RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Mercoledì 07 Maggio 2014 15:10

MAIERA'. SALVIAMO IL MONTE CARPINOSO DAI TAGLI DEL SUO BOSCO

Si è formato ieri sera a Maierà il COMITATO PER LA SALVAGUARDIA E LA DIFESA DEL MONTE CARPINOSO. 20 i cittadini di Maierà che hanno voluto formare il Comitato a seguito di una delibera da parte dell’Amministrazione Comunale retta dal sindaco De Marco , che permetterebbe il taglio dell’intero bosco della montagna. Attorno al Comitato, altre decine di cittadini di Maierà e dei paesi limitrofi, oltre a rappresentanti di associazioni ambientaliste che daranno il loro sostegno ad una battaglia di civiltà a difesa dei propri beni comuni. Al fianco del Comitato che a giorni farà partire un’esposto denuncia diretto agli organi istituzionali, Parco del Pollino in primis, si sono già schierati Italia Nostra, il WWF, la Lipu , i movimenti ambientalisti della costa tirrenica, il Comitato per le bonifiche di Praia a mare. Una battaglia che porterà a difendere la montagna dall’ennesimo scempio. Nell’assemblea che ha eletto il Comitato, si è ritenuto gravissimo il comportamento dell’’Amministrazione Comunale di Maierà, che pur di far cassa vorrebbe compromettere l’intero habitat di una montagna. La montagna di Maierà, è alta 988 metri,è ricca di cinghiali e caprioli, di diverse specie di uccelli è rischia di essere completamente sconvolta per tre anni di seguito dai tagli di tutto il suo bosco. Un bosco che verrà trasformato in cenere e che renderà al Comune solo 300 mila euro divisi per tre anni. Ben 135 ettari di bosco consistenti in faggi e ontani verranno eliminati e così verrà anche sconvolto tutto l’habitat naturale che vi è all’interno del bosco consistenti , in rettili, uccelli, cinghiali , caprioli che dovranno spostarsi per poter continuare a vivere. Sarà una migrazione di massa pari a quella umana che dalle coste africane giungono verso le nostre coste. Per ricrescere il bosco e ripopolarsi avrà bisogno di almeno 20-30 anni. Come prima azione pubblica il Comitato ha lanciato una passeggiata verso il Monte Carpinoso che si svolgerà nel giorno della mamma. Il giorno della mamma , inteso come il giorno della MADRE TERRA protettrice di tutti gli abitanti della terra. La passeggiata inizierà alle ore 9 di Domenica 11 maggio da piazza Croce in Maierà e si dirigerà verso il rifugio Anzirrone Le timpe all’interno del bosco del Carpinoso. Una passeggiata di conoscenza del nostro territorio ed un modo anche di conoscersi e stare insieme in una giornata importante come questa del giorno della madre terra. Dopo un pranzo collettivo si ritornerà a Maierà.

Ufficio stampa del COMITATO PER LA SALVAGUARDIA E DIFESA DEL MONTE CARPINOSO

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie