RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Giovedì 19 Febbraio 2015 17:33

Scalea, Plinius: dissquestrati tutti i beni di Guerrera

Il Tribunale di Catanzaro si è finalmente pronunciato sull’appello proposto dagli avv.ti  Sabrina Maratea e Francesco Albanese. Ieri il tribunale ha accolto in pieno l’appello e ha disposto il dissequestro di tutti i beni appartenenti alla famiglia Guerrera che sono stati sequestrati nell’ambito dell’operazione Plinius. Nel luglio 2013 Guerrera si è visto sequestrare tutti i beni in quanto gli stessi sarebbero stati nella effettiva disponibilità di Stummo Mario. Guerrera avrebbe svolto il ruolo del cosiddetto intestatario fittizio. Il Tribunale dopo numerose udienze ha disposto con un dissequestro in toto ritenendo alquanto articolata  la richiesta avanzata dagli avvocati Maratea e Albanese. Si chiude così un capitolo fondamentale nella vicenda dell’operazione Plinius. E’ il primo accoglimento in pieno da parte del Tribunale di Catanzaro.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie