RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Domenica 13 Luglio 2014 11:53

MAIERA’. L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI MAIERA’ DIFENDE IL NOME DELL’ENTE.

“La giunta comunale di Maierà con delibera n.47 spende 400 euro destinate ad un avvocato di Scalea per “difendere il buon nome dell’ente” a seguito dell’esposto del nostre Comitato a difesa del nostro bene comune, il Monte Carpinoso. Veramente il buon nome dell’ente se c’è qualcuno che lo ha offeso è stata proprio la giunta comunale che voleva tagliare il bosco del Monte Carpinoso e aree viciniore per fare cassa. E se non c’è riuscita , nonostante avesse già messo in bilancio la cifra di 100 mila euro che dovevano provenire dal taglio, è stato proprio perché a seguito del nostro esposto a vari enti , il Parco del Pollino, ha inibito ogni azione in tal senso. Il Comitato per la difesa del Monte Carpinoso è orgoglioso del lavoro fatto e spera proprio di finire in tribunale per ancora di più rafforzare la proprio volontà di difendere il territorio. Ci dispiace solo di aver fatto spendere 400 euro di soldi pubblici, per un avvocato ( peraltro nemmeno di Maierà ) .Ora il comune denuncerà tutte le associazioni ambientaliste oltre il Comitato per la salvaguardia del Monte Carpinoso che firmarono l'esposto ? Ed a questo punto anche l'Ente Parco pollino che ne ha bocciato il taglio ? “

FRANCESCO CIRILLO DEL COMITATO PER LA DIFESA E SALVAGUARDIA DEL MONTE CARPINOSO

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie