RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Mercoledì 21 Gennaio 2015 18:07

AMANTEA. Gli operai del comune di Amantea intervengono sul depuratore di Nocera Terinese

Il pronto intervento del settore manutentivo del comune di Amantea, di supporto a quello di Nocera Terinese, ha evitato l’insorgere di una vera e propria emergenza ambientale. Durante la scorsa notte alcuni ignoti si sono introdotti furtivamente nell’area che accoglie il mega depuratore di Nocera Terinese che, oltre a servire il centro costiero della provincia di Catanzaro, “ripulisce” anche i liquami di Belmonte Calabro e Amantea, consentendo di immettere nel Tirreno acqua pulita e cristallina al 100 per cento. I malviventi, dopo aver forzato l’ingresso di alcuni locali, hanno asportato i cavi in rame che consentono alle apparecchiature tecniche di…LEGGI TUTTO
Mercoledì 21 Gennaio 2015 16:07

CETRARO. Aieta (Pd): “Importante ordine del giorno del Consiglio regionale su posto fisso polizia del comune di Cetraro”

“Quella di ieri è stata una pagina importante per la Calabria. La modifica dello Statuto, approvata in prima lettura, costituisce infatti un passaggio fondamentale per l’avvio di una grande stagione riformatrice per la nostra Regione. E’ stato un passaggio ineludibile, propedeutico al lavoro che dovrà essere portato avanti dalla Giunta regionale che il presidente Oliverio si appresta a varare”. Lo afferma il consigliere regionale Giuseppe Aieta (Pd) che, nel corso della seduta di ieri dell’Assemblea legislativa calabrese, ha chiesto e ottenuto l’approvazione all’unanimità di un ordine del giorno con cui l’Aula ha assunto una posizione contraria riguardo alla soppressione del…LEGGI TUTTO
Martedì 20 Gennaio 2015 20:27

118 COSENZA, ZOPPICANTE TRA RITARDI NEI PAGAMENTI E CARENTE ORGANIZZAZIONE.Dopo l’intervento di Mazzuca quello del Tribunale del Malato

Il Tribunale per i Diritti del Malato dell'alto Tirreno cosentino replica alle affermazioni pubblicate in un articolo dal consigliere Mazzuca il quale attaccava il direttore della centrale operativa 118 e, con lui, l'operato della stessa centrale. "Sono anni che denunciamo presunte storture e scorrettezze nell'operato della centrale operativa 118 e della sua direzione, eppure nessuno si è mai sognato di verificare quanto da noi evidenziato. Cattiva conoscenza del territorio e delle risorse su di esso presenti, scorretto utilizzo delle ambulanze a disposizione, invio errato delle stesse contravvenendo a protocolli di intervento nazionali ed internazionali, negazione (alle ambulanze con infermieri a…LEGGI TUTTO
Martedì 20 Gennaio 2015 12:27

CETRARO. SOLIDARIETA' ALLA POLIZIA DI STATO PER LA CHIUSURA DEL PRESIDIO.

Il Circolo di Centro Democratico di Cetraro, esprime piena solidarietà alla Polizia di Stato del distaccamento di Cetraro che a forza di decreto verrà soppresso dopo circa 30 anni di attività sul territorio cetrarese. Codesto Presidio ha rappresentato da sempre un deterrente per qualsiasi atto malavitoso che si è verificato sul territorio. Si sta assistendo in questo ultimo periodo sul territorio cetrarese ad un depauperamento dei presidi dei legalità; Giudice di Pace,Polizia di Stato e si è in attesa di sciogliere il nodo sulla Guardia di Finanza.Centro Democratico si è unito al Comitato di protesta rappresentato dal SIULP per il…LEGGI TUTTO
Martedì 20 Gennaio 2015 10:48

AMANTEA. GUARDIA DI FINANZA: MEGA CONFISCA NEI CONFRONTI DELLA “COSCA” GENTILE - AFRICANO DI AMANTEA.

CONTINUA SENZA SOLUZIONE DI CONTINUITÀ L’AGGRESSIONE AI PATRIMONI ILLECITI DA PARTE DELLA GUARDIA DI FINANZA DI CATANZARO. UNA MEGA CONFISCA DI BENI PER CIRCA 15 MILIONI DI EURO È STATA INFATTI ESEGUITA DAI FINANZIERI DEL G.I.C.O. DEL NUCLEO DI POLIZIA TRIBUTARIA DI CATANZARO NEI CONFRONTI DELLA COSCA GENTILE - AFRICANO CONSIDERATA UNA DELLE PIÙ POTENTI COSCHE DELL’ALTO TIRRENO COSENTINO. LE FIAMME GIALLE CATANZARESI, INFATTI, NEL RECENTE PASSATO AVEVANO ESEGUITO UNA COMPLESSA ATTIVITÀ D’INDAGINE DI POLIZIA GIUDIZIARIA NEI CONFRONTI DI UNA ORGANIZZAZIONE CRIMINALE, CAPEGGIATA DA TOMMASO GENTILE, INDICATO DAI COLLABORATORI DI GIUSTIZIA QUALE REGGENTE DEL CLAN “AFRICANO” DOPO L’OMICIDIO DI AFRICANO…LEGGI TUTTO
Lunedì 19 Gennaio 2015 20:10

Cetraro. Soppressione Posto di Polizia. Magorno e Bruno Bossio scrivono alla Bindi: ‘’Alfano e Pansa vengano in Commissione antimafia’’.

I deputati del Pd Ernesto Magorno ed Enza Bruno Bossio, membri della Commissione bicamerale antimafia, hanno scritto al presidente della Comissione, Rosy Bindi, in merito alla soppressione del Posto Fisso di Polizia di Cetraro. Nella lettera si legge: « On.Bindi, ci rivolgiamo alla Tua attenzione per chiederti di audire in Commissione Bicamerale Antimafia il Capo della Polizia di Stato, dott. Alessandro Pansa e il Ministro dell’Interno, On. Angelino Alfano, al fine di acquisire ulteriori informazioni in merito alla soppressione del posto fisso di Polizia del Comune di Cetraro (CS), decisa con il decreto dello scorso 4 dicembre 2014. Il suddetto…LEGGI TUTTO
Domenica 18 Gennaio 2015 15:31

Emergenza sanità Alto Tirreno, interviene il Consigliere Regionale Orlandino Greco.

“Quanto accaduto nei giorni scorsi in alcuni Comuni dell'alto Tirreno cosentino richiede un intervento immediato: è inconcepibile che ancora oggi si possa morire per strada prima che passino delle ore per l'arrivo dei primi soccorsi». Lo dichiara il Consigliere Regionale Orlandino Greco il quale aggiunge: «Nell'Alto Tirreno cosentino l'unico ospedale aperto, dopo le chiusure di Trebisacce e Praia a Mare, è quello di Cetraro che, oltretutto, non ha tutte le strumentazioni adatte per interventi di urgenza. Come se ciò non bastasse, da Paola a Tortora c'è una sola ambulanza medicalizzata e questo rende spesso impossibili i trasferimenti d'emergenza. Nei giorni…LEGGI TUTTO
Sabato 17 Gennaio 2015 09:45

CETRARO. POSTO FISSO DI POLIZIA: IL SIULP IN SIT-IN A CETRARO.

Il 19 gennaio 2015, dalle ore 11 alle ore 13, il Siulp di Cosenza terrà un sit-in in Piazza del Popolo di Cetraro (CS) per manifestare il proprio dissenso contro il decreto di chiusura definitiva del locale Posto Fisso di Polizia. Nel corso della mattinata verrà effettuato anche volantinaggio di documenti che spiegheranno le motivazioni della presa di posizione del Siulp. La soppressione definitiva di uno dei presidi di legalità e sicurezza maggiormente strategici in un territorio che, purtroppo, è anche noto per infiltrazioni delinquenziali ad ogni livello, è inaccettabile.Siulp Cosenza ha preso le distanze da tale decisione del Dipartimento…LEGGI TUTTO
Venerdì 16 Gennaio 2015 18:40

GRISOLIA. ARRESTATO PUSHER 25ENNE

I Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un giovane pusher 25enne che era solito lavorare nel territorio di Grisolia. L’uomo al termine di un articolato servizio di osservazione e pedinamento è stato fermato presso la propria abitazione ove, a seguito di un’accurata perquisizione, sono stati rinvenuti circa 90 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana unitamente a materiale vario per il confezionamento delle singole dosi. L’arrestato, espletate le formalità di rito verrà giudicato dal Tribunale di Paola con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.LEGGI TUTTO
Venerdì 16 Gennaio 2015 15:35

Belvedere, maxi sequestro della Guardia di Finanza Gli uomini delle fiamme gialle hanno sequestrato beni per un valore pari a cinque milioni di euro. I sequestri sono scattati tra Roma e la provincia di Cosenza.

I militari delle Fiamme Gialle di Cetraro, hanno accertato, a conclusione di una meticolosa attività investigativa, la commissione da parte di una società operante nel settore sanitario, con sede a Belvedere Marittimo, di una notevole serie di reati di natura tributaria. Gli accertamenti esperiti hanno permesso di appurare che la società in questione non ha versato gli emolumenti dovuti per gli anni di imposta 2008, 2009 e 2010. Il titolare delle indagini ha, così, richiesto ed ottenuto dal G.I.P. presso il Tribunale di Paola l’emissione di un decreto di sequestro preventivo per equivalente di beni per un importo pari a…LEGGI TUTTO
Venerdì 16 Gennaio 2015 08:53

DIAMANTE. ARRESTATO PER EVASIONE L'UOMO CHE AVEVA CERCATO DI VIOLENTARE UNA DONNA.

I Carabinieri della Stazione di Diamante, nel tardo pomeriggio di ieri, hanno arrestato in flagranza di reato per evasione il pregiudicato classe ’39 che qualche giorno fa aveva violentato una ragazza sulla spiaggia di Cirella. L’uomo è stato sorpreso mentre passeggiava per le vie del centro di Diamante.Attualmente l’arrestato è stato nuovamente tradotto in stato di arresto presso il proprio domicilio in attesa di rito direttissimo.LEGGI TUTTO
Mercoledì 14 Gennaio 2015 15:03

ALTO TIRRENO. SERVIZIO STRAORDINARIO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO: ARRESTI E DENUNCE.

I Carabinieri della Compagnia di Scalea e del Nucleo Cinofili del G.O.C. di Vibo Valentia (VV) hanno posto in essere un servizio straordinario di controllo del territorio, per il contrasto dei reati in genere, in particolare finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli Istituti scolastici e delle Stazioni degli autobus e ferroviarie.I militari della Stazione di Praia a Mare arrestato un pregiudicato di zona, classe ‘66 trovato in possesso di oltre 80 dosi di cocaina per un totale circa 35 grammi. I militari di Santa Maria del Cedro hanno arrestato un pregiudicato classe ’95 per evasione…LEGGI TUTTO
Mercoledì 14 Gennaio 2015 11:26

BLITZ DELLA GUARDIA DI FINANZA PAOLA: SEQUESTRATI 13.000 PRODOTTI PERICOLOSI E SCOPERTI 6 LAVORATORI IN NERO.

Le Fiamme Gialle della Compagnia di Paola hanno posto sotto sequestro un ingente quantitativo di prodotti tutti “made in China” pericolosi per la salute. I Finanzieri hanno effettuato un accesso in un noto negozio gestito da cittadini cinesi in seguito alla mancata emissione di uno scontrino fiscale ed al fine di verificare la regolare assunzione dei numerosi dipendenti. Le attività di servizio sono state estese anche alla merce in esposizione ed hanno visto i militari scandagliare migliaia di prodotti allo scopo di verificarne la rispondenza ai requisiti di legge. Ben tredicimila prodotti sono risultati essere privi delle indicazioni obbligatorie previste…LEGGI TUTTO
Mercoledì 14 Gennaio 2015 09:08

PRAIA A MARE. RAFFAELE PAPA: ‘’ SOCCORSI IN RITARDO MUORE PER INFARTO SULLA STRADA. OLTRE L’INFARTO UCCIDE L’INDIFFERENZA DELLE ISTITUZIONI''.

Siamo rimasti tutti senza parole, attoniti, sconcertati, amareggiati, quasi increduli nell’impossibilità di poter fare qualcosa. Tanta rabbia e sconforto per l’ennesima morte assurda causata oltre che per un infarto, dall’indifferenza continua e colpevole di istituzioni lontane. Tutti ormai sanno che la rete di emergenza urgenza non esiste ma a nessuno interessa e lo dimostrano i fatti, un'altra persona cessa di vivere sulla strada. Lo stiamo ripetendo da anni e l’ultima volta l’abbiamo ribadito anche al ministro Lanzetta in visita a Praia a Mare il 2 gennaio scorso, ma niente da fare le morti continuano ed arrivano le ambulanze no. Personale…LEGGI TUTTO
Martedì 13 Gennaio 2015 11:08

PAOLA:CADAVERE SULLA SPIAGGIA.

Sulla spiaggia della cittadina tirrenica stamani è stato ritrovato il corpo di un giovane tra i 30 e i 35 anni. Sul posto sono immediatamente accorsi la Polizia del commissariato di Paola, i sanitari del 118, e il magistrato. Scartata l'ipotesi dell'omicidio. Si tratta di un suicidio, come confermato dalla Procura di Paola. Secondo gli inquirenti, si tratterebbe di un giovane di Dipignano (Cs), uscito ieri da casa annunciando ai genitori l’intenzione di suicidarsi.LEGGI TUTTO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie