RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Lunedì 21 Ottobre 2019 20:10

SAN GIOVANNI IN FIORE.FINANZIAMENTI PER UN RIMBOSCHIMENTO.TRE PERSONE DENUNCIATE.

Dovranno rispondere di truffa aggravata finalizzata all’erogazione di un finanziamento pubblico. Per tale reato tre persone di San Giovanni in Fiore sono state denunciate alla Procura della Repubblica di Cosenza che ha coordinato l’attività dai militari del NIPAAF, Nucleo Investigativo dei Carabinieri Forestale di Cosenza, coadiuvati dalla Stazione Arma Forestale di San Giovanni In Fiore. Le indagini hanno accertato che un uomo del luogo ha usufruito di aiuti comunitari finalizzati ad opere di rimboschimento su di un terreno di sua proprietà in località “Appendicane” nel comune di San Giovanni In Fiore. Finanziamento percepito grazie alla produzione di elaborati grafici e…LEGGI TUTTO
Domenica 20 Ottobre 2019 21:14

GRISOLIA. TRAGICO INCIDENTE MORTALE SULLA STATALE 18.PERDE LA VITA UN MOTOCICLISTA.

Una moto, per cause in corso di accertamento, è uscita fuori strada. Nell’incidente il motociclista è deceduto. La moto coinvolta nell’incidente mortale è finita su una rotatoria presso il km 268 della statale. Sono in corso i rilievi da parte delle forze dell’ordine e le attività di rimozione del mezzo. Sul posto è presente il personale di Anas e la Polizia stradale per gli accertamenti della dinamica, la gestione della circolazione e per ripristinare la viabilità nel più breve tempo possibile. Il traffico è tornato scorrevole intorno alle 20:00.LEGGI TUTTO
Sabato 19 Ottobre 2019 18:35

COSENZA.COMBUSTIONE ILLECITA DI RIFIUTI.DEFERITO AMMINISTRATORE IMPRESA EDILE ED UN SUO DIPENDENTE.

Combustione illecita di rifiuti. E’ il reato contestato dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cosenza all’amministratore di un impresa edile ed un suo dipendente. Alla denuncia dei due si è giunti dopo un controllo effettuato nell’area periferica di Cosenza a seguito di una segnalazione di alcuni cittadini al 112, infastiditi da diverso tempo dal fumo prodotto dalla combustione di materiale plastico ed altro nella zona. Giunti sul posto i militari hanno notato un colonna di fumo levarsi dai margini dell’alveo del Torrente Cardone e nell’aria la percezione di un odore acre tipico della combustione di materiale plastico. I militari…LEGGI TUTTO
Sabato 19 Ottobre 2019 18:29

CROSIA.SEQUESTRATO IMPIANTO LAVAGGIO INERTI.

A seguito di un controllo lungo il fiume Trionto avvenuto nei giorni scorsi, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Rossano hanno posto sotto sequestro nel comune di Crosia un vecchio impianto di lavaggio inerti oramai non più a norma. Durante il controllo della zona i militari hanno colto in flagranza un uomo del luogo mentre lavorava del materiale inerte all’interno di un impianto fatiscente, con conseguente riversamento, stoccaggio e smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi costituiti da liquido e solido che provenivano dal processo di trattamento. Si è quindi proceduto al sequestro dell’impianto di lavaggio di località Trionto Sorrento…LEGGI TUTTO
Sabato 19 Ottobre 2019 18:28

GRISOLIA. PERSEGUITAVA LA EX COMPAGNA: CARABINIERI ARRESTANO STALKER 53ENNE

Nel pomeriggio odierno i militari del N.O.R.M. – Sezione Radiomobile e del Comando Stazione di Santa Maria del Cedro hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Paola – Sezione Penale su richiesta della locale Procura della Repubblica, a carico di un 53enne di Diamante. L’uomo, nonostante nel recente passato per i medesimi fatti sia stato dapprima sottoposto alla misura cautelare della detenzione in carcere e successivamente destinatario del provvedimento di divieto di avvicinamento alla persona offesa, ha continuato nella sua condotta molesta ai danni della ex compagna. Lo stesso, infatti, avrebbe inviato messaggi di testo,…LEGGI TUTTO
Venerdì 18 Ottobre 2019 23:25

DIAMANTE. IL SINDACO SEN. ERNESTO MAGORNO RITIENE POSITIVI GLI ESITI DELL'INCONTRO TENUTOSI PRESSO L'ANAC.

Il Sindaco di Diamante, il Sen. Ernesto Magorno, ritiene positivi gli esiti dell’incontro tenutosi, a seguito della sua stessa richiesta, ieri mattina a Roma presso l’Autorità Nazionale Anticorruzione. Con il Sindaco erano presenti il Segretario Comunale, Avv. Silvio Bastardi; il Responsabile del Settore Urbanistica, Geom. Vincenzo Vaccaro e l’Avv. Achille Ordine. L’incontro – come sottolinea il Sindaco - si è svolto in clima di sereno dialogo e disponibilità all’ascolto. In tale sede, è stato evidenziato come il Comune di Diamante, di fronte al grave ritardo dell’esecuzione dei lavori, ha sollecitato più volte, senza ricevere alcun riscontro, la Regione perché verificasse…LEGGI TUTTO
Sabato 19 Ottobre 2019 00:00

SCALEA.CARTELLE IMU: INTERVIENE IL CONSIGLIERE COMUNALE DI OPPOSIZIONE EUGENIO ORRICO.

Giovedì 17 Ottobre 2019 13:12

“Calabria, Sos Sanità”: è questo il titolo dell’incontro che si terrà oggi, giovedì 17 ottobre, alle ore 17.30, a Cosenza alla Sala convegni Coni (Piazza G. Matteotti).

Due Asp commissariate per mafia. E non è escluso che altri provvedimenti siano in itinere. Un aumento vertiginoso dei costi a discapito della qualità dei servizi. Centinaia di milioni di euro che dovevano servire a curare i calabresi sperperati per pagare parcelle, interessi di mora e pagamenti doppi, o addirittura tripli, per una stessa fattura. In questi cinque anni la situazione si è aggravata anche per colpa del conflitto istituzionale tra Regione Calabria e Ufficio del commissario per il Piano di rientro. La Calabria dopo dieci anni deve ritornare ad essere in grado di programmare e gestire la sanità. È…LEGGI TUTTO
Giovedì 17 Ottobre 2019 13:08

COSENZA: MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA ED ATTI PERSECUTORI I CARABINIERI ESEGUONOUNA MISURA CAUTELAREDEL DIVITO DI DIMORA NEI CONFRONTI DI UN 41ENNE COSENTINO

I Carabinieri della Stazione di Cosenza nei giorni scorsi hanno eseguito un’ordinanza della misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Cosenza, emessa dal G.I.P. su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un 41enne di Cosenza. Questo provvedimento dell’Autorità Giudiziaria è scaturito da alcune violazioni del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa segnalati alla locale Procura della Repubblica da parte dei militari dell’Arma che hanno svolto le indagini. L’attività investigativa dei Carabinieri è scaturita dalla denuncia della ex compagna, avvenuta nel mese di maggio u.s., dove venivano alla luce delle agghiaccianti condotte reiterate…LEGGI TUTTO
Giovedì 17 Ottobre 2019 13:04

CORIGLIANO ROSSANO.POSTO SOTTO SEQUESTRO IL CANILE COMUNALE.NOVE LE PERSONE INDAGATE.

A seguito di una articolata indagine condotta dalla Stazione Carabinieri Forestale di Rossano, questa mattina i militari hanno dato esecuzione, su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari, al decreto di sequestro preventivo emesso dal G.I.P. presso il Tribunale di Castrovillari Dott. Luca Colitta, del Canile comunale di Corigliano-Rossano, struttura che si trova in località “Foresta” nell’area urbana di Rossano. Le indagini, coordinate dal Procuratore Capo Dott. Eugenio Facciolla con il Sostituto Procuratore Dott. Giovanni Tedeschi hanno accertato una critica gestione anche dal punto di vista tecnico-giuridico amministrativa, della struttura deputata al ricovero dei cani randagi. Durante…LEGGI TUTTO
Giovedì 17 Ottobre 2019 12:57

OPERAZIONE “VULTURE”. I CARABINIERI DEL COMANDO PROVINCIALE DI COSENZA ESEGUONO 19 MISURE CAUTELARI.

Alle prime luci dell’alba, in Cosenza, Corigliano-Rossano (CS), Lamezia Terme (CZ), Spinea (VE), Castrovillari (CS), Catanzaro, Vibo Valentia e Napoli, i Carabinieri deiComandi Provinciali di Cosenza, coadiuvati da quelli di Catanzaro, Napoli e Venezia, hanno dato esecuzione a 19provvedimenti di custodia cautelare (di cui 11 in carcere, 5 agli arresti domiciliari e 3 obblighi di dimora), emesse dall’Ufficio G.I.P. presso il Tribunale di Cosenza – su richiesta della locale Procura della Repubblica – nei confronti di altrettanti soggetti, indagati, a vario titolo, per i reati di “associazione per delinquere” finalizzata alla commissione di “furti” e “ricettazione”, nonché per“rapinain abitazione”,“resistenza a…LEGGI TUTTO
Giovedì 17 Ottobre 2019 08:34

CARABINIERI DI COSENZA ESEGUONO 19 MISURE CAUTELARI NEI CONFRONTI DI DUE GRUPPI CRIMINALI DEDITI ALLE RAPINE IN ABITAZIONE ED AI FURTI IN ESERCIZI COMMERCIALI

DALLE PRIME LUCI DELL’ALBA, I CARABINIERI DEL COMANDO PROVINCIALE DI COSENZA, COADIUVATI DAI MILITARI DEI COMANDI PROVINCIALI DI CATANZARO, NAPOLI E VENEZIA, STANNO CONDUCENDO UN’OPERAZIONE PER L’ESECUZIONE DI 19 MISURE DI CUSTODIA CAUTELARE NEI CONFRONTI DI DUE AGGUERRITI GRUPPI CRIMINALI STABILMENTE DEDITI ALLA COMMISSIONE DI REATI PREDATORI NELLA PROVINCIA DI COSENZA ED IN QUELLE DI CATANZARO, VIBO VALENTIA E TARANTO. CON IL PROVVEDIMENTO CAUTELARE, EMESSO DAL GIP PRESSO IL TRIBUNALE DI COSENZA,SU RICHIESTA DELLA LOCALE PROCURA DELLA REPUBBLICA, VENGONO CONTESTATI AGLI INDAGATI I REATI DI “ASSOCIAZIONE PER DELINQUERE” FINALIZZATA ALLA COMMISSIONE DI “FURTI” E “RICETTAZIONE”, NONCHÉ, A VARIO TITOLO,QUELLI DI“RAPINA…LEGGI TUTTO
Mercoledì 16 Ottobre 2019 15:45

COSENZA.CALABRIA,SOS SANITA': E' QUESTO IL TITOLO DELL'INCONTRO CHE SI TERRA' DOMANI,GIOVEDI 17,ALLE ORE 17.30 A COSENZA SALA CONVEGNI CONI.

Due Asp commissariate per mafia. E non è escluso che altri provvedimenti siano in itinere. Un aumento vertiginoso dei costi a discapito della qualità dei servizi. Centinaia di milioni di euro che dovevano servire a curare i calabresi sperperati per pagare parcelle, interessi di mora e pagamenti doppi, o addirittura tripli, per una stessa fattura. In questi cinque anni la situazione si è aggravata anche per colpa del conflitto istituzionale tra Regione Calabria e Ufficio del commissario per il Piano di rientro. La Calabria dopo dieci anni deve ritornare ad essere in grado di programmare e gestire la sanità. È…LEGGI TUTTO
Mercoledì 16 Ottobre 2019 15:39

COSENZA.GIANLUCA GALLO (FI):" OCCORRE RIAPRIRE GLI IMPIANTI DI RISALITA DI LORICA,OLIVERIO DIA RISPOSTE."

Continua, lenta e inesorabile, l’incertezza che attanaglia gli impianti di risalita di Lorica, affondando le speranze della Sila. Lo denuncia il consigliere regionale Gianluca Gallo, dando eco ad una protesta ora rilanciata anche dalla Cgil. «Nel Marzo del 2018 – ricorda il capogruppo della Cdl – ebbe luogo l’inaugurazione solenne, a spese della Regione, con tanto di campioni olimpionici chiamati a tagliare il nastro di opere che, si disse, avrebbero rilanciato la Sila sul palcoscenico del turismo invernale. Adesso, però, dopo tanti indizi in tal senso, arriva anche la prova del bluff». Per i prossimi giorni, infatti, è in programma…LEGGI TUTTO
Mercoledì 16 Ottobre 2019 15:35

COSENZA.I CAVALIERI DELLA REPUBBLICA RENDONO MALITO UN COMUNE CARDIOPROTETTO.

La Sezione di Cosenza dell’ANCRI (Associazione Nazionale Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana), nell’ambito dell’evento nazionale “Io non rischio” e delle sue iniziative sociali tese a promuovere la tutela della salute e a sostenere e garantire una maggiore sicurezza nelle scuole e nella comunità civile, ha consegnato al Comune di Malito un defibrillatore automatico (DAE) con cassetta di custodia. L’iniziativa sociale dell’ANCRI, organizzata e promossa in collaborazione con il Comune di Malito e tenutasi presso l’auditorium “G. De Rosa”, si articola nel progetto di trasmissione e divulgazione dei concetti di sicurezza e prevenzione rivolto alle giovanissime generazioni, così come…LEGGI TUTTO
Pagina 5 di 135
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie