RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Lunedì 26 Gennaio 2015 18:15

ALTO TIRRENO COSENTINO. Controllo straordinario del territorio: un arresto e due denunce.

I Carabinieri della Compagnia di Scalea, coordinati dal tenente Bartolo Taglietti, hanno tratto in arresto un pregiudicato campano. Si tratta di Pasquale Allotta 29 anni di Casoria. L’uomo detenuto agli arresti domiciliari, si concedeva il lusso di ospitare all’interno dell’abitazione, persone con le quali non poteva intrattenere rapporti. L’uomo è stato ammanettato e tradotto in carcere. A Cittadella del Capo è stato denunciato in stato di libertà per porto abusivo di armi un ragazzo di Bonifati di 28 anni. A seguito di una perquisizione personale e veicolare effettuata dai carabinieri, il ventottenne è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza di 24 centimetri. A Scalea i militari agli ordini del tenente Bartolo Taglietti, hanno denunciato per porto abusivo di armi, un minorenne di 16 anni anch’egli trovato in possesso di un coltello della lunghezza di 20 centimetri.  Il controllo effettuato nel fine settimana, ha visto impegnate 10 pattuglie.    

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie