RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Mercoledì 03 Dicembre 2014 08:45

DIAMANTE. Disagi per i cittadini riguardanti la ricezione dei canali televisivi, trasmessi attraverso il digitale terrestre.

L’Amministrazione Comunale di Diamante  ha scritto nuovamente  al Ministro per lo Sviluppo Economico, competente per le Telecomunicazioni; al Presidente dell’AGCOM e al Presidente della RAI riguardo al perdurare  dei disagi degli utenti  nella ricezione dei canali televisivi attraverso il digitale terrestre.  Nella lettera si legge: «L’Amministrazione Comunale di Diamante denuncia, con forza, il perdurare, in tutto il territorio comunale, dei disagi per i cittadini riguardanti la ricezione dei canali televisivi, trasmessi attraverso il digitale terrestre. Di fronte a tali inconvenienti che sono stati più volte segnalati da questa Amministrazione, in questa e nelle precedenti consiliature, si registra, con disappunto,  la sostanziale e reiterata indifferenza degli organismi competenti e, duole dirle, in particolare  della RAI che pur avendo inviato a questo Ente comunicazioni rassicuranti in merito alla questione, non ha  in realtà approntato alcun correttivo tecnico per ovviare ai disagi sopraindicati. E’ un aspetto, quest’ultimo, particolarmente grave proprio perché non viene data  un’adeguata risposta, agli enti presenti sul territorio ed ai cittadini, da quello che viene definito “Servizio pubblico” e che per tale motivo dovrebbe rendere i suoi programmi televisivi fruibili da tutti gli utenti. I cittadini di Diamante, in tal modo, sono sostanzialmente privati di un servizio per il quale pagano regolarmente il canone e sono diminuiti, anzi impediti, nel loro diritto di poter  avere visione dei canali televisivi, pubblici e privati, allo stesso modo  degli altri cittadini di ogni parte del Paese. Per tali motivazioni l’Amministrazione Comunale di Diamante, proseguirà a rappresentare con forza e determinazione le istanze dei cittadini a riguardo e, in assenza di concrete risposte, si rende disponibile ad attuare clamorose forme di protesta affinché siano garantiti i diritti degli utenti di tutto il territorio comunale ».

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie