RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Venerdì 21 Agosto 2015 09:41

BONIFATI. Estorsione aggravata tra venditori ambulanti: un arresto dei carabinieri.

La scorsa notte, durante i locali festeggiamenti estivi sul lungomare di Bonifati (CS), a seguito di chiamata al numero di pronto intervento 112 i Carabinieri della Stazione di Cittadella del Capo hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per tentata estorsione aggravata e porto di oggetti atti ad offendere un venditore ambulante senegalese classe ’70, da anni stabilizzato in Rende (CS). L’uomo, nel procinto di montare la sua bancarella, ha notato una coppia di suoi connazionali che, a suo dire, occupava un’area di sua competenza con un’altra bancarella. Immediate le minacce verbali davanti agli occhi increduli dei passanti cha hanno subito dato l’allarme chiamando i Carabinieri. All’apice della discussione l’uomo si è recato nella sua macchina e ha estratto una mazza da baseball e ha minacciato di morte i suoi colleghi pretendendo parte dell’incasso della serata in caso di loro permanenza sul lungomare. L’immediato intervento dei militari ha permesso che non si verificassero conseguenza ulteriori: l’uomo è stato arresto e la mazza, rinvenuta occultata sotto la bancarella, è stata sequestrata.L’arrestato è stato associato al carcere di Paola a disposizione dell’A.G..

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie