RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Mercoledì 10 Giugno 2015 20:02

SCALEA. Auto con targa russa sfreccia impazzita con donna ubriaca alla guida e due bambini a bordo per le vie di Scalea: gli uomini della Polizia Locale e della Polizia Stradale evitano la strage.

Poteva avere risvolti tragici l’episodio che si è verificato questa mattina a Scalea davanti le scuole elementari, all’uscita degli alunni. Gli uomini della Polizia Locale, dopo aver notato una vettura con targa Russa parcheggiata sotto la tettoia antistante le scuole (zona vietata alla circolazione veicolare), si sono avvicinati per chiedere alla donna che occupava il lato guida di spostare l’auto nell’area adibita a parcheggio. È bastato poco ai Vigili Urbani per rendersi conto di avere a che fare con una persona completamente ubriaca. Nel frattempo che i Vigili Urbani chiedevano i documenti alla donna, all’interno dell’abitacolo appena usciti da scuola sono entrati due bambini. La donna, temendo il ritiro della patente per lo stato di ebrezza in cui versava, si è data alla fuga sgommando e lasciando impietriti i Vigili Urbani che insieme ad una pattuglia della Polizia Stradale si sono subito messi all’inseguimento. Dopo aver scorrazzato  per le vie del paese, la donna è stata finalmente bloccata nei pressi della sua abitazione in località Petrosa all’interno del Parco Roma. Subito dopo è stata trasportata al pronto soccorso dove è risultata positiva al test alcolemico. Alla donna è stata immediatamente ritirata la patente.    

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie