RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Sabato 20 Maggio 2017 12:44

PALMI. I CARABINIERI SEQUESTRANO “MASCHERONI IN PIETRA DI SIRACUSA” DISPERSI NEL TERREMOTO DEL 1908.

I Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, Nucleo di Cosenza, unitamente a personale

della Polizia Locale di Palmi, coadiuvati dalla locale Compagnia Carabinieri, a seguito di alcune

segnalazioni pervenute dalla cittadinanza, hanno espletato un’articolata attività di polizia

giudiziaria in merito alla presenza in un’abitazione privata di Palmi di alcuni bassorilievi in pietra

di Siracusa, raffiguranti “mascheroni” che decoravano le lunette dei balconi del teatro comunale

“Manfroce” di Palmi, andato distrutto nel terremoto del 1908. Le sculture sono state identificate

grazie ad un volume custodito nella biblioteca comunale di Palmi e grazie, altresì, ai due

esemplari, della medesima fattura, custoditi nella “Casa della cultura Leonida Repaci di Palmi”.

Sulla base delle informazioni storiche e artistiche acquisite e di un sopralluogo effettuato dalla

Polizia Locale di Palmi, che ne confermava la presenza, visibile da chiunque, nell’abitazione

segnalata, si è informata la Procura della Repubblica di Palmi. In esecuzione del provvedimento

emesso dall’Autorità Giudiziaria si è proceduto a sequestrare cinque bassorilievi e altri 7 elementi

decorativi in pietra su cui sono in corso accertamenti tesi a verificarne la provenienza e a

denunciare 2 cittadini italiani per il reato di ricettazione in concorso.

 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie