del caso la provetta contenente un liquido rosso scuro ritrovata sulla spiaggia da volontari della nostra Associazione intenti a rimuovere rifiuti plastici. Dalle notizie raccolte nella giornata di ieri si tratterebbe di liquido ematico quindi sangue.Allo stato non è dato sapere se trattasi di sangue umano e animale. Se indagini genetiche saranno predisposte dalle autorità inquirenti lo sapremo, altrimenti la provetta verrà distrutta.L’unica cosa certa da rimarcare è che la provetta contenente sangue…LEGGI TUTTO
Giovedì 02 Gennaio 2020 14:08

PRAIA A MARE(CS).ITALIA NOSTRA:"SPENDERE SOLDI DELLA COMUNITA' PER ILLUMINARE L'ISOLA DI DINO E' INACCETTABILE"

Il comune di Praia a Mare ha piazzato in località Fiuzzi sei proiettori per illuminare l’isola Dino, allo scopo di “intrattenere e coinvolgere per le festività Natalizie (un po’ in ritardo!) adulti e soprattutto bambini”(det. N° 2084 del 13/12/2019). Come questo possa avvenire illuminando un sito di interesse comunitario che necessita dell’opposto, cioè di essere lasciato in pace, è francamente inspiegabile. Il comune di Praia a Mare, sa benissimo, e non dovremmo essere proprio noi a ricordare alcuni eventi passati che si ripetono oggi al contrario (Vedi questione faro a Capo della Rena anno 2010) che costituisce un fattore di…LEGGI TUTTO
Giovedì 02 Gennaio 2020 13:01

COSENZA.DEPOSITO ED ABBANDONO DI RIFIUTI SPECIALI.SEQUESTRI E DENUNCE.

Nell’ambito delle attività di prevenzione e repressione dei reati in danno dell’ambiente, militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cosenza con il supporto logistico operativo del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale di Cosenza e delle Stazioni Forestali di Spezzano della Sila, San Pietro in Guarano e Montalto Uffugo, in data odierna, hanno dato esecuzione a Decreto di Sequestro Preventivo emesso dall’Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Cosenza e diretto al sequestro di due autocarri e di un’area ricadente a margine del Fiume Crati, ubicata tra Via Fratelli Sprovieri e Via Giovanbattista Lupia, trasformata in discarica…LEGGI TUTTO
Mercoledì 01 Gennaio 2020 17:28

PAOLA (CS).TRAGEDIA A PAOLA:CADE DAL TETTO MENTRE LO RIPARA MUORE UN 44 ENNE .

Un uomo di 44 anni originario di Paola e' morto nella giornata di ieri precipitando dal tetto della sua abitazione mentre stava effettuando delle riparazioni.Da una prima ricostruzione dei fatti sembra che a sbilanciarlo sia stata una folata di vento improvvisa.L'uomo precipitando a terra e morto sul colpo. L’allarme è scattato quando i familiari non lo hanno visto rincasare e per questo hanno chiesto aiuto,trovando l'uomo a terra in un terreno di sua proprieta'.LEGGI TUTTO
Mercoledì 01 Gennaio 2020 16:57

CASSANO JONIO.CONTROLLI ATTIVITA’ VENATORIA:DENUNCIATI TRE CACCIATORI,DUE DI LORO USAVANO RICHIAMI ELETTROMAGNETICI

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Corigliano hanno nei giorni scorsi denunciato due cacciatori per violazione alla legge sulla caccia. I due cacciatori, originari del napoletano, sono stati fermati in località “Casone” nel Comune di Cassano Jonio mentre esercitavano l’attività venatoria con l’ausilio di un richiamo meccanico a funzionamento elettromagnetico, mezzo questo non consentito e quindi assolutamente vietato per tale attività. I due cacciatori erano all’interno di un appostamento temporaneo realizzato sulla spiaggia, a nulla è valso all’arrivo dei militari il tentativo di occultare il richiamo sotto la sabbia. I militari di Corigliano, collaborati per tale attività dai colleghi…LEGGI TUTTO
Mercoledì 01 Gennaio 2020 12:46

COSENZA. IL COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI DI COSENZA TRACCIA IL BILANCIO DELLE ATTIVITA' CONDOTTE NEL 2019

Come è tradizione, con il 2019 ormai al termine, è possibile tracciare un bilancio delle attività condotte nel corso dell’anno in città ed in provinciadai Carabinieri del Comando Provinciale Carabinieri di Cosenza. Il Comandante Provinciale, Col. Piero SUTERA, nel“sottolineare l’impegno sostenuto dall’Arma per garantire quotidianamente sicurezza e legalità nel nostro territorio, nell’ambito di un impegno fatto di generosa dedizione, tangibile vicinanza ai cittadini e riconosciuta professionalità”, ha riportato alcuni dati di sintesi che dimostrano in modo assolutamente concreto l’azione svolta nel 2019. Sul piano dell’attività preventiva, i Comandi dell’Arma (9 Compagnie, 1 Tenenze, 87 Stazioni e 1 Posto Fisso)hanno dispiegato…LEGGI TUTTO
Pagina 3 di 144
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie