RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Lunedì 02 Febbraio 2015 16:47

FUSCALDO. INTENSIFICAZIONE DEI SERVZI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO. Quattro persone denunciate e due segnalati alla Prefettura. Rinvenuti e sequestrati 300 kg di rame. Due rumeni denunciati per ricettazione.

 

Nella trascorsa notte è stata intensificata l’attività di controllo da parte dei Carabinieri della Compagnia di Paola sulla città di Fuscaldo per rendere maggiormente incisiva l’attività dei Carabinieri a fenomeni delittuosi. I controlli, effettuati sia nel centro cittadino che nelle zona costiera, hanno interessato principalmente i luoghi e gli obiettivi che, per caratteristiche e peculiarità, risultano sensibili sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica. In particolare, il Nucleo Operativo-Radiomobile e la Stazione di Fuscaldo hanno operato a seguito di una capillare attività informativa posta in essere per acquisire notizie e contrastare fenomeni delittuosi vari eseguendo una serie di perquisizioni domiciliari nel Comune di Fuscaldo. Nell’ambito di tale servizio coordinato, 4 persone sono state denunciate: due uomini sono stati denunciati per ricettazioni, uno uomo per abbandono di animali e un altro soggetto per porto abusivo di arma. 4 soggetti sono stati segnalati all’autorità prefettizia come assuntori di sostanze stupefacenti. I controlli, che hanno consentito di identificare oltre 70 persone, non si sono limitati solamente alle aree cittadine ma si sono spostati successivamente anche sulle principali arterie stradali effettuando capillari posti di controllo. I posti di controllo stradali disposti lungo tutta la SS 18  e nelle principali vie cittadine hanno consentito il controllo di oltre 30 mezzi: all’interno del bagaglio di un’autovettura è stato rinvenuto un coltello a serramanico. L’uomo, 56enne, di Paola, pregiudicato è stato denunciato per porto abusivo di armi. Sempre a seguito dei controlli stradali è stato fermato un ducato al cui interno sono stati rinvenuti cavi di rame e numerosi reattori di lampade. I due uomini a bordo del mezzo non hanno saputo giustificare la provenienza di tale rame, verosimilmente provento furto. Per questo è scattato il sequestro del veicolo e dei 300 kili di rame in esso stipati. I due uomini, 2 rumeni di 28 e 27 anni, residenti a Fuscaldo, incensurati, sono stati denunciati per ricettazione. Il controlli serrati hanno portato a rinvenire anche varie sostanze stupefacenti (cannabis e hashish e cocaina) e a segnalare come assuntori i 4 soggetti, che detenevano le sostanze, alla competente autorità prefettizia ai sensi dell’art. 75 del dpr 309/90. Il positivo risultato è stato l’esito dello sforzo corale dei Carabinieri della Compagnia di Paola che hanno operato in perfetta sinergia, coordinandosi tra Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e militari dei Comandi Stazione Carabinieri sparsi sul territorio, per giungere all’ottimo risultato operativo sopra citato, impiegando nel servizio più di 15 pattuglie e oltre 30 carabinieri, in divisa ed in borghese.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie