RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Lunedì 20 Febbraio 2017 11:27

Diamante. Arrestato operaio per atti persecutori e lesioni personali ai danni dell’ex moglie.

Continuano le operazioni dei Carabinieri di Scalea  per contrastare il fenomeno della violenza sulle donne specialmente quando è posto in essere da membri del medesimo nucleo familiare.

I militari della Stazione di Diamante hanno posto fine ad una brutta storia di maltrattamenti che andava avanti da diverso tempo. Grazie all’aiuto dei militari, una donna classe’68 vittima di violenza si e determinata a denunciare i reati subiti ed uscire, così, da quella spirale di vessazioni che era costretta a subire dall’ex marito, un operaio classe’62.

L’uomo è stato arrestato dai Carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Paola su richiesta della locale Procura. Negli ultimi tempi l’uomo, non riuscendo a rassegnarsi per il termine della sua relazione sentimentale, ha cercato invano di convincere la sua ex moglie a ricominciare il rapporto.

Al termine dell’ennesimo rifiuto l’uomo, in preda ad uno scatto d’ira, ha manomesso la porta dell’appartamento della donna e l’ha aggredita con un bastone. Solo il tempestivo intervento dei Carabinieri ha permesso di mettere in salvo la donna e di evitare ulteriori conseguenze.

L’uomo è stato tradotto presso il proprio domicilio in stato di arresto.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie