RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Venerdì 26 Giugno 2015 15:32

Rilasciata in mare nelle acque di Maratea “IMPERATRICE” la tartaruga marina.

 

Oggi, 26 giugno 2015, è stata rilasciata in mare, in località Fiumicello nel Comune di Maratea, un esemplare di tartaruga (Caretta caretta), recuperata in data 03.06.2015 da un diportista nello specchio acqueo antistante la località Marina di Maratea perché ferita sul carapace anteriore. Affidata al personale dell’Ufficio in intestazione, veniva tempestivamente consegnata allo specializzato centro Oasi WWF di Policoro per le dovute cure dal personale sanitario preposto. L’eccessivo impatto delle attività umane sull’ecosistema  marino, dalle eliche dei natanti alle reti da pesca non consentite, dalle catture intenzionali alle buste di plastica scambiate dalle tartarughe per meduse, sono le principali cause di questi avvenimenti.  Dopo 23 giorni di ospedalizzazione, questo rettile di antichissime origini e straordinariamente adattato alla vita marina, è tornato finalmente nel suo mondo per compiere lunghi viaggi nelle acque del Mediterraneo. Alla manifestazione hanno  partecipato molte Autorità oltre ad un congruo numero di cittadini locali e turisti. La Guardia Costiera invita tutti a segnalare con tempestività qualsiasi avvistamento e/o spiaggiamento di specie protetta ferita o in difficoltà (tartarughe marine, delfini, cetacei, ecc.) al fine di poter attivare la relativa rete di soccorsi e l’intervento immediato del personale specializzato. La tutela dell’ambiente marino e della sua biodiversità rientrano tra i compiti primari delle Capitanerie di Porto - Guardia  Costiera; per questo motivo, proseguiranno serrate le attività di vigilanza e di prevenzione dell’inquinamento in mare, della pesca di frodo e di tutte quelle attività illegali contro l’ambiente, soprattutto in previsione dell’imminente inizio della stagione estiva.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie