RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Mercoledì 22 Ottobre 2014 16:41

Lagonegro: Arrestate due persone residenti a Scalea. Operazione congiunta dei carabinieri della compagnia lucana e del Norm di Scalea

Estorsione con l'utilizzo di un'arma e tentato omicidio. Queste le accuse mosse a due persone, residenti a Scalea, arrestate dai carabinieri del comando compagnia di Lagonegro, agli ordini del capitano, Luigi Salvati Tanagro, coadiuvati dai militari dell’arma del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Scalea, diretti dal tenente Bartolo Taglietti. Le manette sono scattate ai polsi di G.F., 25 anni, e R.S., 45 anni, entrambi residenti nella cittadina Altotirrenica. Ai due, da quanto si è appreso da fonti investigative, viene anche contestata l'accusa di tentato omicidio, in quanto avrebbero puntato una pistola alla tempia della vittima. Sono, comunque, in corso le indagini per chiarire la vicenda. Il 25enne e il 45enne, difesi dall’avvocato, Arturo Valente, del foro di Paola, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti presso la casa circondariale di Sala Consilina, a disposizione della competente autorità giudiziaria. 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie