RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Venerdì 14 Agosto 2015 15:49

SCALEA. Controlli straordinari da parte della Polizia Municipale: sequestri e verbali a due lidi per l’emissione di musica in orari non consentiti.

Gli agenti della Polizia Municipale di Scalea agli ordini del comandante Adriano Serra, hanno predisposto nei giorni scorsi, una serie di controlli riguardanti il contrasto dei fenomeni delinquenziali, il commercio abusivo, il conferimento dei rifiuti, l’occupazione del suolo pubblico, le aree demaniali e le violazioni al codice della strada. Le pattuglie dei Vigili Urbani in borghese con auto civette, hanno operato soprattutto nelle aree a rischio discariche a causa della formazione di cumuli di rifiuti. Il meticoloso appostamento dei Vigili Urbani, ha permesso di individuare e multare alcuni cittadini che nell’infrangere le regole, conferivano rifiuti in zone non autorizzate, rendendosi colpevoli del degrado ambientale. Per loro denunce e multe salate. Intrapresa anche una lotta contro gli abusivi occupanti il suolo pubblico. Sempre in borghese e con auto civetta, gli agenti della Polizia Municipale, si sono adoperati al contrasto delle rapine e scippi, monitorando in lungo e in largo la cittadina tirrenica. Una pattuglia si è resa attiva al controllo e contrasto dell’abusivismo commerciale. Multati la notte scorsa due stabilimenti balneari, inottemperanti alla normativa riguardante l’emissione di musica in orario non consentito. Controllate numerose autovetture ed elevate contravvenzioni ad automobilisti per violazione al codice della strada.     

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie