RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Venerdì 24 Luglio 2020 11:57

SCALEA(CS).CARMINE DE FILIPPO:"LUGLIO 2020 MANCANZA ACQUA:UNA VERGOGNA"

Al Presidente della Regione Calabria

P.E.C.:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Al Prefetto di Cosenza

P.E.C.: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Al Commissario Prefettizio del Comune di Scalea

P.E.C.:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Alla SORICAL SPA

P.E.C.:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

   

E  p.c.  A TUTTI gli Operatori Turistici ed Indotto di Scalea (a mezzo stampa)  

                                                                                           

Oggetto: SCALEA – LUGLIO 2020, MANCANZA ACQUA, UNA VERGOGNA

  MISURE URGENTI: acqua per tutti. Tregua estiva e litigi autunnali.

 

Il sottoscritto Carmine Federico De Filippo, n.q. di cittadino, nonché professionista nel campo turistico con Agenzia Immobiliare e Centro Amministrazioni Condomini, che opera e vive a Scalea.

 

Anzitutto chiede scusa personalmente ai nostri graditi ospiti per i notevoli disagi causati dalla mancanza d’acqua, in particolare nelle zone “alte” (Petrosa, Piano Grande; Piano Lettieri, ecc.) mentre nelle zone “basse” (Centro, Cotura, Arenile, ecc.) sopperiamo con l’aiuto delle autoclavi, e siamo solo a luglio. Cosa succederà in agosto ? Crede che la presente esternazione sia anche il pensiero di tutti i colleghi operatori turisti ed indotto che si guadagnano il “pane” soprattutto in questo breve periodo estivo, già seriamente compromesso dal problema Covid-19, aggiungerne altri sarebbe un disastro.

 

E’ indignato ed arrabbiato, dato che queste notizie e fatti sono devastanti per la nostra ricettività. E’ solo vergognoso assistere ai soliti litigi e contenziosi “istituzionali” – in prossimità o durante l’estate – compromettendo una intera stagione, perché è impossibile trascorrere una vacanza senz’acqua, si dice, dovuto alla SORICAL che ha ridotto la portata al Comune di Scalea perché inadempiente. Il tutto a discapito di inermi cittadini e cittadini-turisti che pagano l’acqua per un anno e poi non averla neanche per un mese, non è una bella accoglienza.

C H I E D E

 

Alle S.V.I. ad ognuno per le proprie competenze e responsabilità di mettere da parte ogni litigio o contenzioso in corso e di rinviare il tutto a dopo l’estate, adottando se necessario anche provvedimenti drastici, per cui ribadisce tregua estiva e litigi autunnali.

 

Nel frattempo, aumentate la portata nella conduttura generale (aprite le saracinesche) e date a Scalea l’acqua di cui ha bisogno, perché l’acqua è un bene di prima necessità per tutti, oltre che un dono “gratuito” del Paterno.  L’acqua serve oggi e non domani.

 

Vi ringrazia in anticipo per tutto quello che potete fare e soprattutto per la Vostra sensibilità e collaborazione, in attesa di un Vostro sollecito riscontro, Vi porge cordiali saluti.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie