RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Lunedì 01 Dicembre 2014 13:19

ALTO TIRRENO COSENTINO. Controllo straordinario del territorio: denunce e segnalazioni da parte dei Carabinieri della Compagnia di Scalea.

Numerose pattuglie sono state impiegate nel fine settimana sull’Alto Tirreno Cosentino per contrastare il fenomeno di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I militari guidati dal tenente Bartolo Taglietti comandante dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Scalea, hanno scovato anche detentori abusivi di armi. A Praia a Mare, i militari della locale stazione hanno denunciato un pluripregiudicato di 30 anni perché trovato in possesso di armi in uso alle forze dell’Ordine. Sempre a Praia a Mare i carabinieri hanno segnalato alle autorità competenti un assuntore di stupefacenti in quanto trovato in possesso di 6 grammi di marijuana e una ragazza di 32 anni che aveva due dosi di hascisc e due di marijuana. A Scalea, a seguito di una meticolosa perquisizione veicolare, è stato  denunciato un ragazzo perché trovato in possesso di un bastone di lunghezza pari a sessanta centimetri che secondo le Forze dell’Ordine era pronto all’uso. Denunciata anche la persona che viaggiava al suo fianco di 30 anni trovata con una dose di hascisc e due di marijuana. A Santa Maria del Cedro, due ragazzi di 18 e 19 anni sono stati denunciati per porto abusivo di armi. A seguito di un controllo personale il primo è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico con la lama lunga 23 centimetri mentre l’altro ragazzo con addosso 15 grammi di marijuana. A Verbicaro, tre persone sono state denunciate per essersi impossessati abusivamente di alcune case popolari mentre altre due sono state segnalate perché trovate in possesso di due dosi di hascisc e 10 di marijuana.       

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie