Maulicino
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Mercoledì 11 Ottobre 2017 12:04

Alto Tirreno. Cgil:un crescendo di atti intimidatori su cui far luce. Solidarietà al vicesindaco di Cetraro

 La CGIL esprime piena solidarietà al vicesindaco di Cetraro Fabio Angilica, alla sua famiglia e all’Amministrazione comunale per il grave atto intimidatorio subito la scorsa notte. Da mesi il Tirreno cosentino è attraversato da un’escalation di atti intimidatori che non risparmiano persone, attività commerciali e finanche le istituzioni scolastiche così come avvenuto appena pochi giorni fa al Liceo Scientifico Statale di Scalea.Siamo certi che quanti colpiti da atti cosi deprecabili sapranno proseguire e rafforzare la loro azione al servizio della collettività e nella vicinanza delle istituzioni e delle comunità tutte. A loro, la CGIL esprime convinta solidarietà e sollecita la Magistratura e le Autorità preposte al compimento di ogni atto dovuto per fare verità su episodi che non possono essere sottovalutati, derubricati o slegati fra loro nella portata intimidatoria o a meri episodi vandalici.Mani e menti che guidano azioni che alterano la convivenza civile e democratica delle nostre comunità non possono restare impuniti. Vanno individuati e fermati assieme alla cultura violenta, intimidatoria e ‘ndranghetista di cui sono portatori. A fronte di tali episodi la CGIL chiede venga intensificata ogni azione di controllo del territorio e di condanna di ogni atto criminale che possa minare le fondamenta delle comunità locali che necessitano sempre più di presupposti compiuti di legalità, di trasparenza e affermazione della cultura dei diritti indispensabili per rilanciare la sfida dello sviluppo sostenibile, la sana imprenditoria, la creazione di stabili occasioni di lavoro e di qualificati servizi alla cittadinanza.La CGIL si adopererà nei luoghi deputati al confronto, per accrescere e condividere ogni iniziativa e impegno finalizzati ad affermare i valori etici e morali della convivenza civile, dei diritti e della legalità quali presupposto inviolabile di libertà democratica.

 

             Giuseppe Guido                                                Mimma Iannello

     Segretario Generale CGIL                                   Responsabile CGIL Tirreno

Comprensorio Pollino Sibaritide Tirreno

 

 

 

                             

                                                                        

                                                          

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie