RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Giovedì 05 Giugno 2014 15:21

Tirreno cosentino: Hanno dovuto pagare di tasca propria il soggiorno. Sono rientrati i turisti, al centro di una disavventura in Sardegna

 

Nonostante i gravi disagi a cui sono dovuti andare incontro, sono rientrati, questo pomeriggio, intorno alle ore 14:00, i turisti Altotirrenici, protagonisti, nei giorni scorsi, di una disavventura in Sardegna. Un gruppo di cittadini di Scalea, Verbicaro, Santa Maria del Cedro, arrivati in Gallura per una vacanza, hanno scoperto che la prenotazione in albergo era stata cancellata perché non era arrivato il bonifico, da parte di un’agenzia di viaggi che si era occupata dell’organizzazione del tour.  La vacanza è proseguita in un albergo di Arzachena, dove sono stati accolti con professionalità e serietà dagli operatori del luogo. Gli stessi, hanno proseguito la vacanza, visitando i luoghi più belli della Costa Smeralda, anche se non erano stati inseriti nel programma di viaggio. Da quanto si è appreso, però, gli sfortunati vacanzieri, hanno dovuto anticipare il compenso, di tasca propria, per il soggiorno in albergo, per pagare la guida che li ha assistiti durante il tour in terra sarda e per il trasferimento, in traghetto, da Olbia a Civitavecchia. Una disavventura che porterà con se strascichi. In merito, sono intervenuti anche i titolari delle agenzie di viaggio di Scalea, Baiatour, Zona Blu viaggi e Scalia Travel che si sono appellati alla cittadinanza affinché stia lontana da coloro “che - hanno dichiarato - operano in maniera non consona alla categoria”. 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie